ca' di rajo

Spesso si immagina il mondo del Prosecco come una realtà in cui la tecnologia regna sovrana e lascia poco spazio alla poesia. Ma basta un salto nelle Cantine Ca' di Rajo per accorgersi che le cose non stanno necessariamente così: i fratelli Cecchetto si prendono cura delle vigne di famiglia con una ripetizione lucida e ragionata di gesti antichi, che da sempre hanno caratterizzato la vita agricola del comprensorio di Conegliano Valdobbiadene. Anche in cantina i protocolli di lavorazione non sono prefissati ma messi al servizio di ciascuna vendemmia da interpretare.

Ca' di Rajo sorge in Veneto, a San Polo di Piave, in provincia di Treviso, tra Oderzo e Conegliano, nel cuore della zona del Prosecco.
La cantina è parte integrante di un gruppo di strutture di rilevante interesse storico per l'intera comunità, come la Chiesetta del Carmine, la Casa Convento e la Torre di Rai.
Gli edifici del Convento e della limitrofa chiesa fanno parte di un complesso dell'ordine claustrale carmelitano e furono costruiti nel XIV secolo, ma andarono distrutti durante la Seconda Guerra Mondiale, mentre la Chiesetta del Carmine malgrado diverse inondazioni si è mantenuta in buono stato.
Anche la torre di Rai, costruita attorno al X secolo su fondazioni romane per scopi militari e strategici come torre di vedetta è oggi purtroppo ridotta in macerie.

Proprio in questo affascinante paesaggio di antiche strutture, campi coltivati, alberi centenari, estesi vigneti e una natura verdeggiante che la famiglia Cecchetto gestisce da diverse generazioni la Cantina Ca' di Rajo.
Costruita volutamente in stile e architettura moderna, la cantina mette al centro la sua filosofia e il suo progetto produttivo, ovvero il perfetto equilibrio tra moderno e antico, innovazione e tradizione per creare vini dalla forte personalità e dalla spiccata armonia gusto-olfattiva.

L'azienda Ca' di Rajo, i suoi proprietari e il suo enologo si dedicano con passione e dedizione alla viticoltura e alla vinificazione, producendo circa 900.000 bottiglie partendo da vigneti che si estendono su una superficie di 50 ettari attorno all'edificio principale.
I vitigni privilegiati sono quelli tipici e più diffusi in questa micro-zona, come il Raboso, il Glera (da cui si ottiene il Prosecco) e il Manzoni Bianco (creato dal Prof. Manzoni proprio a Conegliano, alla Scuola Enologica, tra il 1930 e il 1935).
Seguono poi vitigni internazionali come lo Chardonnay, il Pinot Grigio, il Traminer e il Sauvignon Blanc, che danno origine ad altrettanti vini firmati Ca' di Rajo, dal profilo intrigante e sempre a cavallo tra stile moderno e gesti antichi nella vinificazione e nel lavoro in vigna.

Tra i vini più significativi spiccano il Prosecco Treviso DOC ottenuto da uve Glera provenienti da vigneti storici collocati a 30 metri di altitudine nel territorio del Fiume Piave, su suoli argillosi e sabbiosi. La particolarità di questi vigneti è il sistema di allevamento Bellussi o “Bellussera”, particolarmente diffuso in Veneto e nella zona del Trevigiano, che prevede il rialzo delle piante di circa 2.50 metri da terra, collegandole poi con fili di ferro disposti a raggi. Seguono il “Sangue del Diavolo”, un intenso e potente Raboso del Piave DOC, l'”Iconema” Tai Piave DOC, bianco minerale e sfizioso ottenuto da uve Tai (o friulano) in purezza e il “Marinò” DOC Venezia, un rosso fruttato e speziato ottenuto da un blend di uve Merlot, Cabernet Sauvignon e Raboso.

Leggi di più
Leggi di meno
I vini di ca' di rajo
ca' di rajo Prosecco Millesimato Extra Dry Ca' di Rajo 2020 Valdobbiadene DOCG

Prosecco Millesimato Extra Dry Metodo Charmat di colore paglierino con sfumature verdognole. Al naso si percepiscono sentori fruttati freschi di agrumi e mela, oltre a delicate note floreali d’acacia. All’assaggio è sapido, morbido e di buona struttura.

Offerta
GD
89/100
LM
88/100
FM
92/100
ca' di rajo Traminer Aromatico Ca' di Rajo 2020

Vino aromatico e minerale di colore paglierino dorato. All’olfatto affiorano sentori agrumati ed esotici, unitamente a delicate note floreali di rosa. Al palato è fresco, equilibrato e di buon corpo, dal finale persistente. Prima dell’imbottigliamento affina in acciaio inox per alcuni mesi.

Vini per momenti romantici
ca' di rajo Marzemina Bianca Millesimato Brut Ca' di Rajo 2019

Spumante Metodo Charmat realizzato esclusivamente con uve Marzemina Bianca. All’olfatto emergono sensazioni floreali e fruttate di agrumi e pesca bianca. Il sorso è equilibrato e fresco.

Da bere tutti i giorni Più venduti
LM
90/100
ca' di rajo 'Marinò' Ca' di Rajo 2016

Vino sontuoso e di notevole struttura, di colore rosso rubino intenso. Al naso offre sentori speziati di vaniglia, cuoio, pepe e cannella, unitamente a richiama fruttati di amarene, ciliegie e mora selvatica. Il sorso è sapido ed equilibrato nell’acidità, dal finale lungo e persistente. Affinamento in botti di legno e barrique per circa 12-14 mesi complessivi, per poi terminare in bottiglia dopo 6 mesi.

GD
95/100
LM
90/100
ca' di rajo Raboso 'Sangue del Diavolo' Ca' di Rajo 2020 Piave DOC

Vino rosso rubino intenso prodotto con uve Raboso in purezza. All’olfatto presenta un ricco ed ampio bouquet, che si compone di note fruttate di ciliegie, marasche, amarene e more, unitamente a sentori speziati di cuoio, tabacco e cannella. All’assaggio è sontuoso, di notevole struttura ed equilibrato; finale lungo e persistente. Affinamento in botti di legno e barrique per 24 mesi complessivi.

LM
88/100
ca' di rajo Tai 'Iconema Ca' di Rajo 2018 Bianco Piave DOC

Vino ricco e sapido di colore dorato brillante, ottenuto da sole uve Tai. Profumi speziati di zafferano e pietra focaia, unitamente a sentori fruttati di albicocche disidratate e pesche vengono percepiti all’olfatto. Il sorso è caldo, secco e sapido, dal finale persistente che richiama quanto percepito al naso. Affinamento in acciaio inox per 8 mesi a contatti con i lieviti, e successivamente in bottiglia per ulteriori 4 mesi.

GD
92/100
Bi
Bibenda 4 Grappoli