BLOG  
Picolit 2013 Livio Felluga - 37,5 cl con astuccio cartoncino
Valutazione media:

Picolit 2013 Livio Felluga - 37,5 cl con astuccio cartoncino

Livio Felluga

Gambero Rosso: 2013 - 2 bicchieri Vitae AIS: 2013 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2013 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2013 - 93/100 Wine Spectator: 2011 - 92/100 Luca Maroni: 2013 - 94/100
€ 62,80 € 39,90
Q.tà  
 

Il Picolit di Livio Felluga è un vino passito dolce di incredibile eleganza e costituisce un punto di riferimento in Friuli per questa tipologia di passito. Ha colore oro smagliante. Il profumo ha una stoffa nobile e policromatica, con note di ananas, agrumi, croccantino di mandorle e nocciole, pappa reale e legno tostato. Il sorso è un condensato di cremosa dolcezza ed impetuosa sapidità. Finale lungo con sentori di miele amaro e frutta secca tostata. Matura 24 mesi in botti di Rovere.


Tipo:
vino passito dolce 
Classificazione: Colli Orientali del Friuli DOC
Uve: 100% Picolit
Produttore: Livio Felluga
Contenuto: 37,5 cl
Zona di produzione: Friuli Venezia Giulia
Vinificazione ed affinamento: L'uva viene fatta appassire sulla pianta. Dopo la vendemmia segue la pressatura soffice con fermentazione a temperatura controllata in piccoli fusti di Rovere. Matura 24 mesi in botti di Rovere
Gradazione alcolica: 15,0 % vol.


Dal vitigno più nobile del Friuli nasce il Picolit Colli Orientali del Friuli Doc di Livio Felluga. È un'etichetta di alto lignaggio, un vino passito che nasce da un'uva celebrata e apprezzata nelle corti nobiliari di tutta Europa. Le prime tracce documentali ci raccontano di un vero e proprio "nettare prodotto dagli sparuti acini del grappolo", una particolarità che contraddistingue questo vitigno che, a causa di una parziale fecondazione del fiore, regala pochi ma raffinati grappoli. Il merito della blasonata azienda friulana è stato quello di allevarlo su un suolo particolare, quello di Rosazzo, costituito da un flysch di marne e arenarie di origine eocenica e interessato da un clima temperato che aumenta la fertilità di un terroir tra i più vocati d'Italia. L'allevamento della vite prevede pochi e mirati interventi a basso impatto ambientale.
La produzione del Picolit di Livio Felluga inizia con la vendemmia a scalare dai primi di ottobre. In cantina la vinificazione dell'uva appassita inizia con la pigiatura delicata e la fermentazione a temperatura controllata in piccoli botti di rovere francese. L'affinamento si svolge interamente nel legno, un materiale che permette al Picolit di sviluppare una vasta gamma di aromi terziari che regaleranno al passito un retrogusto piacevolmente speziato. Dopo 18 mesi, il vino viene imbottigliato ed è pronto per essere apprezzato da chi cerca un prodotto unico nel suo genere. Il Picolit infatti è un eccellente vino da meditazione che regala un'esplosione olfattiva di frutti e fiori delicati che evolvono nel tempo, regalando sensazioni sempre più profonde e strutturate. Il sorso è ricco, persistente, quasi cremoso. Da provare con la pasticceria secca, i formaggi erborinati e il foie gras.

Regione: Italia - Friuli

Cantina: Livio Felluga  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Picolit

Denominazione: Colli Orientali del Friuli D.O.C.



Cantina Livio Felluga

vedi tutti i vini