Catalogo Groppello

Hai scelto
Filtri
Filtra per

Fascia di prezzo
Filtra Fascia di prezzo
Carta dei vini
Filtra Carta dei vini
Vini a tema
Filtra Vini a tema
Abbinamento
Filtra Abbinamento
Regione
Filtra Regione
Mostra tutti i filtri
Chiaretto 'Rosa dei Frati' Ca' dei Frati 2021
Ca' dei Frati Chiaretto 'Rosa dei Frati' Ca' dei Frati 2021

Vino fermo prodotto con uve Marzemino, Sangiovese e Barbera. Equilibrato e molto fresco ed aromatico, si presenta di un bel color rosa tenue salmonato, conferito dal contatto con le bucce per una notte sola. Affina per un anno in tutto, di cui sei mesi in acciaio e sui lieviti fini, e sei mesi in bottiglia. Profumato e perfetto per un aperitivo, si apre con sentori di mandorla e fiori bianchi, ciliegia e mela verde.

'Arzane' Pasini San Giovanni 2016 Rosso Valtenesi DOC
Pasini San Giovanni 'Arzane' Pasini San Giovanni 2016 Rosso Valtenesi DOC

Morbido, polposo e fruttato, “Arzane” affina in barriques e si presenta come un rosso dalla spiccata bevibilità. Da servire nelle occasioni informali, in famiglia e tra amici, si abbina bene con le carni rosse, la selvaggina e i formaggi saporiti.

Offerta
GR
2 bicchieri
Vi
4 Viti AIS
Rosso 'Dunant' Podere Selva Capuzza 2016 Riviera del Garda DOC
podere selva capuzza Rosso 'Dunant' Podere Selva Capuzza 2016 Riviera del Garda DOC

Rosso gradevole e fruttato dal sorso fresco e leggero, ideale per l’abbinamento con carni rosse e bianche, salumi e carni alla griglia.

Ve
89/100
'Cap del Priù' Pasini San Giovanni 2018
Pasini San Giovanni 'Cap del Priù' Pasini San Giovanni 2018

Morbido, generoso e fruttato al palato, il “Cap del Priù” è un vino rosso lombardo da abbinare con ricchi primi piatti, arrosti e secondi di carne rossa. Vinifica in acciaio e affina in botti grandi di rovere.

LM
91/100
GD
91/100
'Il Valtenesi' da uve Groppello Pasini San Giovanni 2019 - Biologico
Pasini San Giovanni 'Il Valtenesi' da uve Groppello Pasini San Giovanni 2019 - Biologico

Leggero, morbido e fruttato, “Il Valtènesi” è un ottimo vino da tutto pasto, da servire in tutte le occasioni informali. Perfetto con grigliate e arrosti di carni rosse e bianche, formaggi e salumi.

GD
91/100
Sl
Vino Quotidiano
GR
2 bicchieri
'Besler Ross' Pojer e Sandri 2011 Dolomiti IGT - cl 50
Pojer e Sandri 'Besler Ross' Pojer e Sandri 2011 Dolomiti IGT - cl 50

Elegante vino rosso fermo di colore rubino violaceo. Il bouquet olfattivo è ampio e ricco. Si percepiscono sentori speziati di pepe e liquirizia, oltre a note fruttate mature di sottobosco. All'assaggio è sapido, armonico, equilibrato e morbido. Finale lungo e persistente.

Preferiti di Winepoint
Groppello Firmino Miotti 2017
Firmino Miotti Groppello Firmino Miotti 2017

Vino rosso ottenuto dal sapiente impiego di sole uve Groppello allevate nella zona di Colle Santa Lucia, a Breganze (VI). Di colore rubino granato alla vista, offre al naso ampi sentori floreali di geranio, violette, humus e frutti di bosco maturi. Sorso avvolgente, strutturato nei tannini e morbido.

LM
91/100
''Groppello di Revo''' 2013 Cantina Rotaliana
cantina rotaliana ''Groppello di Revo''' 2013 Cantina Rotaliana

Vino fermo di colore rubino carico, prodotto con uve Gropello in purezza. Il quadro olfattivo presenta richiami speziati di pepe, frutti rossi maturi ed erba selvatiche. All'assaggio è fresco, elegante ed equilibrato. Affinamento in botti di rovere per 6 mesi.

LM
87/100
Bi
4 Grappoli
Vi
4 Viti AIS
'Madér' Podere Selva Capuzza 2017 Riviera del Garda DOC Rosso Superiore
podere selva capuzza 'Madér' Podere Selva Capuzza 2017 Riviera del Garda DOC Rosso Superiore

Un rosso elegante, morbido e ben strutturato, dai tannini soffici e ben amalgamati nella trama fruttata. Il “Madér” di Selva Capuzza è perfetto per accompagnare carni rosse arrosto e pollame nobile. Ottimo con filetto di manzo al pepe verde.

Chiaretto 'San Donino' Podere Selva Capuzza 2021 Riviera del Garda DOC
podere selva capuzza Chiaretto 'San Donino' Podere Selva Capuzza 2021 Riviera del Garda DOC

Un vino rosato fresco e minerale, da tenere sempre in frigo e da stappare in tutte le occasioni informali, cene estive e serate in giardino. Il Chiaretto “San Donino” accompagna con eleganza una grande varietà di preparazioni a base di pesce e verdure, ma anche primi piatti semplici, pizza e focacce.

