fattoria le pupille

Elisabetta Geppetti rappresenta una delle migliori esponenti del territorio del Morellino, grazie alla sua storia personale appassionante, in cui ha precorso i tempi, con scelte che hanno poi dimostrato le potenzialità della zona. La Fattoria le Pupille nasce da un nucleo centrale che si è ampliato negli anni ed è a partire dal 1985 che si trasforma in una realtà vinicola d’eccellenza, attuando un progetto che nel tempo si consolida, con l’acquisizione di nuovi vigneti e la creazione di etichette che diventeranno famose nel mondo.
Le colline che accolgono le vigne di Fattoria Le Pupille, fanno parte di quell’incantevole territorio toscano, denominato Maremma, conosciuto da tutti per la sua particolare natura selvaggia ed incontaminata; questo territorio è dotato di grandissime risorse: l’estremità meridionale della Regione Toscana, è in grado infatti di conquistare chiunque abbia l’occasione di poter visitare questo territorio; la Maremma è un luogo caratterizzato da moltissime sfaccettature: dalla Costa del Monte Argentario, agli incantevoli piccoli borghi medievali, fino ad arrivare alle incontaminate riserve naturali. Da un lato vi è il Mar Tirreno, che si articola dal Golfo di Follonica fino al Monte Argentario, bagnando luoghi di incredibile suggestione, quali ad esempio Castiglione della Pescaia, Punta Ala e le spiagge di Capalbio. Nell’entroterra, il territorio è costituito da un susseguirsi di colline più o meno dolci e sensuali, sulle quali nasce la storia imprenditoriale di Fattoria Le Pupille. Nel corso degli anni, il nucleo aziendale originario si è via via arricchito di nuove particelle vitate, fino a raggiungere oggi la misura di 75 ettari di vigna, distribuita come tante tessere di mosaico, tra le zone più votate alla vitivinicoltura del territorio della Maremma. Ulteriori 20 ettari di poderi aziendali sono invece destinati agli ulivi, ai cereali e sughere, alternandosi a pascoli, fino a raggiungere complessivamente i 420 ettari complessivi di proprietà aziendale. Il 1985 può essere considerato l’anno di fondazione di Fattoria Le Pupille: nel corso di quell’anno l’azienda iniziò a trasformarsi da piccolo podere di famiglia, in un prestigiosa realtà di produzione vitivinicola moderna ed imprenditoriale, alla quale Elisabetta Geppetti dedicò tutta la propria energia, diventando il grande sogno dell’imprenditrice. Il supporto di Giacomo Tachis nella filiera produttiva di Fattoria Le Pupille, è molto di più di una semplice consulenza tecnica: grazie al grande supporto del professionista, è nato un progetto importante che ha fatto della cantina, il vero pioniere della produzione vitivinicola della Maremma.

Leggi di più
Leggi di meno
I vini di fattoria le pupille
Morellino di Scansano Fattoria Le Pupille 2021
fattoria le pupille Morellino di Scansano Fattoria Le Pupille 2021

Ottimo Morellino dal sorso vellutato e dal colore rubino. Al naso si aprono profumi di chiodi di garofano, macchia mediterranea e ciliegia. Dopo pochi minuti di riposo nel bicchiere emergono sensazioni di marasca sotto spirito. Al palato è caldo, vellutato ed equilibrato. Fa un breve affinamento di pochi mesi in barrique di secondo passaggio precedentemente utilizzate per il Poggio Valente.

Preferiti di Winepoint Da bere tutti i giorni
'Poggio Valente' Fattoria Le Pupille 2019 Rosso Toscana IGT
fattoria le pupille 'Poggio Valente' Fattoria Le Pupille 2019 Rosso Toscana IGT

Vino rosso toscano ricco e complesso e dal colore rubino cupo. Al naso emergono profumi speziati e fumé, sensazioni di ciliegie nere, tabacco dolce e vaniglia. Il sorso è ricco, avvolgente ed accompagnato da un tannino setoso ed elegante. Di lunga persistenza e con un finale piacevolmente sapido. Affina 15 mesi in barrique.

JS
93/100
Vi
3 Viti AIS
RP
94/100
Ve
90/100
Bi
4 Grappoli