Prosecco Valdobbiadene Superiore Extra Dry 'Mas de Fer' Andreola 2019

€ 13,20
Salva nei preferiti
Annata: 2019
Quantità
Codice
P13775
Disponibilità
Prodotto disponibile
Spedizione
Spedizione entro 1-2 giorni dalla data di ricezione del pagamento
costi di spedizione
Gratis oltre € 45. Altrimenti € 10,00
Premi e riconoscimenti

Descrizione

Prosecco Extra Dry Valdobbiadene DOCG il "Mas de Fer" Andreola. Perlage fitto e sottile, e colore paglierino accompagnano la vista. Sentori delicati di felce, mandorle, agrumi e minerali vengono percepiti al naso. All’assaggio prevale ottima freschezza, morbidezza e cremosità.


Denominazione:
Valdobbiadene D.O.C.G.
Uve: 100% Glera
Produttore: Andreola
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Veneto
Zona produzione: Valdobbiadene
Altitudine: 400 metri s.l.m.
Allevamento: cappuccina modificato
Vendemmia: a mano nella prima decade del mese di settembre
Vinificazione e fermentazione: in bianco, pressatura soffice, 13 giorni macerazione acciaio
Presa di spuma: Metodo Charmat 30 giorni 
Affinamento: bottiglia 3 mesi 
Gradazione alcolica: 11,5% vol.
Temperatura servizio: 6-8°C

Il Prosecco Valdobbiadene Superiore Extra Dry Mas De Fer racchiude i profumi e la freschezza che sono figli dell'eroica viticoltura dei montagna. Nascono infatti nei vigneti di San Gallo e Col de Fer le bacche di Glera che danno origine a questo raffinato spumante. Ci troviamo a 450 m slm, tra le colline ripide di Soligo, felicemente esposte a sud per ricevere tutto il soleggiamento necessario a riscaldare le viti. Qui la natura è stata magnanima, offrendo alle bacche le brezze miti dell'Adriatico e il riparo delle Prealpi, una ventilazione costante e un terroir variegato. Dell'emersione dei mari e dell'erosione dei ghiacciai restano in eredità il suolo sabbioso, profondo, ricchissimo di argilla e minerali.

Ogni vigneto gode di un habitat peculiare in questo territorio che il duro lavoro dell'uomo ha trasformato in uno scrigno prezioso. È la dimora del Glera, il vitigno simbolo della bollicina italiana, corona delle colline del Prosecco recentemente dichiarate Patrimonio dell'Umanità. È qui che dal 1984 la cantina Andreola profonde il suo impegno per la tutela della tradizione vinicola locale, portando nei suoi vini le peculiarità e il carattere di ogni singola parcella. La vinificazione eseguita secondo il metodo Martinotti-Charmat rispetta ed esalta l'armonioso bouquet aromatico del Glera che le forti escursioni termiche contribuiscono a sviluppare. Gli acini vengono raccolti a mano e lasciati fermentare in acciaio per raggiungere poi le capienti autoclave dove la presa di spuma si svolge a pressione e temperatura controllate.

Si ottiene così uno spumante elegante eppure versatile, leggero, dalla beva invitante e immediata. La sua spuma morbida e persistente sottolinea il perlage continuo che reca al naso i tipici profumi di pere e mele, di pesche e meloni, attraversati da delicati sentori agrumati e note floreali di acacia e rosa. Il palato è avvolto dalla medesima armonia, sapidità e acidità sono perfettamente bilanciate. Il sorso vivace e minerale rallegra l'aperitivo e accompagna tutto il pasto. Ottimo con i frutti di mare e la fritture di pesce, si abbina egregiamente alle carni bianche in umido, ai primi conditi con sughi di verdure e ai formaggi freschi.

 

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto

Dalla stessa cantina
Ti suggeriamo
Guarda anche