Vini 3 Bicchieri Gambero Rosso

Elenco di tutte le Cantine

Roner

 aggiungi ai PREFERITI

La storia della distilleria Roner ha inizio a Termeno (Bz), nell’anno 1946, quando Gottfried Roner iniziò a distillare acquistando e posizionando nella propria casa di famiglia, un primo alambicco; l’arte della distillazione è una pratica antichissima, che affonda le proprie radici nella tradizione dell’alchimia. La distillazione, nelle zone dell’arco alpino, è parte integrante della tradizione contadina e popolare. Gottfried ottenne da subito importanti successi nella distillazione di grappe, tanto che decise di arricchire la propria produzione. Da grande amante della propria terra, Gottfried decise di macerare, come da tradizione, all’interno della propria grappa, radici e bacche dei boschi del territorio e dei boschi dell’Alto Adige, ottenendo dei liquori alla genziana, al ginepro e al mirtillo: questi prodotti sono ancora oggi il fiore all’occhiello di distilleria Roner. I primi esempi di distillazione, sembrano risalire al 500 a.C. In Mesopotamia, alla famosa Ipazia di Alessandra, è attribuita l’invenzione di una delle prime rudimentali macchine per la distillazione. La distillazione divenne poi una pratica comune tra gli alchimisti greci, che a partire dal 150 a.C. circa, iniziarono a praticate questa arte, diffusasi poi in tutta Europa. La distillazione veniva impiegata nell’antichità, in tutte le più importanti civiltà europee ed asiatiche, per separare gli elementi e cercare la famosa pietra filosofare, sogno di molti alchimisti. Nell’antichità la distillazione veniva più che altro operata con lo scopo di produrre essenze profumate e medicinali; nell’evoluzione dell’arte della distillazione, un ruolo importante è stato rivestito dai monaci appartenenti a diversi ordini: molte delle classiche ricette di liquori, amari e cordiali che ancora oggi vengono seguite, sono da attribuirsi ai monaci. L’obiettivo della distillazione è sempre il medesimo e non è affatto cambiato: ovvero ottenere ed estrarre aromi., profumi e sapori, da frutta e vinacce. Distilleria Roner, organizza delle visite guidate alla propria distilleria; è possibile visitare Distilleria Roner ogni mercoledì, a partire dalla ore 15.00, con un costo a persona di Euro 11. Ovviamente le degustazioni sono riservate ai maggiorenni, mentre la visita guidata è gratuita fino all’età di 16 anni. La prenotazione per la visita alla distilleria è obbligatoria, entro le ore 12.00 del mercoledì stesso. Per i gruppi è inoltre possibile prenotare una visita ed una degustazione personalizzata. Per le associazioni enogastronomiche, lo staff di Distilleria Roner è a disposizione con programmi personalizzati di degustazione in abbinamento. La proposta commerciale di Distilleria Roner, si articola in distillati di frutta e vino, grappe, liquori ed altri prodotti.


Cantina Roner


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point