Catalogo Uva Rara

Hai scelto
Filtri
Filtra per

Fascia di prezzo
Filtra Fascia di prezzo
Carta dei vini
Filtra Carta dei vini
Filosofia produttiva
Abbinamento
Filtra Abbinamento
Regione
Filtra Regione
Mostra tutti i filtri
Buttafuoco 'Il Cacciatore' Fiamberti Giulio 2020
Fiamberti Giulio Buttafuoco 'Il Cacciatore' Fiamberti Giulio 2020

Buttafuoco frutto della vinificazione delle uve tipiche dell’Oltrepo Pavese Croatina, Barbera, Uva Rara ed Ughetta. Ha delicati profumi di piccoli frutti di bosco e ciliegie sotto spirito che si affievoliscono poco per volta per dare spazio a sensazioni di tabacco e spezie. L’assaggio è caldo, strutturato, avvolgente e con un delicato ritorno fruttato.

Bonarda Vivace 'Vaiolet' Monsupello 2020
Monsupello Bonarda Vivace 'Vaiolet' Monsupello 2020

Ottima Bonarda tipica della tradizione dell’Oltrepo Pavese. Ha colore rubino intenso ed una bella spuma rosea che ne invoglia la beva. Ha i classici profumi di fiori e frutti rossi. Profumi che vengono esaltati dalla bollicina leggera. Tannini fini e vivaci che ben si armonizzano con la freschezza tipica del vino.

Da bere tutti i giorni Più venduti
Bonarda Vivace'Sabion' Berté Cordini 2020
Bertè Cordini Bonarda Vivace'Sabion' Berté Cordini 2020

Vino vivace di denominazione Oltrepò Pavese DOC, che appare alla vista in color porpora intenso con sfumature violacee. Al naso apre a note fruttate di ciliegie e more, oltre a sentori speziati. Il sorso è di buona struttura e brioso, dai tannini levigati.

GR
2 bicchieri rossi
Buttafuoco Storico 'Vigna Sacca del Prete' Fiamberti Giulio 2016
Fiamberti Giulio Buttafuoco Storico 'Vigna Sacca del Prete' Fiamberti Giulio 2016

Il “Vigna Sacca del Prete” è un grande Buttafuoco dell’Oltrepo Pavese frutto della vinificazione di 4 vitigni autoctoni: Croatina, Barbera, Ughetta di Canneto e Uva Rara. Ha intensi profumi di frutti rossi come susina e ciliegie che sfumano lentamente verso note speziate e vanigliate. Il sorso è caldo, avvolgente e con piacevoli sentori fruttati e vanigliati grazie all’invecchiamento di 36 mesi in rovere. Vino da invecchiamento.

Perfetti da regalare
GR
3 bicchieri rossi
Vi
3 Viti AIS
GD
93/100
GR
2 bicchieri rossi
Ve
90/100
Vi
4 Viti AIS
'Valmaga' Berté Cordini 2015
Bertè Cordini 'Valmaga' Berté Cordini 2015

Frutto di un blend di uve del territorio vinificate in acciaio e affinate in barriques e tonneaux per 12-14 mesi, il “Valmaga” richiede abbinamenti con piatti importanti e saporiti come arrosti, brasati, carni rosse e selvaggina.

Bonarda Frizzante 'Vigiò' Calatroni 2020 Oltrepò Pavese DOC
calatroni Bonarda Frizzante 'Vigiò' Calatroni 2020 Oltrepò Pavese DOC

Eccellente Bonarda frizzante di colore rubino con sfumture violacee, frutto della vinificazione in purezza di uve Croatina. All'olfatto apre a sentori fruttati di amarene, ciligie e frutti di bosco. In bocca è elegante, equilibrato e fine. Finale persistente.

GR
2 bicchieri rossi
Bi
3 grappoli
Ve
83/100
Bonarda Frizzante Oltrepo Pavese DOC Montespina
montespina Bonarda Frizzante Oltrepo Pavese DOC Montespina

Vino vivace secco di color rubino intenso nel calice. All’olfatto si percepiscono sentori floreali e di frutta rossa matura. Il sorso è equilibrato, armonico e di buon corpo.

Da bere tutti i giorni Più venduti
Buttafuoco Storico 'Vigna Solenga' Fiamberti Giulio 2016
Fiamberti Giulio Buttafuoco Storico 'Vigna Solenga' Fiamberti Giulio 2016

Prodotto in quantità molto limitate il Buttafuoco Storico “Vigna Solenga” è un vino intenso, corposo e maturo, da servire con formaggi stagionati, carni rosse e selvaggina. Prima della messa in commercio affina in barrique e tonneaux 30 mesi, ed ulteriori 7 mesi in bottiglia.

