Selezione Bianchi Trentino Alto Adige. Risparmi € 30,40 (-37%)

Greco 'Janare' La Guardiense 2019 Sannio DOC

La Guardiense
 aggiungi ai PREFERITI

Greco 'Janare' La Guardiense 2019 Sannio DOC

Greco 'Janare' La Guardiense 2019 Sannio DOC

La Guardiense
 aggiungi ai PREFERITI
€ 8,50
Disponibilità immediata.
Valutazione media:
Guida Bibenda: 2014 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2014 - 89/100 Luca Maroni: 2015 - 89/100

Vino bianco complesso e fine questo La Guardiense Greco Janare. Alla vista appare in color paglierino intenso e carico. Al naso emergono aromi primari, profumi fruttati, intensi e persistenti. All’assaggio è fresco, di buona sapidità ed equilibrato. Prima di essere imbottigliato affina in vasche di acciaio inox.


Denominazione: Sannio DOP
Uve:
100% Greco
Produttore: La Guardiense
Contenuto:
75.0 cl
Regione: Campania
Zona produttiva: Colline del Sannio
Altitudine:
300-350 metri s.l.m.
Terreno: calcare, argilla
Allevamento: guyot
Vendemmia: metà-fine settembre
Vinificazione: macerazione a freddo, pigiatura soffice priva di ossigeno, fermentazione acciaio 15 giorni
Affinamento: acciaio
Gradazione alcolica: 13.5 % vol.
Temperatura di servizio: 8-10°C

Il Greco Janare Cru Sannio DOP è un vino bianco intenso, affascinante come le origini di un vitigno presente in Campania da almeno 2000 anni: il Greco. Una bacca giunta intorno al VIII scolo a.C. insieme ai coloni Greci, come il suo nome rivela. Questi esperti viticoltori portarono con sè non solo i preziosi tralci di vite ma anche l'amore per il desco e la convivialità. Il Sannio accolse queste novità nell'abbraccio del suo suolo fertile, ricco di argilla e calcare. I freddi venti notturni, provenienti dai rilievi del beneventano, e il sole caldo del nostro meridione offrirono alle uve l'escursione termica ideale per la formazione dei loro complessi aromi. Millenni di storia vinicola che la cantina La Guardiense ama, rispetta ed esalta attraverso i suoi vini, sempre territoriali, ottenuti esclusivamente dalla lavorazione di vitigni autoctoni.

I soci della cooperativa fondata nel 1960 a Guardia Sanframondi impiegano tecniche moderne e lungimiranti per dare massima espressività al pregiato Greco. In vigna, la ricerca dell'assoluta qualità delle bacche impone rese limitate. In cantina, gli acini dorati, ricchi di zucchero e dalla spiccata acidità, costituiscono una materia prima da valorizzare pienamente. La vinificazione ha inizio con la crio-macerazione: a basse temperature, bucce e mosto restano in contatto per alcune ore. Insieme alla pressatura delle uve in assenza di ossigeno, questo metodo consente di ottenere fragranze nette e persistenti, restituendo un vino di grande qualità. La fermentazione e l'affinamento si svolgono poi in acciaio, a temperatura controllata.

Perizia e passione, tradizione e sapienza moderna si fondono il questo vino dall'intenso colore giallo e dai raffinati sentori fruttati. Le odorose colline del Sannio porgono al naso le loro fragranze: pesche bianche e albicocche, fiori di campo e lievi sentori di mandorle. Al palato, sapidità e acidità arricchiscono il sorso, fresco e morbido. Un vino che dà il meglio di sè con i piatti della tradizione campana. La sua piacevolezza si addice alla succosa bontà della mozzarella di bufala, delle melanzane "a funghetti" e delle fritture di pesce e di verdure. La sua eleganza sposa perfettamente la delicatezza dell'orata e dei gamberi al forno.

Regione: Italia - Campania

Cantina: La Guardiense  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Greco

Denominazione: Sannio D.O.C.