WE
92/100
GR
2 bicchieri
Ve
87/100
Chiaretto 'Selene' Cantine La Pergola 2021 Valtenesi DOC - Biologico
cantine la pergola Chiaretto 'Selene' Cantine La Pergola 2021 Valtenesi DOC - Biologico

Vino elegante biologico di color rosato con sfumature rubino. Al naso apre a richiami fruttati di piccoli frutti rossi maturi e fragoline di bosco. All’assaggio risulta equilibrato e minerale, dal finale persistente. Affinamento in acciaio inossidabile per alcuni mesi.

El Zeremia' Groppello di Revò El Zeremia 2020 Vigneti delle Dolomiti IGT
el zeremia El Zeremia' Groppello di Revò El Zeremia 2020 Vigneti delle Dolomiti IGT

Vino rosso da uve Groppello dal sorso di ottima armonia ed equilibrio. Al naso profumi balsamici e di frutti di bosco.

Groppello 'San Biagio' Podere Selva Capuzza 2020 Riviera del Garda DOC
podere selva capuzza Groppello 'San Biagio' Podere Selva Capuzza 2020 Riviera del Garda DOC

Ottenuto da uve autoctone di groppello in purezza vinificate in acciaio il “San Biagio” è un rosso del Lago di Garda fresco e fruttato, dalla beva divertente e spontanea. Si abbina con carni bianche, formaggi e salumi non troppo stagionati. Ottimo con pesci di lago grassi e ben conditi come anguilla e luccio.

GR
2 bicchieri rossi
Groppello di Revò El Zeremia 2019 Vigneti delle Dolomiti IGT
el zeremia Groppello di Revò El Zeremia 2019 Vigneti delle Dolomiti IGT

Vino rosso di colore rubino che concede all’olfatto intensi sentori fruttati di sottobosco e nuance balsamiche. Il sorso è appagante e deciso. Finale persistente.

Rosso 'Dunant' Podere Selva Capuzza 2018 Riviera del Garda DOC
podere selva capuzza Rosso 'Dunant' Podere Selva Capuzza 2018 Riviera del Garda DOC

Rosso gradevole e fruttato dal sorso fresco e leggero, ideale per l’abbinamento con carni rosse e bianche, salumi e carni alla griglia.

Ve
89/100
Il termine Groppello è stato utilizzato fin dall’antichità
per indicare varietà spesso assai differenti fra loro,
ma che presentavano la caratteristica comune di
un grappolo compatto con acini serrati, simile
pertanto a un “groppo”, che in dialetto
significa “nodo”. Tra gli autori latini che nelle loro
opere hanno citato questo vitigno troviamo i più
importanti nomi della letteratura classica: Catone,
Virgilio, Plinio e, in seguito, Cassiodoro. Il Groppello
fu chiamato Pignolo nel 1299 da Pier de’ Crescenzi,
esule ghibellino e alto funzionario bresciano. Era
il vitigno gardesano più tipico, coltivato
esclusivamente in Valtenesi, con l’eccezione di una
piccolissima nicchia di produzione in val di Non
(Trento). Molte notizie sul vitigno ci giungono da
Gallo (1550) e da Bacci (1596), che paragonano

i Groppelli alle Pignole, tipologie coltivate nella provincia bresciana dalla Franciacorta al Lago di Iseo. In particolare il Gallo descrive dettagliatamente il Groppello, sostenendo che è uso cambiargli il nome a seconda della zona (sulla sponda lombarda del lago di Garda, per esempio, è chiamato Groppello di Mocasina). Secondo gli scritti del Marzotto (1925) esisteva una vera e propria famiglia di vitigni denominata Groppellone. Nel caso del Groppello di Santo Stefano pare assodato che corrisponda in tutto e per tutto a quello di Mocasina. Per quanto riguarda infine la tipologia più diffusa, il Groppello Gentile - iscritto al Registro Nazionale delle Varietà di Vite dal 1970 - le principali differenze rispetto agli altri componenti della famiglia sono da ricercarsi nella forma dell’apice e nel grappolo, sempre alato.

In passato era diffusamente presente in Veneto (in particolare nelle province di Vicenza, Verona e Treviso), in Trentino (val di Non) e in Lombardia (Brescia e Bergamo); in seguito è stato sostituito da vitigni considerati di maggiore qualità, soprattutto in epoca post-fillossera. Ai giorni nostri il Groppello è diffuso in particolar modo sulla sponda bresciana del lago di Garda, dove è contemplato come tipologia in purezza nelle DOC Riviera del Garda Bresciano e Garda.

Il grappolo del Groppello Gentile è di medie dimensioni (più piccolo quello del Groppello di Mocasina e di Santo Stefano), di forma cilindrica o cilindrico-conica, molto compatto, raramente provvisto di una piccola ala. L’acino ha dimensioni medie, è sferico e in parte appiattito per la compressione del grappolo. La buccia è molto sottile, di media consistenza, pruinosa e di colore blu violetto. L’uva giunge a maturazione in genere nelle prime settimane di settembre.

Il Groppello è raramente vinificato in purezza mentre è spesso usato in uvaggi che comprendono Sangiovese, Marzemino e Barbera. Le uve coltivate sulle sponde bresciane del lago di Garda danno origine a un vino dal colore rosso rubino chiaro e brillante, con profumi leggermente fruttati: tipicamente speziati, di buona corposità, mediamente alcolico e sostenuto da discreta acidità, fine, asciutto e giustamente tannico nel finale di bocca. Più fresche e immediate risultano essere le frequenti vinificazioni in rosato che danno buoni chiaretti.