Catalogo Catarratto

Hai scelto
Filtri
Filtra per

Categoria
Fascia di prezzo
Filtra Fascia di prezzo
Carta dei vini
Filtra Carta dei vini
Tipologia vino
Filtra Tipologia vino
Abbinamento
Filtra Abbinamento
Mostra tutti i filtri
'Bianco di Nera' Milazzo' Vino Bianco Frizzante BIO
Milazzo Terre della Baronia 'Bianco di Nera' Milazzo' Vino Bianco Frizzante BIO

Vino bianco delicatamente frizzante e certificato biologico, prodotto in Sicilia sulle bellissime colline in Provincia di Agrigento. Sorprende per la delicatezza dei profumi che richiamano frutti maturi a polpa bianca, e la freschezza al palato.

Etna Bianco Caruso 2019
Caruso Etna Bianco Caruso 2019

Fresco e leggero, il Bianco dell’Etna di Caruso è un vino da servire nelle occasioni informali e per accompagnare delicati piatti di pesce.

Salina Bianco 'Ambra' D'Amico Salvatore 2018 - Biologico
D'Amico Salvatore Salina Bianco 'Ambra' D'Amico Salvatore 2018 - Biologico

Vino bianco siciliano affinato in legno, dal sorso intenso e originale, “Ambra” è perfetto con la cucina di mare e con le carni bianche leggere.

Salina Bianco 'Tenuta Valdichiesa' D'Amico Salvatore 2019 - Biologico
D'Amico Salvatore Salina Bianco 'Tenuta Valdichiesa' D'Amico Salvatore 2019 - Biologico

Perfetto con piatti di pesce, crostacei e primi piatti leggeri, “Tenuta Valdichiesa” si propone come un vino bianco giovane, fresco e fruttato, da servire nelle occasioni informali.

'Anthilia' Donnafugata 2021 - Bottiglia mezza cl 37,5
Donnafugata 'Anthilia' Donnafugata 2021 - Bottiglia mezza cl 37,5

Vino bianco siciliano dal colore paglierino. Quadro olfattivo particolarmente affascinante, ricorda agrumi, mela e susina gialla, erbe aromatiche e soffi salmastri. Gusto segnato da vitale sapidità con sottili ritorni di cedro. Vinificato ed affinato in acciaio.

WE
90/100
'Quater Vitis' Bianco Firriato 2020
firriato 'Quater Vitis' Bianco Firriato 2020

Bianco morbido e piacevole al palato, dal sorso fruttato e generoso. Vinifica in solo acciaio ed è ottimo con secondi piatti di pesce, in particolare con pesce spada e tonno alla griglia.

RP
87/100
Vi
3 Viti AIS
Ve
88/100
GR
2 bicchieri
Catarratto 'Shiarà' Castellucci Miano 2018
castellucci miano Catarratto 'Shiarà' Castellucci Miano 2018

Il Catarratto "Shiara'" di Castellucci Miano, è un vino bianco di colore giallo paglierino. L’analisi olfattiva esprime note di agrumi, frutta esotica, pompelmo e limone. Al palato è elegante, fresco, equilibrato, dal finale fruttato e persistente.

GR
2 bicchieri rossi
'Prio' Donnafugata 2021
Donnafugata 'Prio' Donnafugata 2021

Tra i fiori all’occhiello delle cantine sicule Donnafugata, c’è il Catarratto Prio, un vino bianco molto fresco e delicato che si rivela con note di fiori bianchi, ananas e mineralità. Le uve che lo compongono sono le Catarratto, un vitigno autoctono che in questo caso affina per circa due mesi in vasca e poi per tre mesi in bottiglia.

Spumante Brut Metodo Charmat Castellucci Miano
castellucci miano Spumante Brut Metodo Charmat Castellucci Miano

Uno Spumante Brut tutto da assaporare quello di Castellucci Miano. Vinificato in acciaio con rifermentazione in autoclave, secondo il Metodo Charmat, è perfetto da servire come aperitivo o per accompagnare antipasti leggeri e piatti a base di pesce.

