Selezione Bianchi Premiati. Risparmi € 37 (-39%)


Italia - Veneto

Prosecco, Soave, Bardolino, ValpolicellaAmarone, Recioto sono i primi nomi che vengono alla memoria quando si parla del vino veneto. E ci si dimentica, davanti a tanta eccellenza, che il Veneto è la regione d’Italia che maggiormente produce vino. Il traguardo è stato raggiunto nel 2016, quando per la prima volta ha superato il tetto dei 10 milioni di ettolitri, un primato quantitativo che vede soprattutto un protagonista: il vino bianco Doc. Una bottiglia su due, in Italia, è prodotta in questa regione.

Questa grande energia produttiva ha avuto, nel passato, un peso non sempre positivo, anzi. Per moltissimi anni, il peggior nemico del vino veneto fu proprio questa dirompente cascata alcolica che proveniva dalle sue tante zone vocate. Erano gli anni, per fortuna ormai da molto tempo alle spalle, in cui la quantità era tutto, a discapito della qualità. Ma se si voleva dimostrare che il Veneto era terra di vero vino, l’impegno e la caparbietà dei consorzi e dei viticoltori lo hanno davvero dimostrato al mondo: perché è facile ottenere grandi vini da una terra che produce poco. Difficile è rinunciare a tanto ben di dio, a dover selezionare e scemare la resa, per puntare alla qualità, costi quel che costi.

E così è stato.

Oggi, aumentano sempre più le aziende agricole venete che praticano una coltivazione rispettosa dell’ambiente e sono in tanti, ormai, a voler tutelare non solo la vite, ma anche il paesaggio in cui dimora. Perché, per ancorare il futuro alla qualità concreta, c’è stato bisogno di radicarsi nella storia, nel vecchio paesaggio scolpito dall’uomo e dalla natura quasi di comune accordo e non in competizione: ciò che oggi si definisce Paesaggio Culturale.
E non è un caso, infatti, che nel 2008 un lungo processo di valorizzazione abbia portato alla candidatura delle Colline del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg a Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Il Consorzio di Tutela del Soave ha conseguito il riconoscimento di Paesaggio rurale d’interesse storico, prima tra tutte le DOC italiane.
Il consorzio per la Tutela dei vini Valpolicella, inoltre, ha istituito la certificazione RRR, ossia Riduci Risparmia, Rispetta, volto a salvaguardare l’intero territorio (con la collaborazione delle amministrazioni locali) e a rispettare la biodiversità.
Il Prosecco non poteva mancare all’appello: Il consorzio che lo rappresenta ha intrapreso un iter per ottenere la certificazione di sostenibilità dell’intera denominazione. Non per nulla, negli ultimi anni proprio la versione biologica di questo vino è stata il bianco più acquistato dai consumatori della grande distribuzione. Il nuovo Veneto, insomma, avanza da anni alla riconquista di un passato mai davvero dimenticato, anche nelle zone più industrializzate.

Le eccellenze enologiche della regione Veneto


Una delle caratteristiche principali della regione Veneto è la sua grande biodiversità, tante sono le sue uve autoctone che vi si coltivano, sia bianche, sia rosse. Qualche nome: Garganega, Trebbiano di Soave e Glera per quanto riguarda le uve bianche, mentre per i vini rossi ecco Corvina, Rondinella, Oseleta, Molinara e Raboso. Non bisogna dimenticare, però, anche le uve internazionali che qui hanno trovato una patria davvero feconda, caratterizzandosi non solo nel territorio (da cui hanno preso identità ormai inconfondibili), ma anche storiche e culturali. Il Merlot veneto è celeberrimo e citatissimo, soprattutto nelle sue versioni più scanzonate e beverine. E la medesima cosa si può dire del Cabernet Sauvignon.