GR
3 bicchieri rossi
Vi
4 Viti AIS
'Sass Russ' Podere ai Valloni 2017 Colline Novaresi DOC
podere ai valloni 'Sass Russ' Podere ai Valloni 2017 Colline Novaresi DOC

Blend di uve rosse del territorio novarese vinificate totalmente in acciaio e affinate in bottiglia. Il “Sass Russ” è un vino da tutto pasto, ottimo in particolare con antipasti e secondi piatti di carne rossa e bianca.

Ve
87/100
Sangue di Giuda Calatroni 2020 Oltrepo Pavese DOC
calatroni Sangue di Giuda Calatroni 2020 Oltrepo Pavese DOC

Vino rosso frizzante delicatamente dolce. Al naso spiccano note di frutta rossa, ciliegia e marasca in confettura, al palato è fresco, leggermente frizzante e con un minimo residuo zuccherino che lo rende particolarmente piacevole ed equilibrato. Affinamento in bottiglia per alcuni mesi prima della messa in commercio.

Sangue di Giuda Amabile Vivace Montespina 2020
montespina Sangue di Giuda Amabile Vivace Montespina 2020

Vino vivace amabile di color rubino carico, che regala all’olfatto sentori floreali e di frutta rossa fresca. Il sorso è armonico e scorrevole, dal finale piacevolmente dolce.

Più venduti
Bramaterra DOC Noah 2014
noah Bramaterra DOC Noah 2014

Vino rosso fermo e secco di colore rubino, ottenuto da uve Nebbiolo, Croatina, Vespolina ed uva rara. All’olfatto si apprezzano intensi sentori fruttati, floreali tipici e spezie. Sorso di buona struttura, elegante ed armonico.

GR
2 bicchieri rossi
Rosso Frizzante 'Da Cima a Fondo' Picchioni 2018 - Metodo Ancestrale
picchioni Rosso Frizzante 'Da Cima a Fondo' Picchioni 2018 - Metodo Ancestrale

Picchioni propone un rosso rifermentato in bottiglia, solido e di forte personalità, caratterizzato da importante tannicità e struttura robusta. Un vino da abbinare a carni rosse e bianche, arrosti e formaggi stagionati. Ottimo anche con salumi saporiti e primi piatti al sugo di carne.

GR
2 bicchieri rossi
Bonarda Vivace'Sabion' Berté Cordini 2021
Bertè Cordini Bonarda Vivace'Sabion' Berté Cordini 2021

Vino vivace di denominazione Oltrepò Pavese DOC, che appare alla vista in color porpora intenso con sfumature violacee. Al naso apre a note fruttate di ciliegie e more, oltre a sentori speziati. Il sorso è di buona struttura e brioso, dai tannini levigati.

GR
2 bicchieri rossi
Coste della Sesia DOC Noah 2020
noah Coste della Sesia DOC Noah 2020

Vino rosso di media persistenza nel finale, prodotto con uve Croatina, Nebbiolo, Vespolina ed uva rara. Al palato si percepisce fresco, equilibrato e di gradevole armonia. Sensazioni floreali tipiche e di piccoli frutti rossi maturi affiorano all’olfatto.

GR
2 bicchieri rossi
Sizzano DOC Villa Guelpa 2019
villa guelpa Sizzano DOC Villa Guelpa 2019

Vino rosso piemontese di buona struttura gustativa. Al naso si percepiscono note floreali, di frutti rossi maturi e di spezie dolci conferite dal lungo affinamento in legno. Sorso raffinato, elegante e persistente.

GR
2 bicchieri rossi

Storia e caratteristiche del vitigno Uva Rara

A dispetto del suo nome, l'Uva Rara non è un vitigno di difficile coltura o limitata diffusione bensì una delle bacche più rappresentative della viticoltura piemontese e lombarda. I contadini del novarese e del vercellese, del canavese e dell'Oltrepo Pavese ne ricavano da secoli un vino dalla beva immediata, dolce e poco alcolico. Le sue origini però non sono ancora chiare. Certamente presente in Piemonte già nel IX secolo, l'Uva Rara è stata descritta dall'ampelografo Giuseppe Di Rovasenda nel 1873 e nel 1877. Pur rilevando una sovrapposizione tra i nomi Bonarda e Uva Rara, lo studioso distingueva nettamente i due vitigni. Quest'associazione è proseguita nell'uso comune, inducendo in errore gli ampelografi che in epoche successive hanno erroneamente considerato Bonarda e Uva Rara come sinonimi del medesimo vitigno. Un'ipotesi esclusa categoricamente dai moderni riscontri scientifici.
Tra la fine dell'800 e gli inizi del '900 l'Uva Rara ha contribuito con la sua vigoria alla rinascita della viticoltura piemontese e lombarda, minacciata non solo dalla filossera e dallo spopolamene delle campagne ma anche dalla concorrenza di vitigni internazionali più versatili e semplici da coltivare. Oggi, i viticoltori italiani riconoscono ed esaltano il grande pregio dell'Uva Rara che, in purezza, è protagonista della DOC Colline Novaresi Uva Rara. In blend con Croatina, Barbera e Ughetta entra in denominazioni di grande rilievo come le DOC Oltrepo Pavese, Sangue di Giuda e Bonarda dell'Oltrepo Pavese.

