Panettone Fiasconaro. Natale in Sicilia

Biancolella Cenatiempo 2018 Ischia DOC

Cenatiempo Vini d'Ischia
 aggiungi ai PREFERITI

Biancolella Cenatiempo 2018 Ischia DOC

Biancolella Cenatiempo 2018 Ischia DOC

Cenatiempo Vini d'Ischia
 aggiungi ai PREFERITI
Valutazione media:
Gambero Rosso: 2016 - 2 bicchieri Veronelli: 2015 - 89/100 James Suckling: 2017 - 89/100 Luca Maroni: 2015 - 88/100

Vino Bianco fresco, fragrante e strutturato frutto della vinificazione in purezza di uve autoctone Biancolella allevate sui terrazzamenti dell’isola di Ischia. Ha un bouquet aromatico in cui emergono profumi di pesca e fiori bianchi. L’assaggio è dotato di freschezza, sapidità ed un finale ammandorlato.


Denominazione: Ischia D.O.C.
Uve: 100% Biancolella
Cantina: Cenatiempo Vini D’Ischia
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Campania – Isola d’Ischia
Vendemmia: a partire dall’ultima settimana di Settembre
Vinificazione: in bianco in acciaio
Affinamento: 3 mesi in acciaio sui lieviti fini
Alcol: 12,5% vol.
Temperatura ideale Servizio: 10-12° C

Caratteristiche del Biancolella Ischia DOC Cantine Cenatiempo

Questo vino narra dell'intimo legame tra i vitigni autoctoni d'Ischia e il loro terroir. L'origine vulcanica dell'isola, la sua collocazione nel cuore del Golfo di Napoli e la presenza di rilievi che superano i 600 m s.l.m. ne fanno un habitat unico. Grandi esperti di viticultura, gli antichi Greci portarono qui le prime vitidi Biancolella. Sui ripidi pendii tra i Comuni di Forio, Serrara Fontana e Barano si estendono i vigneti della rinomata cantina Cenatiempo, ambasciatrice della migliore tradizione vitivinicola campana. Esaltare l'unicità degli ottimi vitigni autoctoni e tutelare il fertilissimo territorio che li nutre è la mission da sempre perseguita da questa storica azienda.
Coltivati con metodi biologici e biodinamici, i vitigni Biancolella traggono dal fertile terroir vulcanico la loro tipica mineralità. Le bacche, raccolte a mano, vengono vinificate a temperatura controllata, utilizzando esclusivamente vasche di cemento o acciaio. Solo così le peculiarità organolettiche del vitigno possono rimanere intatte, esaltate dall'affinamento su lieviti indigeni. L'arte e la passione dei maestri vignaioli trovano compimento in questo vino che già al naso preannuncia il suo carattere mediterraneo. Note di agrumi e succosi frutti a polpa gialla preludono al suo sapore morbido e avvolgente. Intrigante il finale, sottolineato da sentori di cannella. Un vino di gran pregio, che predilige il gusto raffinato dei gamberi alla brace e del sautè di vongole. Irrinunciabile l'abbinamento con i piatti tipici della regione: il coniglio all'ischitana, le alici fritte e l'immancabile mozzarella di bufala.

Regione: Italia - Campania

Cantina: Cenatiempo Vini d'Ischia  aggiungi ai PREFERITI

Vitigni: Biancolella

Denominazione: Ischia D.O.C.



Vini simili che ti consigliamo


Cantina Cenatiempo Vini d'Ischia

vedi tutti i vini