Il Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene


Partiamo dal vino che ormai è un mito in tutto il mondo. Siamo a Conegliano e, più precisamente, a Valdobbiadene, in provincia di Treviso. Qui è prodotto il Prosecco, un nome che non ha bisogno di presentazioni ma, forse, di qualche spiegazione sì. Prosecco non ha nulla a che vedere con il sapore del vino. Non è un modo per dire “secco, ma fino a un certo punto”, come in molti ritengono. Molto più prosasticamente, Prosecco è il nome dell’uva da cui nasce il vino e da cui prende il nome. Non è neppure d’origine veneta, dato che sembra sia nata in Friuli-Venezia Giulia. Dal 2009, anche per non confonderla con il vino stesso, quest’uva si chiama Glera.
Di pregio particolare è il Prosecco Superiore di Cartizze, che nasce nei circa cento ettari in cui viene coltivato presso San Pietro in Barbozza, nel comune di Valdobbiadene. Un cru, insomma, di un grande vino che riesce a tirare oltre un milione di bottiglie l’anno. Un’autentica gloria non soltanto del Veneto, ma anche d’Italia.

Ma come si fa questo vino? Non certo come un Franciacorta o uno Champagne, che usano il cosiddetto Metodo Classico (in Francia, metodo Champenoise). Per il Prosecco, così come l’Asti Spumante e il Lambrusco, si usa un sistema più semplice: il Metodo Charmat o Martinotti. Questo sistema ha una caratteristica, che si avverte soprattutto nel nostro Prosecco: preserva i profumi e i sapori più immediati dell’uva, la sua freschezza e la sua immediatezza. Per questo è l’ideale per un vino semplice ma suadente come questo, magnificamente realizzato da Bortolomiol, Col Vetoraz, Canevel, Ruggeri, Adami, Foss Marai, Astoria, Sorelle Bronca, Nino Franco

Esistono altri Prosecco? Naturalmente. Per quanto le sue punte d’eccellenza siano storicamente Conegliano e Valdobbiadene, nella regione si producono altri vini con quest’uva e con questo metodo, che vanno sotto diversa denominazione. La più celebre è quella di Montello e Colli Asolani, anch’essa DOCG. Esistono poi delle DOC che comprendono tutto quello prodotto in Friuli-Venezia Giulia (non è forse nata lì, l’uva Prosecco?) e in cinque province del Veneto.

 

Sta diventando di moda (ma non è solo moda) il Prosecco torbido, con il fondo, non filtrato e fatto come una volta. Ha sapori più intensi e cangianti, freschi, ma anche un po’ rustici. Tanto più che il metodo con cui si produce si chiama proprio Ancestrale”.

Il Soave e il Recioto di Soave


Se il frizzante Prosecco è lo spumante più venduto nel mondo, il Soave è il bianco più rinomato e conosciuto internazionalmente fra i vini italiani, non solo del Veneto. Si produce, infatti, nella zona di Soave, vicino a Verona: qui la Garganega e il Trebbiano di Soave raggiungono i loro massimi livelli.
La zona classica di produzione, quella che permette di applicare l’appellativo Superiore in etichetta, comprende due soli comuni, Soave e Monteforte d’Alpone, che producono vini certificati da una DOCG. Interpreti come PieropanCoffeleLe Battistelle, Balestri Valda. sono ben rappresentati nel nostro negozio online di vino.
Ma la prima DOCG veneta appartiene però a un altro vino, il Recioto di Soave, creato da uve appassite sei mesi (di solito si tratta di Garganega) e poi vinificate. Ciò che si ottiene è un vino dolce incantevole, ricco di aromi d’albicocca secca, agrumi e miele. Da provare sulla pasticceria secca, soprattutto su quella a base di pasta di mandorle.