Etna Bianco 'Quantico' Giuliemi 2018
Giuliemi Etna Bianco 'Quantico' Giuliemi 2018

Vino bianco prodotto dalla cantina Giuliemi seguendo i principi della fisica quantistica, il Quantico Etna DOC è frutti di un blend di uve Carricante, Catarratto e Grillo. Sapido, intenso e fresco al palato, con finale che persiste.

Catarratto 'Regieterre' Musita 2020 Sicilia DOC
Musita Catarratto 'Regieterre' Musita 2020 Sicilia DOC

Catarratto fresco e sapido, dall’assaggio molto gradevole e coerente. È un bianco da consumare giovane, tra gli 12 e i 14°C. Da provare con la cucina di mare e le sarde a beccafico.

GR
2 bicchieri
Marsala Superiore Dolce Vito Curatolo Arini - 5 anni di invecchiamento
vito curatolo arini Marsala Superiore Dolce Vito Curatolo Arini - 5 anni di invecchiamento

Vino liquoroso dal colore dorato ambrato intenso. Ha profumo accattivante con delicate note di frutta secca, uva americana e datteri. Al palato è fine, delicato, con note che ricordano il miele di acacia e leggermente speziato. Persistente e mai stucchevole

Bianco 'Passocalcara' Musita 2016 Sicilia DOC
Musita Bianco 'Passocalcara' Musita 2016 Sicilia DOC

Un bianco affinato in barriques che racconta non solo del territorio di Salemi ma anche del grande amore della cantina Musita per la tradizione e la viticoltura. Si abbina bene con piatti di pesce e tonno alla griglia.

Bi
4 Grappoli
Ve
89/100
Marsala Superiore Secco Vito Curatolo Arini - 5 anni di invecchiamento
vito curatolo arini Marsala Superiore Secco Vito Curatolo Arini - 5 anni di invecchiamento

Vino liquoroso dal colore ambrato intenso e brillante. Ha profumo intenso con delicate note di vaniglia, mandorle tostate, fichi secci ed uva passa. Al palato è fine, delicato, secco e leggermente speziato

'Vigna di Gabri' Donnafugata 2020  Bianco Sicilia DOC
Donnafugata 'Vigna di Gabri' Donnafugata 2020 Bianco Sicilia DOC

Un blend di uve Ansonica, Catarratto, Chardonnay, Sauvignon Blanc e Viognier costituisce questo vino bianco. E' fermo e secco, ma molto aromatico, che rivela note di mela, fiori e ottima mineralità. Affina in acciaio e in piccola parte in barrique di rovere francese. Unite le parti, affina ulteriori 6 mesi in bottiglia.

Vini per momenti romantici
GR
2 bicchieri
FM
90/100
Bianco 'Vignavella' Milazzo 2020 - Biologico
Milazzo Terre della Baronia Bianco 'Vignavella' Milazzo 2020 - Biologico

Vino bianco biologico che si esprime all’olfatto con note di pesche mature, pere Williams e ananas. Sroso elegante e fresco che ripercorre quanto percepito al naso.

 Favinia 'La Muciara' Firriato 2018 Terre Siciliane IGT
firriato Favinia 'La Muciara' Firriato 2018 Terre Siciliane IGT

Favinia la Muciara di Firriato è un vino bianco, di colore giallo paglierino tenue e riflessi verdognoli., nato dal blend di 3 vitigni autoctoni siciliani ZibibboGrilloCatarratto. Il bouquet aromatico è molto elegante e complesso ed è composto da nuance di fiori di zagara, di tiglio, di sambuco che si intrecciano con profumi di zenzero, lavanda e timo. In bocca è morbido e avvolgente pur riservando una buona freschezza, avvicendata da eleganti note aromatiche combinate a sensazioni minerali, effetto dell'influenza marina.

JS
89/100
GR
2 bicchieri rossi
Ve
89/100
Catarratto 'Miano' Castellucci Miano 2020 Villa Sclafani DOC
castellucci miano Catarratto 'Miano' Castellucci Miano 2020 Villa Sclafani DOC

Fragranze fruttate e tanta salinità, così si presenta questo Catarratto, bianco siciliano firmato da Castellucci Miano. Le uve provengono da viti di circa 20 anni e sono coltivate sulle Madonie tra i 700 e i 900 metri di altitudine. Vinificano in acciaio per preservare ed esaltare la fragranza di aromi e sapori.

