torre dei beati

Torre dei Beati nasce a Loreto Aprutino, in provincia di Pescara, nel 1999 dalla passione e dall’amore per il vino di Adriana Galasso e Fausto Albanesi.
Dopo essersi conosciuti ad un corso per sommelier, hanno “miscelato” il loro amore a quello per il vino, ottenendo un perfetto blend tra entusiasmo e innovazione, senza mai dimenticare la tradizione e le peculiarità del territorio.
Adriana e Fausto puntano infatti all’espressione territoriale dei vitigni autoctoni e delle varietà più diffuse sul territorio, come il montepulciano, il pecorino e il trebbiano, tutti coltivati in regime biologico certificato.
Il montepulciano è alla base della viticoltura abruzzese e l’Azienda Agricola di Adriana e Fausto parte proprio da questo gioiello locale, convertendo in biologico una vigna piantata nel 1972 e allevata a pergola abruzzese nel territorio particolarmente vocato di Loreto Aprutino.
Torre dei Beati esce con la sua prima bottiglia nel 2000 e da allora porta avanti fedelmente il suo ideale di produrre vini genuini ed espressivi, fedele resoconto del territorio e del varietale, utilizzato sempre in purezza. Questo avviene attraverso rigorose selezioni in vigna e attentissime lavorazioni in cantina per raccontare il terroir e una materia prima di altissima qualità, coltivata esclusivamente nei vigneti di proprietà.
I vigneti si estendono per circa 21 ettari su suolo argilloso-calcareo ricco di sedimenti marini. Sono situati tutti nel piccolo comune di Loreto Aprutino, ad altitudini comprese tra i 250 e i 300 metri sul livello del mare, non molto lontani dal mare Adriatico.
La vicinanza al mare, la protezione delle colline con il Gran Sasso sullo sfondo, permettono lo svilupparsi di un clima mite e temperato di giorno e freddo la notte, avvantaggiando la creazione di un incredibile corredo gusto-olfattivo nelle uve, che si ritrova nei vini prodotti.
Torre dei Beati, che prende il nome da un particolare all’interno di un affresco del 1400 della chiesa di S. Maria in Piano, propone una selezionata gamma di etichette guidata dal Montepulciano d’Abruzzo DOC “Torre dei Beati”. Nato nel 2000 come primo vino dell’Azienda, è ottenuto da uve BIO controllate sia in vigna che in cantina e maturate in legno per garantirne l’elegante profilo fruttato e speziato. Seguono il Torre dei Beati Montepulciano d’Abruzzo DOC “Mazzamurello” lavorato sulle fecce fini e pluripremiato dalla critica nazionale e internazionale e il Torre dei Beati Cerasuolo d’Abruzzo DOC “Rosa-ae” rosato dal carattere fresco e fruttato, caratterizzato dalla beva estremamente piacevole.
Non possono mancare i bianchi, con il classico Abruzzo Pecorino DOC nelle versioni “Giocheremo con i fiori” dal profilo floreale con rintocchi minerali e il “Bianchi Grilli” prodotto in quantità limitata, vinificato in barrique e affinato in bottiglia. Ultimo ma non meno interessante il Trebbiano d’Abruzzo DOC “Bianchi Grilli” vinificato in legno di acacia e acciaio sulle fecce fini e affinato in bottiglia.
Vini straordinari, dal corredo aromatico intenso e particolare, legato al territorio e lavorati secondo la sensibilità di una cantina che fin dalla fondazione lavora in biologico e crede nel rispetto della natura e della terra.

Leggi di più
Leggi di meno
I vini di torre dei beati
torre dei beati Montepulciano d'Abruzzo Torre dei Beati 2019

Vino fermo e corposo di colore rubino. Profurmi fruttati di more e marasca, con note balsamiche e speziate è quanto si percepisce all'olfatto. Al palato equilibrato, caldo ed avvolgente grazie all'affinamento in barriques. Finale persistente e sapido.

Preferiti di Winepoint Da bere tutti i giorni Più venduti
Vi
3 Viti AIS
Ve
92/100
GR
2 bicchieri
torre dei beati Pecorino 'Bianchi Grilli per la Testa' Torre dei Beati 2018

Vino ottenutio da uve Pecorino in purezza, che si presenta alla vista in color dorato luminoso. Fragranze di lime, pera, sambuco e cedro vanno a comporre il bouquet olfattivo. Al palato è caldo e strutturato, dal finale persistente. Affina 9 mesi in acciaio inox e successivamente in bottiglia per almeno 12 mesi.

Preferiti di Winepoint
GR
2 bicchieri rossi
Vi
3 Viti AIS
Ve
90/100
Bi
Bibenda 4 Grappoli
torre dei beati Montepulciano d'Abruzzo 'Mazzamurello' Torre dei Beati 2018

Vino strutturato fermo dal colore rubino intenso con riflessi violacei. All'olfatto affiorano sensazioni di frutta rossa matura, liquirizia, cioccolato e pepe nero. Il sorso morbido, vellutato e caldo. Affinamento in barriques di nuova fattura per 22 mesi circa.

Preferiti di Winepoint
Ve
91/100
Bi
Bibenda 5 Grappoli
Vi
4 Viti AIS