 

Caratteristiche del grappolo e della vite Uva Rara

 

L'aspetto dei grappoli di Uva Rara è spesso condizionato dall'andamenti del clima. Generalmente spargoli, possono presentarsi anche mediamente compatti. La loro forma è conica e allungata ma le varianti non sono rare ed è possibile che la pianta mostri infruttescenze tozze, con o senza ali. Gli acini, tondeggianti e di dimensioni medio-grosse, sono caratterizzati da una buccia carnosa, di colore turchino scuro tendente al nero, ricoperta da abbondante pruina. L'Uva Rara germoglia ad Aprile e matura tardivamente, di solito nella prima metà di Ottobre, epoca in cui si svolge la vendemmia. Si tratta di un vitigno piuttosto vigoroso, capace di resistere al marciume, all'oidio e alla grandine. Caratteristiche che, insieme alla produttività abbondante e costante, ne hanno sempre garantito un'ampia diffusione.

 

Tecniche di vinificazione dell'Uva Rara

 

La vinificazione in purezza dell'Uva Rara è un'arte che richiede perizia, pazienza e passione affinché questa raffinata materia prima possa dare il meglio di sé. La lavorazione prende il via con un'attenta macerazione, mai troppo prolungata: non più di 10 giorni, necessari per estrarre dalle bucce il colore e i deliziosi profumi varietali. La fermentazione e l'affinamento si svolgono generalmente in acciaio anche quando l'Uva Rara è utilizzata in blend con il Barbera e l'Ughetta. Le medesime fasi hanno luogo in legno quando l'aromaticità dell'Uva Rara incontra i vigorosi tannini della Croatina, dando vita a vini morbidi e strutturati.

Caratteristiche organolettiche dei vini Uva Rara

I vini ottenuti dalla lavorazione dell'Uva Rara in purezza sono versatili, piacevoli, caratterizzati da un bouquet aromatico inconfondibile. Sentori di pepe nero e profumi di fiori e golose ciliege conquistano il naso e il palato, conducendo a un finale accattivante, dalle suadenti note ammandorlate. Insieme agli altri grandi vitigni locali, Croatina e Bonarda in primis, l'Uva Rara dà origine a vini freschi, vivaci, amabili. Il loro colore rosso-rubino anticipa aromi netti di frutti di bosco e fiori freschi, amarene e fragoline che l'affinamento in legno arricchisce di sentori speziati. Il sorso, appagante ed equilibrato, è ancora più gradevole nei vini leggermente frizzanti quali, ad esempio, il Sangue di Giuda e la Bonarda dell'Oltrepò Pavese. Tutti vini dalla beva estremamente piacevole che è possibile acquistare online nella enoteca WinePoint, approfittando delle offerte e degli sconti periodici.

Caratteristiche del territorio

Ampiamente diffuso sia in Piemonte che in Lombardia, questo vitigno trova la sua culla tra colline novaresi e vercellesi e i rilievi dell'Oltrepò Pavese e del Canavese. Terroir diversi accomunati dall'ottima escursione termica tra giorno e notte e dalla presenza di salubri brezze montane. Laddove il substrato si mostra sciolto, leggero e profondo l'Uva Rara si esprime al meglio. Si tratta di suoli morenici di origine alluvionale e marne argillose e sabbiose dove è rara la presenza di calcare e sostanze organiche. Un'eterogeneità che l'esperienza dei maestri vignaioli trasforma in ricchezza, coltivando ogni vitigno nel terroir che gli è più congeniale.

Uva Rara, Bonarda o Balsamina?

Non è facile districarsi tra gli innumerevoli soprannomi attribuiti all'Uva Rara. Un'abbondanza che ha spesso tratto in inganno gli stessi ampelografi e che necessita di una sintesi. Diffusamente denominata "Bonarda di Gattinara" e "Bonarda di Cavaglià" non ha alcuna relazione con la Bonarda delle colline torinesi e astigiane. Nel Novarese la tradizione gli attribuisce i nomi "Balsamea" e "Balsamina Nera" mentre nell'area di Borgomanera resistono "Oriola" e "Orianella". Questi i nomi più diffusi ma, in realtà, ancora oggi sopravvivono numerosi appellativi. Ogni borgo, paese e località ha fatto sua l'Uva Rara, dimostrando come questo vitigno sia parte integrante della cultura delle popolazioni piemontesi e lombarde.