banfi

Banfi nasce negli Stati Uniti più di 100 anni fa come azienda importatrice di vini, ispirata dalla signora Teolinda Banfi (che fu perpetua di Papa Pio XI, gestendo la cucina e gli approvvigionamenti di cibo e vino) e dalla sua conoscenza e passione per il vino.
Questa donna dalla forte personalità trasmetterà nel corso degli anni il suo amore per i vini al nipote Giovanni Mariani, che nel 1919 fonda “Banfi Vintners” a New York con la mission di far conoscere l'eccellenza dei vini italiani e la qualità italiana in tutto il mondo.
Attorno al 1960 cede l'azienda ai figli John e Harry Mariani, che nel 1978 fondano Castello Banfi a Montalcino e Banfi Piemonte a Stresa, nel 1979, impegnandosi a fondo nel progetto “Alta Langa” negli anni '90.
Oggi alla guida dell'azienda Banfi c'è la terza generazione, rappresentata dai cugini James Mariani e Cristina Mariani-May, che ben interpretano la filosofia della “Ricerca dell'Eccellenza” che guida l'azienda fin dalla sua nascita.
Grazie al costante e meticoloso lavoro di Cristina, Banfi è la prima cantina al mondo ad ottenere le Certificazioni di Responsabilità Sociale ed Ambientale e quella di Qualità dei Prodotti e dei servizi e Rispetto del Cliente.
“Sostenibilità” è infatti la filosofia alla base di Banfi e la cantina toscana punta a produrre vini intensi e generosi che rispecchiano il territorio di Montalcino, valorizzando lo specifico terroir, la storia e la tradizione locale.
L'azienda punta molto sul far conoscere e apprezzare la cultura e la storia di Montalcino e del Brunello in tutto il mondo, per trasmettere l'alta qualità italiana e lo stile fruttato ed elegante dei suoi vini.
Banfi si divide in tre linee produttive: Castello Banfi, Banfi Toscana e Banfi Piemonte.
I vigneti di Castello Banfi si estendono nella parte meridionale di Montalcino, tra il fiume Orcia e Ombrone, con 2800 ettari composti da vigneti (1/3 circa), oliveti e frutteti, con boschi e terreni incolti a circondare la proprietà.
Qui il clima è temperato con forti escursioni termiche durante le ore notturne e i suoli sono particolarmente ricchi ed eterogenei, con zone dall'importante presenza di argilla e calcio, dove sorgono i vitigni a bacca nera, mentre sui terreni dallo scheletro importante, le varietà a bacca bianca trovano l'habitat ideale.
Le varietà coltivate sono quelle numerose, tra cui spicca il sangiovese, varietà principe del territorio, seguito da vitigni internazionali come Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Syrah e Merlot.
La gamma di vini prodotti a Montalcino da Castello Banfi è ampia e variegata, con il Brunello di Montalcino DOCG Riserva “Poggio Oro” in evidenza, seguito dal Brunello di Montalcino DOCG “Poggio alle Mura” e il Rosso Montalcino DOC “Castello Banfi”. Per i Supertuscan assolutamente da provare il “Summus”, un blend di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Syrah dal profilo elegante ma potente, fruttato e speziato, pluri-premiato dalla critica internazionale.
Molto interessante anche la linea Banfi Toscana, con diverse etichette di Chianti e Chianti Classico DOCG, come il “Fonte alla Selva” e il Toscana Rosso IGT “Collepino”, un ottimo bicchiere quotidiano a base di uve sangiovese e merlot.

Leggi di più
Leggi di meno
I vini di banfi
banfi 'Collepino' Banfi 2019

Vino che si esprime all’olfatto con note di amarena, mirtillo, prugna, lampone e sentori di ciclamino. Al palato è particolarmente morbido ed avvolgente. Collepino Toscana IGT Banfi subisce un affinamento in barriques di rovere francese per un periodo di circa due mesi. Vino di gran carattere che si esprime nella tipica personalità toscana.

Offerta Da bere tutti i giorni
banfi Vermentino 'La Pettegola' Banfi 2020

Vino che regala profumi di pesca gialla, albicocca e note agrumate; al palato si esprime con una spiccata freschezza e delicatezza. Vermentino La Pettegola Banfi nasce da uve accuratamente selezionate durante la fase di vendemmia, tra i vigneti di proprietà del medio litorale toscano. Il vermentino è un vitigno a bacca bianca in grado di esprimersi al meglio sul territorio di produzione toscano.

banfi Bolgheri Rosso 'Aska' Banfi 2018

Vino caratterizzato da un profumo persistente: emergono spiccate note di confettura, pepe e tabacco. Al gusto è potente, concentrato, con tannini fini e compatti. Aska Bolgheri Rosso Banfi è un vino con grandissime potenzialità di invecchiamento, prodotto con la prevalenza di uve Cabernet Sauvignon, con percentuali minori di Cabernet. franc.