GR
2 bicchieri
Catarratto 'Saharay' Porta del Vento 2017 - macerazione in bianco sulle bucce
porta del vento Catarratto 'Saharay' Porta del Vento 2017 - macerazione in bianco sulle bucce

Il vino bianco Catarratto "Sahray" Porta del Vento, si presenta di colore giallo oro. Al naso esprime note di agrumi, albicocca, pesca, zenzero. Al palato è corposo, fresco, di buona freschezza, dal finale pulito e di grande bevibilità equilibratamente tannico. Affina in botti di rovere di slavonia da 25 hl per 12 mesi.

Sl
Vino Quotidiano
Bi
4 Grappoli
Etna Bianco 'Quantico' Giuliemi 2017
Giuliemi Etna Bianco 'Quantico' Giuliemi 2017

Vino bianco prodotto dalla cantina Giuliemi seguendo i principi della fisica quantistica, il Quantico Etna DOC è frutti di un blend di uve Carricante, Catarratto e Grillo. Sapido, intenso e fresco al palato, con finale che persiste.

Bianco 'Barbazzale' Cottanera 2021 Sicilia DOC
Cottanera Bianco 'Barbazzale' Cottanera 2021 Sicilia DOC

Vino bianco che alla vista si presenta di color giallo paglierino. Prodotto con uve Catarratto e Viognier, al naso offre toni minerali e note di fiori bianchi e gialli, pesca noce e mandorla. Il palato è sapido, di buona struttura, equilibrato e morbido.

GR
2 bicchieri
Catarratto 'Saharay' Porta del Vento 2019 - macerazione in bianco sulle bucce
porta del vento Catarratto 'Saharay' Porta del Vento 2019 - macerazione in bianco sulle bucce

Il vino bianco Catarratto "Sahray" Porta del Vento, si presenta di colore giallo oro. Al naso esprime note di agrumi, albicocca, pesca, zenzero. Al palato è corposo, fresco, di buona freschezza, dal finale pulito e di grande bevibilità equilibratamente tannico. Affina in botti di rovere di slavonia da 25 hl per 12 mesi.

Sl
Vino Quotidiano
Bi
4 Grappoli
Catarratto Porta del Vento 2021 BIO Sicilia IGT
porta del vento Catarratto Porta del Vento 2021 BIO Sicilia IGT

Il vino bianco Catarratto Porta del Vento, da coltivazione Biodinamica, si presenta di colore giallo paglierino luminoso. Al naso esprime note di agrumi, albicocca e pesca. Al palato è corposo, fresco, di buona freschezza, dal finale pulito e di grande bevibilità.

Bi
3 grappoli
Etna Bianco Tenuta delle Terre Nere 2021
tenuta delle terre nere Etna Bianco Tenuta delle Terre Nere 2021

Vino bianco di spiccata mineralità e freschezza che appare alla vista in color paglierino carico. Al naso si percepiscono intensi sentori di tiglio e fiori bianchi.

WE
92/100
Ve
91/100
WS
91/100
Bi
4 Grappoli
Marsala I.P. Dry Vito Curatolo Arini
vito curatolo arini Marsala I.P. Dry Vito Curatolo Arini

Il Marsala I.P. Dry di Vito Curatolo Arini è un vino liquoroso morbido ed elegante dal colore ambrato. Ha profumo intenso con delicate note di legno, vaniglia, mandorle tostate, fichi secci ed uva passa. Al palato è fine e delicato. Ideale per la preparazione di dolci e per lo zabaione. Matura 12 mesi in botti di Rovere

Marsala Superiore Riserva Storica 1995 Vito Curatolo Arini
vito curatolo arini Marsala Superiore Riserva Storica 1995 Vito Curatolo Arini

Vino liquoroso dal colore dorato ambrato intenso e luminoso. Ha profumo accattivante che richiama pesche sciroppate, mandorle tostate, fichi, cannella e chiodi di garofano. Al palato è fine, delicato, avvolgente e con note speziate. Persistente e con retrogusto che si chiude con note di pasticceria

Marsala Superiore Riserva Vito Curatolo Arini 2012 - 10 anni di invecchiamento
vito curatolo arini Marsala Superiore Riserva Vito Curatolo Arini 2012 - 10 anni di invecchiamento

