BLOG  

Ribolla Gialla

 aggiungi ai PREFERITI

Ci sono 3 diverse ipotesi sull'origine del
vitigno. Alcuni affermano che la Ribolla derivi
dall'uva AVOLA importata dai  Romani
durante la dominazione nel territorio friulano.
Altri sostengono  che si trattidall'uva REBOLA
dell'isola greca di Cefalonia, da cui si  ritiene
sia stata importata in Italia da mercanti
Veneziani.  La maggior parte degli studiosi
ritiene che sia un vitigno autoctono: le prime
notizie certe risalgono a documenti del XII
sec. che fanno riferimento ai vini di"Rabiola
del Collio"
descrivendoli di una
bontà incredibile.
E' coltivata da almeno il XII sec. in Friuli, ma

perse terreno quando  vennero adottate le varietà francesi all'inizio del Novecento. A metà  anni Novanta la Ribolla rappresentava meno dell'1% di tutti i  bianchi DOC del Friuli. Il territorio di eccellenza per la Ribolla è la zona collinare tra Udine  e Gorizia dove ci sono le denominazioni DOC CollioFriuli Colli Orientali ed Isonzo.


Vini con uve del vitigno Ribolla Gialla

48 risultati