BLOG  

Muller Thurgau

 aggiungi ai PREFERITI

Il Muller Thurgau è probabilmente
l'incrocio più noto al mondo, ideato dal
professore svizzero Hermann Muller, nativo
di Thurgau, durante la sua opera di
miglioramento genetico della vite
sviluppata tra il 1876 ed il 1891.
L'intenzione del Professor Muller era quella
di mettere assieme la qualità del vitigno
Riesling con la resistenza del Sylvaner.
Studi recenti sul DNA hanno però rilevato
che molto probabilmente l'incrocio non è
tra Riesling e Sylvaner bensì tra Riesling e
Chasselas. La resistenza ai climi freddi e la
vita vegetativa piuttosto contentuta ne
hanno determinato una buona diffusione in
tutta l'Europa centrale  ed orinetale, in
particolar modo in Germania, Svizzera,
Austria, Ungheria e Slovenia.

E' presente anche in Canada e nelle zone più fredde degli Stati Uniti. In Italia la sua presenza è riconducibile al Nord-Est, in particolar modo nelle DOC Alto Adige, Trentino, Vigne delle Dolomiti e Collio.


Vini con uve del vitigno Muller Thurgau