montalbera

Siamo in Piemonte, nella terra del grande vino e dei grandi vigneti che vanta una tra le più importanti e ricche produzioni d’Italia, qualitativamente parlando.
Tra le vocate e prestigiose zone vitivinicole del Monferrato e delle Langhe nasce la Cascina Montalbera, di proprietà della famiglia Morando e fondata nei primi anni ottanta.
Dal 1948 e da sei generazioni, questa famiglia si impegna costantemente nella valorizzazione della viticoltura piemontese d’eccellenza, concentrandosi particolarmente con l’acquisto della cantina Montalbera sul Ruchè, vino rosso profumato inconfondibile, intenso e speziato, declinato in diverse etichette per esprimere al meglio il frutto e il terroir.
La cantina Montalbera si posiziona come il più grande produttore di Ruchè del Monferrato, con oltre il 60% di bottiglie prodotte e un progetto di espansione non ancora terminato che vede l’acquisto di terreni confinanti e l’impianto di nuovi vigneti prevalentemente con questa varietà autoctona.
L’azienda Agricola Montalbera di Castagnole Monferrato si estende su 175 ettari di vigneti che circondano la cantina, di cui il 60% coltivato a ruchè, su terreni collinari dal suolo e dalle esposizioni differenti a seconda della parcella.
I vigneti sono collocati tra Castagnole Monferrato nel Monferrato e Castiglione Tinella nelle Langhe.
Il primo è prevalentemente coltivato a ruchè, a cui seguono barbera e grignolino con piante di età compresa tra i 7 e i 30 anni di vita, curate esclusivamente con operazioni manuali.
Le vigne di Castiglione Tinella sono i primi e storici vigneti della famiglia Morando e si estendono su circa 15 ettari a 400 metri di altitudine. Qui si coltivano moscato d’Asti, barbera e chardonnay ed è qui che affondano le radici dell’Azienda Morando.
Sperimentazione e innovazione, sostenute da tanta esperienza, rigore e interpretazione del terroir, partendo dalla cura del vigneto al minor interventismo possibile in cantina, per creare vini carismatici ed espressivi, diversificando la produzione; questi sono i punti fermi di Montalbera.
Nascono così il Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG Montalbera, prodotto sia nella versione classica “La Tradizione”, che nella versione Vegan. Molto interessante la linea Selezione di Montalbera, con il “Laccento” affinato in acciaio e in bottiglia e pluripremiato dalla critica italiane e straniera, “Limpronta”, affina invece in tonneaux di rovere francese e in bottiglia.
Da non sottovalutare e da non perdere il Grignolino d’Asti DOC “Lanfora” affinato in anfora di terracotta come suggerisce il nome e il Barbera d’Asti Superiore DOCG “Nuda”, ottenuta da 100% uve barbera vinificata in rosso e affinata in barrique i rovere francese.
Molto interessante anche la linea delle bollicine con lo Spumante “Blanche” e la “Cuvée Rosé”, spumante brut dal profilo profumato, fresco e vibrante.
Per ultimo, perché si sa il dolce viene alla fine, il Moscato d’Asti DOCG “San Carlo” e l’Asti Spumante DOCG, freschi e aromatici, sempre eleganti e mai stucchevoli.

Leggi di più
Leggi di meno
I vini di montalbera
montalbera Barbera d'Asti 'Lequilibrio' Montalbera 2018

Profumo che rimanda a confettura di piccoli frutti rossi, lampone e note di ribes, unitamente a sentori di cioccolato amaro e sottobosco; sapore lungo e morbido, con un avvolgente corredo tannico. Barbera d’Asti Superiore Lequilibrio Montalbera subisce un affinamento per un tempo che va dai 10 ai 15 mesi, tra barriques, tonneaux e grandi botti di rovere francese; successivamente avviene l’affinamento in bottiglia, posizionata in senso orizzontale a temperatura controllata.

Vi
3 Viti AIS
Ve
90/100
montalbera Barbera d'Asti Superiore 'Nuda' Montalbera 2016

Vino che si presenta al naso con intensità che si esprime con sentori di cassis e prugne disidratate, che si alternano a note di tabacco, cuoio e goudron; al palato si presenta impenetrabile al primo impatto, snodandosi poi in bocca, esaltando un calore intenso e tannini persistenti. Barbera d’Asti Superiore Nuda Montalbera subisce un affinamento minimo di 10-15 mesi, in barriques di rovere francese. Annata 2015 premiata Tre Bicchieri Gambero Rosso.

GR
2 bicchieri rossi
montalbera Magnum Ruché di Castagnole Monferrato 'Laccento' Montalbera 2019

“Laccento” Ruchè di Castagnole Monferrato Montalbera Magnum è un ottimo vino rosso piemontese di grande intensità aromatica. Al naso emergono profumi floreali di petali di rosa e profumi di frutti di bosco. Al sorso è avvolgente e fresco con tannini equilibrati e mai invadenti. Affina in acciaio. Annata 2016 premiata Tre Bicchieri Gambero Rosso.

Perfetti da regalare
GR
3 bicchieri rossi
Vi
3 Viti AIS
LM
99/100
Ve
89/100
montalbera Ruché di Castagnole Monferrato ''Laccento'' Montalbera da uve stramature

Vino che si esprime all’olfatto con sentori di frutta rossa, frutta nera e confettura; al gusto si svela equilibrato, armonico e caldo. Ruché di Castagnole Monferrato Laccento Passito Montalbera Con Astuccio nasce dalle più sane uve di ruché, selezionate e raccolte in vigneto, in fase di sovra maturazione, per poi essere lasciate appassire ulteriormente sui graticci.

LM
93/100
Ve
92/100
Bi
3 grappoli