BLOG  
Falanghina 2018 Di Majo Norante
Valutazione media:

Falanghina 2018 Di Majo Norante

Di Majo Norante

Gambero Rosso: 2016 - 2 bicchieri Guida Bibenda: 2015 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2015 - 88/100

La Falanghina Di Majo Norante è un vino bianco fermo dal colore giallo paglierino dorato con riflessi verdognoli. Al profumo è fresco, gradevole con sentore di ginestre ed agrumi. Il gusto è ampio e con piacevole retrogusto aromatico che ricorda il melograno.


Tipo:
vino bianco fermo
Produttore: Di Majo Norante
Classificazione:
DOC Molise
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Uve: 100% Falanghina
Contenuto: 75,0 cl
Altitudine media: 100 mt s.l.m
Caratteristiche del terreno: argilloso - sabbioso
Impianto: 4.400 viti per ettaro
Acidità Totale: 6,15 gr/lit
Resa per ettaro:
80 quintali/ettaro
Vendemmia: prima settimana di Ottobre
Vinificazione: tradizionale, con macerazione del mosto a contatto con le bucce per circa 10-12 ore.
L’affinamento avviene anch’esso in vasche di acciaio per mantenere inalterati gli aromi delle uve falanghina.
L’imbottigliamento avviene nel mese di febbraio successivo ala vendemmia
Fermentazione malolattica: non svolta
Zona di produzione: Regione Molise
Abbinamenti: ideale con Pasta crostacei, antipasti magri, primi piatti e cucina a base di pesce in generale

La Falanghina Molise DOC dell'azienda Di Majo Norante è prodotta in un territorio che si trova nord del Gargano. Le condizioni pedo-climatiche sono ottimali al fine del raggiungimento del pieno equilibrio della vite piuttosto che la resa. La buona esposizione permette di ottenere uve cariche di profumi e sentori che sono identità di un territorio da sempre vocato all'allevamento della vite. Si racconta che l'introduzione della vitis vinifera sia stata opera di Sanniti e Romani che hanno valutato la bontà di un territorio con un potenziale enologico importante. Il lavoro dell'azienda mira a rivalutare antichi vitigni presenti da sempre come questa Falanghina che ha un corredo organolettico unico non riscontrabile in altri terroir. La filosofia aziendale persegue la qualità estrema a dispetto della standardizzazione del prodotto. Nessun trattamento chimico viene effettuato sulle piante. I concimi sono di origine organica e non vanno a compromettere l'ecosistema presente. Il lavoro di vigna e cantina prevede l'utilizzo di tecnologie moderne che vanno a sostenere dettami tradizionali. La raccolta delle uve viene fatta a mano per tutelare l'integrità dei grappoli fino in cantina. Qui, a temperatura rigorosamente controllata si svolge la pressatura soffice per l'ottenimento del mosto fiore. La macerazione con le bucce dura 10-12 ore al fine di estrarre pigmenti e colore. L'affinamento prosegue in vasche d'acciaio fino all'imbottigliamento nel mese di febbraio. Ogni passaggio ha come scopo quello di curare il dettaglio per l'ottenimento di un prodotto eccellente dal punto di vista visivo, olfattivo e gustativo. Colore brillante, buona riflessione della luce e impatto olfattivo importante è la prima impressione sul vino. I decisi sentori erbacei e floreali manifestano il legame col territorio in nascono le uve. Perfettamente armonico ed equilibrato, il vino può essere consumato a tutto pasto, in particolare con cucina di pesce.

Regione: Italia - Molise

Cantina: Di Majo Norante  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Falanghina

Denominazione: Molise D.O.C.

Altre annate disponibili:

Falanghina 2017 Di Majo Norante




Cantina Di Majo Norante

vedi tutti i vini