BLOG  

"Sessantanni" Primitivo di Manduria Riserva 2015 San Marzano

San Marzano

Gambero Rosso: 2015 - 3 bicchieri Vitae AIS: 2015 - Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Guida Bibenda: 2015 - Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Veronelli: 2015 - 90/100 Luca Maroni: 2015 - 99/100

Il Primitivo di Manduria "Sessantanni" San Marzano è un vino rosso dal colore rubino carico. Il bouquet ricco e complesso è ampio, fruttato, con note di macchia mediterranea ad accompagnare i toni di frutti neri maturi e confettura di ciliegia. Al sorso esprime grande corpo e struttura. E' quasi salino, di buona lunghezza e frutto, morbido e con ricchezza di tannini nobili. Affinato 12 mesi in barrique di pregiati legni francesi e americani. Prodotto da vigne antichissime con età superiore a 60 anni.

Stile: Vino rosso fermo secco e di grande struttura
Produttore: San Marzano
Denominazione: Primitivo di Manduria DOC
Regione: Puglia
Zona di produzione: Vigneti selezionati nella Contrada di Monte La Conca, a cavallo tra il territorio di San Marzano e Sava
Altimetria: 100 metri sul livello del mare
Densità di impianto: 5000 viti/ettaro
Vendemmia: Seconda metà di Settembre

Contenuto: 75 cl
Uve: 100% Primitivo
Gradazione alcolica: 14,5% Vol.
Temperatura di servizio: 18° C

Vinificazione: le uve vengono raccolte a mano in piccole ceste. 
Macerazione: 18 giorni su 80% della massa, 25 giorni su 20% della massa (con lieviti indigeni selezionati in vigna)
Fermentazione: a temperatura controlata 24° - 26° C

Affinamento: 12 mesi in barrique di pregiati legni francesi e americani

Il Sessantanni Primitivo di Manduria San Marzano è un vino rosso che nasce in vecchissimi vigneti selezionati nei comuni di San Marzano e Sava. Forte e suadente come il sole pugliese, nasce nel cuore della famosa DOP del Primitivo di Manduria, una terra sospesa a metà tra due mari, un luogo dove la passione comune e l'amore per le cose fatte bene hanno dato vita nel 1962 alla cooperativa San Marzano, che oggi conta più di 1.200 viticoltori. Le origini del Primitivo, vitigno autoctono insieme al Negramaro e al Nero di Troia, si perdono nella notte dei tempi. È un'uva che resiste caparbia al caldo torrido pugliese e ai lunghi periodi di siccità, alla brina e ai capricci dello scirocco. Qui trova un terroir perfetto: il suolo, calcareo e fine, è caratterizzato da un colore quasi evocativo, il rosso, dovuto alla presenza di numerosi ossidi di ferro.
Il lavoro in vigna, caratterizzato da una fine maestria e dalla profonda conoscenza dei ritmi naturali, è il segreto del successo del Sessantanni Primitivo di Manduria. L'allevamento ad alberello permette alla vite di crescere sana e rigogliosa e di giungere a uno stato di avanzata maturazione. Dopo la vendemmia, la fermentazione avviene su lieviti indigeni selezionati in vigna attraverso un iter molto particolare: l'80% della massa macera per 18 giorni sulle bucce mentre il restante 20% prosegue per altri 25 giorni. L'affinamento dura 18 mesi e ha luogo in barriques di pregiato legno americano e francese. Il risultato è un vino sorprendente, un colore rosso rubino intenso, un profumo fruttato leggermente speziato con un sorso leggermente vanigliato. È un ottimo vino da meditazione e il compagno ideale di piatti robusti a base di selvaggina.

Regione: Italia - Puglia

Cantina: San Marzano  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Primitivo

Denominazione: Primitivo di Manduria D.O.C.

Lo sapevi che:

Sessantanni Primitivo di Manduria DOP San Marzano ha ottenuto anche i seguenti riconoscimenti:
Concours Mondial de Bruxelles 2015: annata 2011 - medaglia d'argento
Challenge International du Vin 2015: annata 2011 - medaglia d'argento
Monde Selection Bruxelles 2015: annata 2011 - medaglia d'oro




Cantina San Marzano

vedi tutti i vini

Commenti

Patrizia Fontana

"Meraviglioso!!!!!! "

Giorgio Girelli

"Vino eccellente, da provare e poi non cambi."

Rocco Paolo Giuliani