feudi di san gregorio

Tra vino e arte, passione e creatività nel 1986 nasce Feudi di San Gregorio, cantina campana della provincia di Avellino.
Oggi una tra le più importanti realtà vitivinicole del meridione, Feudi di San Gregorio fonda la sua filosofia produttiva sulla valorizzazione del territorio irpino e dei vitigni autoctoni, puntando tutto sull’impronta territoriale e l’altissima qualità della materia prima.
Oggi Feudi San Gregorio collabora con un variegato gruppo di cantine in Italia, con lo stesso stile e scopo di sempre, quello di esaltare il varietale e il territorio di riferimento. Di questo ampio progetto fanno parte in Friuli Venezia Giulia la cantina Sirch e Campo alle Comete a Bolgheri, in Toscana per il nord e il centro Italia, mentre per il sud Italia troviamo tra le altre le cantine Ognissole in Calabria e in Basilicata l’azienda a conduzione biologica Basilisco.
Feudi San Gregorio crede nella cura dei dettagli sia in vigna che in cantina, nella pazienza e nelle lunghe attese per seguire i ritmi lenti della natura, senza forzatura, perché solo così nascono le vere opere d’arte e i vini della cantina Feudi San Gregorio non fanno eccezione.
Coadiuvati da un territorio unico nel suo genere, la cantina si colloca in una zona vitivinicola d’eccellenza, l’Irpinia.
Qui l’Appennino Campano circonda e ospita da sempre vigneti, frutteti, boschi e ulivi grazie al particolare e favorevole ambiente pedoclimatico, fatto di montagne e colline, inverni brevi ma rigidi e piovosi, a cui seguono estati lunghe e calde.
I suoli sono di origine vulcanica, caratterizzati poi da argille o rocce calcaree a seconda della micro-zona e dei vigneti, che si estendono per oltre 300 ettari tra quelli di proprietà e quelli in affitto.
I vitigni coltivati sono quelli classici ed autoctoni, come il fiano di Avellino, il greco di Tufo e l’aglianico, veri protagonisti della viticultura irpina e della sua tradizione enoica.
Tra le “opere” più rilevanti della cantina Feudi di San Gregorio troviamo il Greco di Tufo DOCG “Cutizzi”, caratterizzato da un sorso elegante, teso e sapido, il Fiano di Avellino DOCG “Pietracalda” fruttato e raffinato, dagli intensi sbuffi minerali sullo sfondo, la Falanghina del Sannio “Serrocielo”, un bianco fresco e vibrante, tuttavia delicato e complesso sia al naso che al palato e l’Aglianico Irpinia DOC “Dal Re”; tutti pluripremiati dalla critica nazionale e internazionale e tutti accomunati dall’incredibile rapporto qualità-prezzo.
Da provare anche l’intrigante Spumante Metodo Classico Brut “Dubl”, fruttato e dinamico, dalla decisa spinta fresco-sapida.

 

Leggi di più
Leggi di meno
I vini di feudi di san gregorio
feudi di san gregorio 'Piedirosso' Feudi di San Gregorio 2018 Campania IGP

Vino rosso Campano fresco e dalla beva immediata e piacevole. Prodotto con le uve del vitigno autoctono chiamato “Piedirosso”, ha corpo di media struttura ed una freschezza persistente. Al naso emergono profumi di frutti rossi quali ciliegia, prugna e mora, per chiudere con sensazioni minerali. Affina in acciaio per meglio conservare le caratteristiche fruttate tipiche del vitigno.

feudi di san gregorio Fiano di Avellino 'Feudistudi Arianello' Feudi di San Gregorio 2017

Vinificato in acciaio “Arianello” di Feudi di San Gregorio si abbina bene con antipasti e piatti di pesce, verdure e crostacei.

RP
93/100
WE
93/100
feudi di san gregorio Spumante Metodo Classico Dosaggio Zero 'Dubl Esse' Feudi di San Gregorio

Vinificato in acciaio e affinato in bottiglia sui propri lieviti, secondo la tecnica del Metodo Classico, “Dubl Esse” è perfetto come aperitivo e per accompagnare tartine e antipasti di pesce. Ottimo anche con sushi e crostacei.

LM
91/100
Vi
3 Viti AIS
RP
92/100
WE
94/100
GR
2 bicchieri
Bi
Bibenda 5 Grappoli
feudi di san gregorio Fiano di Avellino 'Feudistudi Morandi' Feudi di San Gregorio 2017

Vinificato a temperatura controllata, questo Fiano di Avellino matura per circa 12 mesi in serbatoi di acciaio inox. Ottimo per accompagnare primi e secondi piatti della cucina di mare, carni bianche in umido e piatti vegetariani.

Perfetti da regalare
RP
93/100
WE
94/100
feudi di san gregorio 'Patrimo' Feudi di San Gregorio 2015 Campania IGT

“Pàtrimo” fermenta in acciaio e riposa per almeno 18 mesi in barriques di rovere francese, quindi affina per altri 10 mesi in bottiglia. Rosso morbido, intenso e rotondo, si abbina con carni rosse a lunga cottura e formaggi stagionati.

RP
97/100
Vi
3 Viti AIS
LM
94/100
Ve
92/100
JS
92/100
Bi
Bibenda 5 Grappoli