Valpolicella, Amarone e Recioto


Dopo i famosissimi bianchi, gli altrettanto celebri rossi made in Veneto. A cominciare dal Valpolicella, che prende il nome della zona stessa (Valpolicella o Valpantena). Siamo sempre in zona di Verona: la zona originaria o Classica (l’aggettivo lo potete ritrovare sull’etichetta come Valpolicella Classico), che comprende i cinque comuni di Sant’Ambrogio di Valpolicella, Fumane, San Pietro in Cariano, Marano e Negrar. Solo Valpolicella se, invece, il vino è stato prodotto nella zona subito circostante. E se è “Valpantena”? Significa che questo Valpolicella è stato realizzato in un’appendice della stessa Valpolicella, in quell’area che da Verona si estende verso i Monti Lessini. Il Superiore, invece, è caratterizzato da un’alcolicità più elevata e un affinamento di almeno un anno. Un vino insomma più intenso del classico vino a tutto pasto. E il Ripasso? Un Valpolicella Ripasso è un vino più corposo perché durante la vinificazione è stato, appunto, ripassato sulle vinacce dell’Amarone, per accoglierne il corpo robusto e i profumi.
E a proposito di Amarone: un rosso carico che ricorda la frutta passita, il tabacco e le spezie, grazie all’appassimento delle uve che ha concentrato gli zuccheri (che diventeranno alcol), gli aromi, le sostanze coloranti. Un vino austero, asciutto, ma di grande morbidezza, che può senza problemi superare i 20 anni di conservazione.

Ma se vogliamo scoprire il vero cuore del territorio veneto, dobbiamo subito parlare del Recioto della Valpolicella. Si parte come per l’Amarone, con la scelta e l’appassimento delle migliori uve. Qui, però, si arresta la fermentazione affinché tutto lo zucchero dell’uva non sia convertito in alcol. Di solito, si effettua un travaso del mosto in vasche frigo a bassa temperatura, impedendo l’azione dei lieviti. Un vino da meditazione che, grazie al suo sapore intenso e dolce, si sposa con il cioccolato fondente. L’Amarone, in fin dei conti, è ritenuto un “Recioto sbagliato”, un mosto a cui nessuno ha mai interrotto la fermentazione e che quindi è stato lasciato diventare un vino secco.

Colli Euganei, Breganze e Torcolato


Al di là dei nomi famosi… ce ne sono altri! Personalmente, noi a Winepoint abbiamo un debole per i vini dei Colli Euganei. La produzione, che esula da quella dei vitigni autoctoni, personalizza al massimo Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Barbera, ma anche il locale Raboso. E anche nei bianchi, accanto all’immancabile Garganega, ecco il Sauvignon Blanc, il Riesling,  il Pinot Bianco, ma anche il Tocai Italico, il Moscato, il Pinello… Un panorama alquanto eterogeneo e interessante, composto da vini beverini e simpatici ed altri davvero interessanti, frutto di vignaioli che hanno improntato la loro produzione alla qualità assoluta. Facciamo qualche nome: Il Fior d’Arancio, un Moscato davvero suadente e delizioso, soprattutto nella versione passita. Oppure il Serprino, che ha la stessa uva del Prosecco. E poi c’è l’area di Breganze, nei pressi di Vicenza, dove si produce l’eccellente Torcolato, un vino dolce fatto con un’uva locale appassita, il Vespaiolo.

E il Bardolino?


Nessuno lo dimentica, il Bardolino. Anche perché dire Veneto è anche dire Bardolino, vino intrigante e compagnone come pochi, che si produce nella stessa zona dell’Amarone (guarda caso, sfrutta le medesime uve Corvina, Rondinella, Molinara), ma che in questo vino delizioso mostrano il loro carattere più leggero e poco impegnativo. Senza dimenticare che al il Bardolino Superiore è stata riconosciuta la DOCG.
Bianco di Custoza: altro bel vino da riscoprire, davvero perfetto per i piatti leggeri di pesce e carni bianche (provato con il sushi?), oppure il Recioto di Gambellara, bianco perché nato dalla Garganega, come il Soave. E come il Recioto di Soave è dolce e suadente. Infine, le tre zone che il Veneto condivide con la Lombardia: Lugana, San Martino della Battaglia e Garda. Soprattutto la prima merita una forte attenzione, per la sua recente produzione di bianchi sempre più interessanti e nuovi. Non scordiamoci, alla fine, il Raboso, vino del Piave, forte, duro, robusto. Qui c’è il cuore potente del Nord-Est.