Vino liquoroso dal colore dorato ambrato intenso. Ha profumo accattivante con delicate note di albicocca, frutta secca, datteri e spezie come cannella e chiodi di garofano. Al palato è fine, delicato, cremoso con note che ricordano il miele di acacia e la frutta secca. Finale di grande persistenza

LM
91/100

Catarratto. Vitigno, vino, storia e caratteristiche

Il Catarratto è una importante varietà a bacca bianca della Sicilia le cui origini però non sono mai state studiate a fondo e pertanto rimangono quasi totalmente ignote. E' conosciuto e coltivato sull’isola da più di tre secoli: il primo a descriverla analiticamente è il Cupani, nel suo Hortus Catholicus del 1696, che distingue un Catarrattu Vrancu da un Catarratto reuso o reticu. In effetti sarebbe più opportuno parlare dei Catarratti, al plurale, considerato il gran numero di varianti che il vitigno presenta. Attualmente si distinguono almeno due varietà o cloni principali – il Catarratto Bianco Comune e il Catarratto Bianco Lucido - che sono peraltro stati iscritti nel 1970 al Registro Nazionale delle Varietà di Vite come vitigni indipendenti, con numero differente di iscrizione, anche se in realtà, come risulta da recenti studi di biologia molecolare, sono solamente due biotipi della stessa varietà.

In verità la serie dei Catarratti, tutti designati con nomi molto pittoreschi, è ben più ampia: tra quelli citati nella tradizione contadina ricordiamo il Cattarratto Ammantiddatu, il Fimminedda, il Bagascedda e quello Mattu. Il Pastena (1970) indica quattro tipi di Catarratti che si differenziano per la forma dei grappoli (Comune o Latino, Lucido Spargolo, Lucido Serrato e Lucidissimo o Extralucido), poi ridotti alle due tipologie già citate. Il più coltivato nonché il più “autentico” nell’immaginario dei contadini della Sicilia è il Catarratto Lucido Serrato, che costituisce la seconda varietà a bacca bianca più diffusa in Italia dopo il Trebbiano.

L’importanza del vitigno è fuori discussione ed è ben testimoniata dalla larghissima e generale diffusione sul territorio siciliano. È varietà raccomandata alla coltivazione in tutte le province dell’isola, ma la concentrazione più alta si ha nel Trapanese dove, prima della diffusione del più alcolico e “marsaleggiante” Grillo, il Catarratto entrava in maniera preponderante nella composizione della Doc Marsala, tipologie Oro a Ambra. È presente come tipologia in purezza nelle Doc Alcamo, Contea di Sclafani, Monreale e Santa Margherita di Belice, in assemblaggio con altre uve nei vini bianchi delle Doc Contessa Entellina, Etna, Menfi, Sambuca di Sicilia e Sciacca.

Il grappolo è generalmente di medie dimensioni, cilindrico o conico (anche se il tipo comune ha forma piramidale), con una o due ali (il Bianco Lucido è però sporadicamente alato), a volte compatto (tipo Lucido Serrato) ma in genere spargolo o mediamente spargolo. L’acino è medio (di dimensioni piccole quello del Bianco Lucido), sferoidale o ellissoidale, con buccia spessa, poco pruinosa, in alcune varietà lucida, di colore giallo dorato che diventa ambrato nella parte esposta al sole. Data la grande differenza intravarietale, cui va aggiunta la larga diffusione in territori anche molto dissimili, si fa fatica a definire con precisione l’epoca della raccolta delle uve, che comunque solitamente è compresa nel mese di settembre.
Fino a qualche tempo fa i vini prodotti con Catarratto presentavano aromi caratteristici e aromatici che, col passare degli anni, tendevano ad assumere toni tipici dei vini meridionali (“marsaleggiavano”, si usava dire nel linguaggio comune). Oggi la situazione è molto diversa e dal Catarratto si ottengono vini dal colore giallo paglierino carico, con profumi fruttati e complessi, con gusto asciutto, caldo, di buona acidità e sostenuta corposità, che a seconda delle modalità con le quali sono stati prodotti possono essere apprezzati giovani oppure migliorare dopo un medio invecchiamento.