Le Migliori offerte del giorno

Primitivo di Manduria 'Leggenda' Vigneti del Salento 2016

Vigneti del Salento
 aggiungi ai PREFERITI

Primitivo di Manduria 'Leggenda' Vigneti del Salento 2016

Primitivo di Manduria 'Leggenda' Vigneti del Salento 2016

Vigneti del Salento
 aggiungi ai PREFERITI
€ 41,20 € 32,00
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Luca Maroni: 2016 - 98/100

Il “Leggenda” Primitivo di Manduria della cantina Vigneti del Salento è prodotto con uve provenienti da vigne molto vecchie con oltre 60 anni di età. Ha colore rubino compatto ed un bouquet olfattivo ampio con note di confettura di ciliegie, prugne, liquirizia e menta. L’assaggio è morbido, equilibrato ed elegante, con tannini rotondi e finale lungo e fruttato. Affina 12 mesi in botti di rovere


Tipo: vino rosso avvolgente e strutturato
Cantina: Vigneti del Salento – Gruppo Farnese
Uve: Primitivo 100%
Denominazione: Primitivo di Manduria D.O.C.
Bottiglia: 75,0 cl
Regione: Puglia - Manduria
Vendemmia: abbastanza tardiva con uve raccolte manualmente in leggere surmaturazione
Vinificazione: in rosso con fermentazione in acciaio; macerazione sulle bucce per circa 18 giorni
Fermentazione malolattica: svolta
Affinamento: un anno in barrique sia di primo che di secondo passaggio
Alcol: 14,0 % vol.
Temperatura di Servizio: 18° C

Caratteristiche del Primitivo di Manduria Vigneti del Salento Leggenda

Vincitore di numerose Medaglie d'Oro ai concorsi nazionali e internazionali, il Primitivo di Manduria DOP Leggenda è un caldo e avvolgente figlio del Salento. In queste terre assolate, spesso aride, il vitigno Primitivo affondò le sue radici in tempi immemori, accolto da un sole implacabile, dalle brezze profumate di salsedine, dalla fragranza della vegetazione mediterranea. Partito dall'Abruzzo, il progetto del Gruppo Fantini Farnese abbraccia oggi anche la Puglia, allo scopo di portare ovunque nel mondo l'eccellenza vitivinicola italiana. Un progetto ambizioso che nelle terre del Primitivo prende il nome di cantina Vigneti del Salento.

Esperti vignaioli, giovani e appassionati enologi hanno raccolto la sfida facendo di quest'azienda una delle più importanti realtà italiane. Attraverso il loro lavoro le nere bacche dalla maturazione precoce, ricche di zuccheri, danno vita un vino rosso vellutato e succulento. La macerazione a temperatura costante e la fermentazione in acciaio precedono l'affinamento in piccole barrique di rovere. Per 12 mesi il vino respira e si trasforma, arrotonda in tannini e acquisisce il suo ricco corredo aromatico.

All'assaggio, il naso è avvolto da profumi deliziosi di piccoli frutti rossi, more e ciliege in confettura insieme a sentori di tabacco e spezie. Sensazioni di spezie dolci, caffè e cacao si affacciano anche al palato adornando il sorso, caldo e strutturato. Si tratta di un vino affascinante, che può attendere anche 10 anni in cantina prima di accompagnare con la sua eleganza la sapidità del pecorino stagionato e la ricchezza della carne alla brace e del cinghiale al ginepro.

 

Regione: Italia - Puglia

Cantina: Vigneti del Salento  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Primitivo

Denominazione: Primitivo di Manduria D.O.C.