BLOG  

Falanghina

 aggiungi ai PREFERITI


Assieme all'Aglianico è il vitigno che più di ogni altro rappresenta
la Campania, forte di una diffusione sviluppatasi con le colonie
dell'antica Grecia
. L'etimologia del nome è da ricercare nel portamento
della pianta, che ricerca un tutore cui appoggiarsi per crescere, un palo
che in latino veniva chiamatofalanga. Oggi si coltiva con facilità un po' in
tutta la Campania, in particolar modo nelle Province di Napoli, caserta e
Benevento, dove se ne ricava unbianco dai profumi fini e dal corpo
delicato e fresco. Dà vita, in assemblaggio con altri vitigni minoritari, alle
DOC Falerno del Massico, Molise Falanghina, Campi Flegrei Bianco e
Campi Flegrei Falanghina, Costa d'Amalfi, Irpinia Falanghina, Sannio
Falanghina
e Taburno Falanghina.

Vini con uve del vitigno Falanghina