BLOG  
Come d'Incanto Cantine Carpentiere
Valutazione media:

Come d'Incanto Cantine Carpentiere

Cantine Carpentiere

Il "Come d’Incanto" delle Cantine Carpentiere è un vino bianco che evoca eleganza e freschezza, così come corpo e struttura. Nasce da uve Nero di Troia ed è vinificato in bianco per poi fermentare a contatto con lieviti autoctoni e affinare per tre lunghi anni. Le proprietà organolettiche sono vaste e importanti: profumi di mela e miele, asperezza piacevole degli agrumi. Da gustare sia come aperitivo sia in arricchimento ad un pranzo o cena speciali. Affinamento iniziale in botti di acciaio e successivamente in bottiglia


Stile: vino bianco
Produttore: Cantine Carpentiere
Contenuto: 0,75 L
Vitigno: Nero di Troia 100% vinificato in bianco
Regione: Puglia
Caratteristiche del terreno: zona carsica 450 metri slm
Vigne: controspalliera guyot. Le viti utilizzate per produrre questi vini hanno alle spalle tantissimi anni di attività. Pertanto ne risultano vini di ottima qualità.
Vendemmia: fine ottobre. La raccolta è svolta manualmente e le uve vengono posizionate in piccole ceste di legno che vengono portate immediatamente in cantina e posizionate in celle frigorifere in attesa della pressatura. In questo modo si preservano le caratteristiche organolettiche degli acini
Vinificazione: fermentazione con lieviti autoctoni. Vinificazione in bianco con fermentazione a temperatura controllata e bassa
Affinamento: il vino viene fatto affinare in botti di acciaio e successivamente in bottiglia per almeno 3 anni
Gradazione: 14% vol.


Puglia, nel cuore del territorio murgiano: qui sorge una tenuta rimodernizzata nel rispetto della natura e della storia attorno, una realtà all’avanguardia e che fa del terreno linfa vitale dell’attività vinicola.
Le cantine Carpentiere hanno un novero di vini piuttosto importante, nel quale spicca senza dubbio il Come d’Incanto: un vino bianco nato da uve Nero di Troia e che si riconosce grazie alla sua complessità ed eleganza al contempo. Vanta un intenso e vasto bouquet che spazia da aromi dolci a piacevolmente aspri o aciduli: mela cotogna, miele, scorza di agrumi confluiscono in un assaggio pieno e polposo, che avvolge il palato e rendendo il Come d’Incanto Carpentiere pura magia sensoriale.
Il terreno carsico contribuisce alle peculiarità del vitigno Nero di troia, i cui grappoli raggiungono il giusto grado di maturazione a ottobre inoltrato e sono raccolti in una vendemmia manuale con attenta selezione. Da questo momento, le uve sono trasferite in celle frigorifere per preservarne la naturalezza, per poi procedere come da metodo Carpentiere ad una lenta fermentazione rigorosamente a temperatura controllata. L’impiego di lieviti autoctoni favorisce la fermentazione, che lascia poi spazio ad un lungo affinamento: prima in botti di grandi dimensioni e poi travasando il vino in bottiglia.
Si tratta sicuramente di un vino bianco versatile, come ottimo e piacevole calice da aperitivo così come da tavola: formaggi freschi e lievitati, panificati e torte salate, verdure anche al forno, primi piatti eleganti e secondi non esageratamente conditi.
Per gustarlo al meglio si consiglia di servirlo in calice di media apertura per favorire l’emergere dell’aromaticità, e di mantenerlo ad una temperatura abbastanza fresca.

Regione: Italia - Puglia

Cantina: Cantine Carpentiere  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Nero di Troia