 


Vini e Distillati Veneti

  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Extra Dry 'Corderíe' Astoria 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Guida Sparkle: eccellente
    € 11,50 € 7,40
  • Fashion Victim Cuvée Brut Astoria
    € 9,60 € 6,50
  • Prosecco Valdobbiadene Millesimato Superiore Extra Dry 'Senior' Bortolomiol 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Veronelli: 86/100
    € 9,50 € 8,50
  • Prosecco Superiore 'Tradizione Primo Franco' Nino Franco 2019 Valdobbiadene DOCG
    € 15,00
  • Spumante Extra Dry Rosé 'Fashion Victim' Astoria 2019
    € 9,60 € 5,90
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Extra Dry 'Bandarossa' Bortolomiol 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 86/100
    Luca Maroni: 90/100
    Guida Sparkle: eccellente
    € 10,90 € 9,50
  • Prosecco Extra Dry 'Miol' Bortolomiol 2019 Treviso DOC
    € 8,70 € 6,90
  • Manzoni Rosa Millesimato Extra Dry Ca' di Rajo 2019
    Luca Maroni: 99/100
    € 11,10 € 10,30
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Millesimato Brut 'Prior' Bortolomiol 2019
    Veronelli: 86/100
    € 9,80 € 8,00
  • Prosecco Extra Dry 'Galìe' Astoria Treviso DOC
    € 10,00 € 7,90
  • Prosecco di Valdobbiadene Superiore Brut 'Dirupo' Andreola 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Slowine: Vino quotidiano
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 85/100
    Luca Maroni: 90/100
    Guida Sparkle: eccellente
    Falstaff Magazin: 91/100
    Guida Decanter: 89/100
    Wine Enthusiast: 90/100
    € 9,30
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Millesimato Dry 'Anniversario' Astoria 2019
    € 11,90 € 8,90
  • Prosecco Valdobbiadene Speriore Brut 'Col del Forno' Andreola 2019
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Luca Maroni: 91/100
    Guida Sparkle: eccellente
    Falstaff Magazin: 91/100
    Guida Decanter: 89/100
    Wine Enthusiast: 88/100
    € 10,10
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Extra Dry 'Giustino B' Ruggeri 2018
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 89/100
    Robert Parker: 92/100
    Guida Sparkle: da non perdere
    € 16,00 € 14,80
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Brut "San Boldo" Marsuret
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Luca Maroni: 90/100
    Guida Sparkle: ottimo
    € 9,50 € 8,90
  • Prosecco Extra Dry Alla Costiera 2019 - Biolgico
    € 10,00
  • Prosecco di Valdobbiadene Superiore Extra Dry 'Dirupo' Andreola 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Slowine: Vino quotidiano
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 86/100
    Luca Maroni: 91/100
    Guida Sparkle: ottimo
    Falstaff Magazin: 92/100
    € 9,30
  • Moscato Dolce 'Fashion Victim' Astoria
    € 9,60 € 6,90
  • Prosecco Millesimato Extra Dry Valdobbiadene DOCG Ca' di Rajo 2019
    Luca Maroni: 88/100
    Guida Decanter: 95/100
    Wine Enthusiast: 87/100
    € 12,20 € 9,80
  • Prosecco di Valdobbiadene Brut 'Fagher' Le Colture 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    € 9,50
  • 'Filanda Rosé' Brut Bortolomiol
    € 10,50 € 9,50
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Extra Dry 'Il Soller' Marsuret
    Luca Maroni: 90/100
    Guida Sparkle: ottimo
    € 11,40 € 9,40
  • Custoza Cavalchina 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Slowine: Vino quotidiano
    € 7,20
  • Prosecco Superiore Brut Valdobbiadene DOCG Le Manzane 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 91/100
