BLOG  
Serenade Moscato Passito 2013 Kaltern - cl 37,5
Valutazione media:

Serenade Moscato Passito 2013 Kaltern - cl 37,5

Kaltern - Caldaro

Gambero Rosso: 2013 - 2 bicchieri Guida Bibenda: 2013 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2013 - 94/100 Robert Parker: 2012 - 92/100 Espresso: 2012 - Espresso Espresso Espresso

Il Moscato Passito "Serenade" della Cantina Caldaro (Kellerei Kaltern) è un vino dolce morbido, avvolgente, delicato e di straordinaria eleganza. Ha colore giallo oro brillante ed un bouquet incredibilmente ricco con sentori di miele e frutti esotici. Note di buccia d'arancia, maracuja e mango. Miele possente e cremoso al palato con acidità che dona freschezza. Tanta frutta esotica nel retrogusto di lunga persistenza


Tipo:
vino bianco fermo
Classificazione:
Alto Adige D.O.C. 
Uve:
Moscato giallo
Produttore: Kellerei Kaltern - Cantina di Caldaro
Contenuto: 37,5 cl
Regione: Trentino Alto Adige
Terreno: ciottoloso calcareo con argilla e sabbia
Altitudine media: 280-300 metri s.l.m.
Vendemmia: metà ottobre
Vinificazione: vendemmia tardiva di uve moscato giallo, appassimento in soffitto per 4 mesi e pressatura a febbraio con 35° Babo, resa finale di 18 l di mosto per 100 kg di uva fresca, fermentazione spontanea e maturazione per 24 mesi in barrique, imbottigliamento a maggio.
Gradazione alcolica: 11,50% vol.
Acidità Totale: 8,5 gr/lt
Residui zuccherino: 211 g/l
Resa per ettaro: 18 hl/ha
Abbinamenti: Servito a 12-15°C è un ideale vino da dessert. Perfetto anche in accompagnamento a formaggi erborinati come il gorgonzola.


Serenade Passito Alto Adige DOC della Cantina di Caldaro è la perfetta espressione del territorio da cui proviene. Le dolci colline e il microclima unico, con temperature miti e fresche brezze notturne evocano dolci sensazioni come il passito della cantina altoatesina. La pace e la tranquillità regnano sovrane intorno al lago di Caldaro nella provincia più a nord dello stivale. Qui il lavoro in vigna viene svolto silenziosamente e con quella attenta cura verso la natura così generosa e nel pieno rispetto della biodiversità. I vignaioli altoatesini hanno dato vita ad una realtà enologica tra le più importanti d'Italia. All'inizio della loro avventura erano pochi vignaioli che hanno deciso di condividere la loro passione per il vino e l'esperienza maturata. Oggi sono circa 650 con la gestione di 450 ettari che con sacrifici e tenacia hanno resistito alla furia degli eventi. Non bisogna dimenticare che nel corso del secolo scorso le vicende economiche, politiche e belliche italiane hanno interessato questi territori da vicino. L'eccellenza di questo passito ripaga tutti i sacrifici e gli sforzi per il raggiungimento della qualità assoluta. Il vitigno utilizzato è il Moscato Giallo che trova condizioni ideali al suo sviluppo offrendo il meglio di sé in termini di sentori, aromi e dolcezza. Il vino si ottiene dalla vendemmia tardiva seguita da appassimento di 5 mesi su graticci. Durante questa fase si assiste ad un'ulteriore concentrazione degli zuccheri che consente anche la successiva fermentazione naturale. Il passito poi riposa in tonneaux per 24 mesi. Un dato importante è quello sulla resa: da 100 kg di uva si estraggono solo 18 litri di nettare. Testimonianza di ciò è la suadenza, la morbidezza e la dolcezza al palato. Frutta esotica, frutta secca, miele e altre dolci sensazioni sono accompagnate da equilibrata freschezza gustativa.

Regione: Italia - Trentino Alto Adige

Cantina: Kaltern - Caldaro  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Moscato Giallo, Moscato Bianco

Denominazione: Alto Adige D.O.C.

Lo sapevi che:

Si ottiene da uve moscato, colte a perfetta maturazione, fatte appassire su graticci e sottoposte a pigiatura in febbraio. Da cento kg d'uva si ottengono 17 l di mosto concentrato




Cantina Kaltern - Caldaro

vedi tutti i vini