RP
90/100
JS
92/100
Bi
Bibenda 4 Grappoli
banfi Chianti Classico Riserva Banfi 2016

Vino caratterizzato da un profilo aromatico unico ed inconfondibile: sono presenti note di frutta rossa matura e di confettura. Al palato si presenta particolarmente strutturato, con tannini dolci e connotato da una buona persistenza. Chianti Classico Riserva Banfi nasce da una predominanza di uve Sangiovese, risultando fedele alla migliore tradizione toscana.

banfi 'Col di Sasso' Banfi 2020 Rosso Toscana IGT

Piacevole, fresco, delicatamente profumato ed intenso. Con questi aggettivi possiamo descrivere sinteticamente questo vino toscano apprezzatissimo. Frutto di un blend di uve Sangiovese e Cabernet Sauvignon, ha intensi profumi fruttati ed un sorso morbido ed avvolgente.

banfi Excelsus Banfi 2016 Toscana IGT

Vino dal bouquet complesso, ricco di sentori di piccoli frutti, quali ciliegia, cassis e lampone. Al palato si esprime con una struttura solida e decisa, caratterizzata dalla presenza di tannini potenti. Excelsus Banfi è un vino prodotto solamente nelle grandi annate, un Supertuscan che integra la migliore tradizione del merlot e del cabernet sauvignon, con il prestigioso territorio di produzione di Montalcino.

Perfetti da regalare
Bi
Bibenda 4 Grappoli
banfi Moscadello di Montalcino 'Florus' Banfi 2017 - cl 50 - astuccio in cartonicino

Vino da meditazione color giallo dorato realizzato da uve Moscadello in purezza. Al naso si percepiscono sentori dolci di miele, uva passita e frutta esotica. In bocca è dolce ed ampio, e regala un finale piacevolmente lungo. Affina in barrique di rovere francese per circa 12 mesi

Preferiti di Winepoint
Bi
Bibenda 4 Grappoli
banfi Summus Banfi 2017

Al naso spiccano freschi sentori di ciliegia e di prugna, che lasciano poi spazio a note di confettura, liquirizia e caffè; al gusto si rivela con struttura importante ed un finale persistente. Summus Banfi nasce da uve Sangiovese, unite ad uve Cabernet Sauvignon e Syrah, che danno vita ad un Supertuscan di rara struttura e carattere.

Perfetti da regalare
Bi
Bibenda 4 Grappoli
banfi Rosso di Montalcino 'Poggio alle Mura' Banfi 2018

Vino che si esprime con un bouquet ricco, con sentori di ciliegia e di mora; al palato si rivela con struttura morbida ed avvolgente, supportata da un’importante acidità. Poggio Alle Mura Rosso di Montalcino Banfi è il risultato di un perfetto connubio tra grande tradizione ed innovazione: un rosso di Montalcino di grande eleganza, che fa parte delle selezioni più importanti dei vini di Cantina Banfi.

RP
89/100
Vi
3 Viti AIS
JS
91/100
WS
88/100
GD
91/100
Bi
Bibenda 4 Grappoli
banfi Grappa di Brunello di Montalcino Riserva Poggio alle Mura Banfi - astucciata - cl 50

Grappa prodotta dalle vinacce di uve Sangiovese del Brunello di Montalcino Riserva. All’olfatto affiorano sentori di frutta a polpa gialla, unitamente a note speziate di tabacco, cuoio, pepe nero ed anice stellato. Al palato è morbida ed intensa, chiudendo persistente e ammandorlata. Affinamento in botti di rovere di Slavonia per 18 mesi.

banfi Cum Laude Banfi 2017 Toscana IGT

Al naso spiccano intense note fruttate e speziate, con sentori di prugna e di confettura di more; gusto caratterizzato dalla presenza di tannini dolci, e di ottima struttura: vino elegante ed armonico, particolarmente avvezzo all’invecchiamento. Cum Laude Banfi è un Supertuscan accattivante, che si adatta agli abbinamenti gastronomici più complessi e allo stesso tempo ad occasioni più disimpegnate.

WS
94/100
JS
93/100