    Luca Maroni: 86/100
    Guida Sparkle: ottimo
    € 11,40 € 10,50
  • Moscato Dolce Rosé 'Fashion Victim' Astoria 2018 - Spumante dolce da Dessert
    € 10,10 € 6,90
  • Prosecco Superiore Extra Dry Col Vetoraz 2019 Valdobbiadene DOCG
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Veronelli: 86/100
    Guida Sparkle: eccellente
    Falstaff Magazin: 92/100
    Guida Decanter: 86/100
    € 11,00 € 9,90
  • Muller Thurgau Frizzante Astoria 2019
    € 10,00 € 6,50
  • Spumante Dry "Luxury Dry Kingdom Silver" Astoria
    € 14,20 € 9,70
  • Prosecco di Valdobbiadene Brut 'Setàge' Canevel 2019
    James Suckling: 90/100
    Falstaff Magazin: 90/100
    € 13,50 € 10,15
  • Cartizze Millesimato Dry Bortolomiol 2019 Valdobbiadene DOCG
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 87/100
    € 15,80 € 13,80
  • "el Ruden" Astoria 2017 Veneto IGT
    Luca Maroni: 90/100
    € 10,50 € 8,50
  • Prosecco Superiore Extra Dry Valdobbiadene DOCG Le Manzane 2019
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 89/100
    Guida Sparkle: eccellente
    € 12,40 € 10,50
  • Prosecco Millesimato Extra Dry "Blu" Val d'Oca 2019
    € 9,80 € 7,50
  • Villa Miazzi Brut Astoria 2019
    € 11,90 € 7,80
  • Custoza Superiore 'Amedeo' Cavalchina 2018
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    € 12,30 € 10,50
  • Prosecco di Valdobbiadene Superiore Extra Dry Col del Sas - Spagnol
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Veronelli: 84/100
    € 12,20 € 10,70
  • Prosecco Valdobbiadene Millesimato Extra Dry Val d'Oca 2019
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Guida Sparkle: ottimo
    € 9,90 € 9,50
  • Cartizze Millesimato Superiore 'Arzanà' Astoria 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 87/100
    Robert Parker: 87/100
    Luca Maroni: 93/100
    Guida Sparkle: eccellente
    € 17,50 € 14,90
  • Soave Classico Pieropan 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Wine Spectator: 90/100
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 89/100
    James Suckling: 92/100
    Vinous Antonio Galloni: 88/100
    Guida Decanter: 91/100
    Wine Enthusiast: 92/100
    € 11,50 € 9,30
  • Belcanto Prosecco Superiore Brut Bellussi 2019 Valdobbiadene DOCG
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Enthusiast: 90/100
    € 12,20 € 10,50
  • Prosecco Valdobbiadene Superiore Demi Sec 'Suavis' Bortolomiol 2019
    Veronelli: 85/100
    € 9,10 € 8,50
  • "9.5 Cold Wine White" Astoria
    € 11,10 € 6,90
  • Prosecco di Valdobbiadene 'Vigneto del Faè' Dosaggio Zero Canevel 2019
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 87/100
    Luca Maroni: 87/100
    Falstaff Magazin: 92/100
    € 15,20 € 12,80
  • Belcanto Prosecco Superiore Extra Dry Bellussi 2019 Valdobbiadene DOCG
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Enthusiast: 87/100
    € 12,20 € 10,50
  • Prosecco di Valdobbiadene Superiore Brut Val d'Oca 2019
    € 9,90 € 8,70
  • 9.5 ZeroTondo Alcohol Free Astoria. Spumante dolce senza Alcohol
    € 11,10 € 9,00
  • Prosecco Superiore di Valdobbiadene Extra Dry 'Bandarossa Special Reserve' Bortolomiol 2019
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Guida Sparkle: da non perdere
    € 12,20 € 9,70
  • Cartizze Valdobbiadene Superiore Dry Marsuret
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Luca Maroni: 93/100
    Guida Sparkle: ottimo
    € 19,00 € 16,50
  • Bollé Rosé Cuvée Extra Dry Andreola 2019
    Luca Maroni: 93/100
    € 7,40