Selezione Bianchi Premiati. Risparmi € 37 (-39%)

Teroldego Foradori 2016 Vigneti delle Dolomiti IGT

Foradori
 aggiungi ai PREFERITI

Teroldego Foradori 2016 Vigneti delle Dolomiti IGT

Teroldego Foradori 2016 Vigneti delle Dolomiti IGT

Foradori
 aggiungi ai PREFERITI
€ 19,00 € 15,00

Avvisami quando disponibile

Valutazione media:
Vitae AIS: 2015 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2016 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda James Suckling: 2016 - 94/100 Robert Parker: 2015 - 88/100 Slowine: 2015 - Vino Slow

Il Teroldego di Foradori è un vino fermo di colore rosso rubino di moderata struttura, con sentori di frutta rossa, erbe di montagna e roccia. Di buona beva, succoso e fresco al palato, sa ben armonizzare forza, mineralità ed eleganza. Affinamento per 12 mesi in cemento e botti di legno


Classificazione: Vigneti delle Dolomiti I.G.T.
Vitigno:
Teroldego 100%
Produttore: Foradori
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Trentino
Vigneti
: Mezzolombardo
Terreno: alluvionale con ghiaia e sabbia
Vendemmia: manuale, a fine settembre inizio ottobre
Vinificazione:
fermentazione in vasche di cemento con macerazione sulle bucce
Affinamento: in cemento e botti di rovere per 12 mesi
Gradazione: 12,5 % vol.


Elisabetta Foradori, che gestisce l’omonima azienda agricola in Trentino, dice che il vitigno Teroldego nasce da pochissima terra, ghiaia, ciottoli e sassi e che sono proprio questi elementi che lo caratterizzano e ne fanno la sua ricchezza.
L’azienda che attua le pratiche agricole secondi i principi della biodinamica, fa parte del movimento “Triple A” (agricoltori, artigiani, artisti), è collocata alle pendici delle Dolomiti e, in circa 10 ettari, con un tipo di allevamento a pergola trentina e guyot, coltiva il Teroldego. Vitigno profondamente legato alla Piana Rotaliana alla quale il fiume Noce regala un suolo di sassi calcarei e granitici in grado di drenare perfettamente il terreno dall’eccesso di acqua, e dove le pareti verticali e rocciose delle Dolomiti sanno proteggere le viti dai venti freddi, rilasciando al contempo il calore accumulato dal sole.
Questo particolare contesto crea le condizioni perfette per imprimere al vino caratteristiche minerali, floreali e speziate come quelle che si trovano nel Teroldego, vino di grande qualità che può riposare in cantina per diversi anni.
Abbinamento ideale con: primi piatti di terra, come tagliatelle al sugo di funghi, pappardelle al ragù di selvaggina, carni arrosto o grigliate, bene anche con formaggi stagionati.

Regione: Italia - Trentino Alto Adige

Cantina: Foradori  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Teroldego

Denominazione: Vigneti delle Dolomiti I.G.T.