Scopri tutti i Vini Premiati con i 3 Bicchieri del Gambero Rosso

Elenco di tutte le Cantine

La Mozza

 aggiungi ai PREFERITI

La Mozza

La Cantina La Mozza è di proprietà di Joe e Lidia Bastianich  e dello Chef Mario Batali
E’ nata nel 2000 per uno specifico obiettivo: esaltare al massimo il terroir della maremma con nuove e sorprendenti varietà d’uva.
“La Mozza” consiste di 36 ettari e si trova nel lembo sud-occidentale della Maremma toscana, ad una dozzina di chilometri dal mare e a 45 minuti a sud-ovest di Montalcino.
Quest’area è molto più secca delle nebbiose colline della Toscana centrale. L’assenza della brina del mattino favorisce, sino dall’alba, la maturazione dei grappoli, che rimangono esposti al sole fino al tramonto. La pioggia è scarsa poiché l’isola d’Elba funge da frangivento, incanalando l’umidità proveniente da est verso nord e verso sud. Qui attecchiscono varietà che prediligono i climi caldi, come il Sirah e l’Alicante, e la nota acida del Sangiovese si trasforma in quella di ciliegia ricca del Morellino.

Il nome della punta di diamante dell’azienda, l’Aragone, rimanda al retaggio spagnolo della zona. E’ un vino distintivo, prodotto in una regione celebre per gli uvaggi tra i Super-Tuscan e varietà del Bordeaux. L’Aragone non si ispira alla regione del Medoc, bensì al Mediterraneo. L’autoctono Sangiovese è mescolato a varietà mediterranee, come il Sirah della Francia meridionale, l’Alicante della Spagna e del Carignano, dando vita a un “Super-Med” che combina queste nobili uve e si colloca nel solco della tradizione dei vignaioli del Mediterraneo. I Perazzi, Morellino di Scansano DOCG, è il pilastro della cantina, ed è incentrato sull’uva di questo clone del Sangiovese. Una parte di Alicante e di Syrah viene aggiunta per conferire al Morellino il suo gusto unico


Cantina La Mozza


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point