BLOG  
Champagne Ayala Brut Majeur s.a.
Valutazione media:

Champagne Ayala Brut Majeur s.a.

Ayala
Wine Spectator: 2011 - 92/100
€ 42,00
Q.tà  
 

Champagne Brut giallo paglierino con sfumature dorate. Il profumo è fragrante e ricorda il pane tostato e il croissant caldo. Il gusto, elegante e pieno, è ampiamente dominato dal Pinot Noir. Potenza contenuta senza esagerazioni grazie all’apporto dello Chardonnay proveniente dai migliori Grands e Premiers Crus. Il Pinot Meunier apporta fascino e note fruttate in un insieme vivo e nervoso.

Tipo: Champagne Brut metodo classico
Classificazione:
Champagne
Gradazione alcolica:
12% vol.
Uve: Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Meunier
Contenuto: 75,0 cl
Zona di produzione: Francia - Champagne
Temperatura di servizio: 10° - 12° C
Vinificazione: A temperatura controllata in acciaio Inox
Affinamento:
2 anni sui lieviti e 2 anni in bottiglia. Vino che può rimanere qualche anno in cantina.

Abbinamento: Adatto ad ogni tipo di aperitivo, lo Champagne Brut è anche il compagno ideale per un pasto intero. Si sposa perfettamente con i crostacei, con le capesante, con le aragoste, pesce crudo o grigliato, carpaccio di salmone o di manzo. Il sushi e la cucina asiatica sono perfetti. Formaggi a pasta molle tipo brie, ma anche dessert a base frutta, pasta di mandorle.

Note:
L’origine dei cru traduce la qualità dei vini attraverso una rigorosa selezione:
Pinot Noir: Aÿ, Mareuil sur Aÿ ; Louvois ; Bouzy ; Tours sur Marne ; Verzy ; Rilly
Chardonnay : Cramant, Mesnil sur Oger, Cuis, Vertus et Rilly
Pinot Meunier : Venteuil, Cerseuil, St. Martin d’ Ablois e Chavot

Riconoscimenti:
Wine Enthusiast: 92
Wine Spectator: 91


È uno Champagne AOC dalla maison Ayala, una delle più prestigiose e celebri case produttrici di Champagne.
Fondata nel 1860 da Edmond de Ayala ad Aÿ, nel cuore della Champagne, è passata da un proprietario all’altro, affrontando anche periodi difficili, fino al 2005 quando è stata acquistata dalla famiglia Bollinger che si è adoperata per riportarla all’antico lustro, quando i suoi Champagne erano apprezzati e commercializzati a livello internazionale e fornivano le corti inglesi e spagnole.
Oggi l’azienda si avvale della collaborazione di 15 dipendenti che occupandosi dei circa 80 ettari di vigneti e con una produzione limitata, hanno la responsabilità di gestire un marchio di grande rilevanza storica e mondiale, riferimento della viticoltura francese.
Gli attuali edifici che compongono la maison sono stati ricostruiti dopo la rivolta dei vignaioli nel 1911 che li avevano completamente distrutti. La ricostruzione in stile Art Decò ha saputo ridare maestosità e inconfondibile personalità a questa maison dal patrimonio architettonico unico e raro, come i suoi vini che si distinguono per finezza ed eleganza.
La maison Ayala è attualmente gestita da Caroline Latrive in possesso del Diploma Nazionale di Enologia e del master Enologia Vini di Champagne, il suo lavoro di capocantiniere è basato sul principio fondamentale di privilegiare sempre la qualità rispetto alla quantità del vino prodotto.
Il Brut Majeur, eccellenza dello Champagne non millesimato, è il risultato di un blend composto dal sapiente assemblaggio di Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Meunier delle migliori provenienze.
Le vinificazioni eseguite esclusivamente in piccoli tini di inox, il prolungato affinamento in cantina e il basso dosaggio ne fanno uno Champagne ambasciatore dello stile della maison, fresco ed elegante da bere in tutte le occasioni.

Regione: France - Champagne

Cantina: Ayala  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Pinot Nero, Chardonnay, Pinot Meunier

Denominazione: Champagne A.O.C.

Lo sapevi che:

Ulteriori riconoscimenti ottenuti da Champagne Ayala Brut Majeur s.a.:
Wine Enthusist 2014: 91 pt