BLOG  
Barolo
Valutazione media:

Barolo "Bricco Ambrogio" 2013 Negretti

Negretti

Gambero Rosso: 2013 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2013 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Veronelli: 2011 - 91/100 James Suckling: 2013 - 92/100 Luca Maroni: 2013 - 91/100
€ 47,50
Q.tà  
 

Il Barolo Bricco Ambrogio Negretti, da uve Nebbiolo, è un vino rosso fermo piemontese di corpo e struttura, da degustare dopo averlo fatto respirare. Il ventaglio aromatico comprende note di lampone, pepe nero, essenze legnose, per un conseguente assaggio setoso e bilanciato, molto potente e persistente al palato. L’affinamento prevede due anni in botti di rovere francese e altri diciotto mesi in acciaio inox. 


Tipo: vino rosso fermo
Denominazione: Barolo D.O.C.G.
Uve: 100% Nebbiolo
Produttore: Negretti
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Piemonte
Altitudine media:
400 metri s.l.m.
Esposizione vigneto: Sud
Terreno: marnoso, calcareo ed argilloso- Le vigne sorgono nel Cru di Roddi
Fermentazione: a temperatura controllata in vasche di acciaio con macerazione sulle bucce di 20-25 giorni circa attraverso la tecnica del cappello sommerso
Affinamento:
24 mesi in barrique di rovere francese. Segue ulteriore affinamento in acciaio per 18 mesi
Gradazione alcolica: 14.0 % vol.
Età dei vigneti: minimo 70 anni
Densità di impianto: 5.000 piante per ettaro
Resa d'uva: 70 quintali per ettaro


Un vino rosso fermo 100% da uve Nebbiolo questo Barolo Bricco Ambrogio Negretti, un vino piemontese DOCG e fiore all’occhiello di una realtà dinamica e giovane, ma pur sempre con un occhio rivolto alla tradizione. Il terreno di produzione è marnoso e calcareo-argilloso e la squadra della cantina Negretti ne sfrutta tutte le proprietà per produrre una gamma di vini e Barolo DOCG encomiabile. Il color amaranto del Bricco Ambrogio è molto intenso e tende al rubino e al violaceo, sintomo di complessità e struttura: difatti, l’ampiezza aromatica di questo vino è indiscussa.
All’olfatto sono persistenti e potenti le note di bosco, lamponi, essenze legnose, scorze di arancia amara e di spezie come il pepe nero: l’olfatto anticipa il gusto, che esplode imponente e che avvolge con il suo carattere anche il palato più sensibile. Un perfetto equilibrio e un gioco di parti tra grado alcolico e acidità, che rendono questo Barolo Negretti di facile beva e molto interessante.
La fermentazione avviene con le bucce per un mese in contenitori di acciaio inox e a temperatura controllata; l’affinamento è lungo: ben due anni in botti di rovere francese e altri diciotto mesi in contenitori di acciaio inox.
Un vero e proprio viaggio sensoriale, da accompagnare a piatti complessi in momenti importanti: amuse bouche, piatti al forno e conditi con sale e creme sapide, formaggi stagionati. Si consiglia di servirlo, in calice ampio, solo dopo averlo lasciato respirare per consentirgli di sprigionare tutte le proprietà organolettiche che lo hanno reso celebre e amato.

Regione: Italia - Piemonte

Cantina: Negretti  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Nebbiolo

Denominazione: Barolo D.O.C.G.




Cantina Negretti

vedi tutti i vini