BLOG  
Vino di Visciole Selezione Querciantica Velenosi
Valutazione media:

Vino di Visciole Selezione Querciantica Velenosi

Velenosi

Il Vino di Visciole Selezione "Querciantica" della Cantina Velenosi è un vino delicatamente dolce dal colore rubino con riflessi amaranto. Il profumo è gradevolmente intenso come di vino appena fatto. Si percepiscono sensuali e persistenti note di fragola, lampone, frutti di bosco maturi, confettura, pesca e pera matura. In bocca è morbido, persistente e fresco. Un vino coinvolgente. Vino prodotto uve sangiovese e ciliegie selvatiche.

La base del vino di visciole tradizionale rimane la visciola, un’antica varietà di ciliegia selvatica (Prunus cerasus), dal colore rosso scuro e dal sapore acidulo. 
La storica ricetta prevede di raccogliere le visciole, mature nelle prime settimane di luglio e metterle a macerare, in parte intere e in parte schiacciate, con lo zucchero; si innesca così una fermentazione che, lentamente, porta allo sciroppo finale, morbido e profumato. 
Questo prodotto viene fatto decantare per alcuni giorni e successivamente filtrato. Si ottiene così uno sciroppo dalla concentrazione zuccherina molto elevata, che viene incorporato al vino innescando una rifermentazione che amalgama le due identità (vino e sciroppo). 
La fermentazione si arresta a circa 14° alcoolici con un residuo zuccherino che facilita la piacevolezza di questo prodotto.
In passato il vino di visciola veniva prodotto per rendere più gradevoli vini robusti e tannici. 


Tipo:
vino rosso dolce da dessert 
Uve:
Sangiovese e ciliegia selvatica 
Produttore: Velenosi
Contenuto:
50,0 cl
Regione: Marche
Altitudine media: 100-150 mt s.l.m. 
Vinificazione: con macerazione delle bucce nel mosto a temperatura controllata e con successiva aggiunta di visciole precedentemente fermentate con zucchero in appositi contenitori. La maturazione è in botti di acciaio inox
Gradazione alcolica: 14% vol.
Come servirlo: in piccoli calici a tulipano, con leggera svasatura. Aprire al momento e servire a 10°-12°C.
Abbinamenti: Ottimo con la pasticceria secca, meglio se con mandorle. Ideale come vino da meditazione da assaporare da solo


Il Vino di Visciole selezione Quercia Antica dell'azienda Velenosi si rifà alla tradizione marchigiana di aromatizzare i vini per renderli più gradevoli e morbidi. Il territorio delle Marche, infatti, offre vini abbastanza strutturati e corposi grazie alle caratteristiche di suoli e microclima. La filosofia aziendale, da sempre al passo con le nuove tecnologie enologiche, ma legata alla tradizione ha voluto riproporre un prodotto simbolo della propria terra così generosa di frutti. Il 'Vino di Visciole' così chiamato in loco, si rifà a una ricetta nata nel Medioevo che prevede l'unione di due nettari: il vino e lo sciroppo di visciole. La visciola è varietà di ciliegia selvatica (Prunus Cerasus) dotata di grande aromaticità e colore scuro che viene lasciata macerare nello zucchero per la preparazione di uno sciroppo che poi viene aggiunto al vino. Il vino in questo caso è il Montepulciano, ma in funzione della zona possono variare i vitigni e le proporzioni. Questo vuole essere un omaggio dell'azienda alla sua terra e alle sue tradizioni che spesso si rifanno alla cultura contadina che con i suoi segreti e saperi ha regalato la base per il lavoro contemporaneo. L'azienda ha sempre guardato al futuro con occhio al passato. Da quando, nel 1984, Angela ed Ercole Velenosi hanno fondato la cantina non si è mai perso d'occhio l'obiettivo di seguire l'innovazione con rispetto per la tradizione. La conversione in agricoltura biologica dei vigneti nel 2016 è stata un ulteriore scelta per tutelare l'ambiente ed ottenere così vini schietti e sinceri senza l'utilizzo di prodotti chimici dannosi. Il vino di visciole è una seta al palato. Suadente, morbido e aromatico è gradevole con pasticceria secca ma anche come vino dai meditazione davanti al camino.

Regione: Italia - Marche

Cantina: Velenosi  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Montepulciano



Cantina Velenosi

vedi tutti i vini