Nebbiolo Silvano Bolmida

Nebbiolo Silvano Bolmida

Nebbiolo Langhe DOC 2012 Silvano Bolmida. La valutazione del Sommelier Daniele Sottile:

"Espressione visiva luminosa, ci appare il Nebbiolo, il re col suo abito rosso gentilmente granato e che prelude ad una evoluzione verso quell’aranciato tipico dell’uva nobile piemontese. I profumi sono caldi, odore di spezie, leggera nota vanigliata e chiodi di garofano. Freschezza nell’aroma e sensazini di frutta rossa, abbastanza matura. Sostanze minerali nel finale. Quando lo assaggiamo sentiamo quel nobile tannino mordibo e persistente. Una sapidità equilibrata e l’acidità prolunga il piacere. Grande equilibrio tra morbidezze e durezze. Esaltazione della tipicità del vitino. Inspiegabile a parole. Complessivamente questo vino lo possiamo ricordare per la sua grande freschezza ed equilibrio. Silvano Bolmida ci accompagna in un viaggio tra tradizione (il gusto del tannino che persiste nel tempo gradevolmente) e l’innovazione (un vino fresco, giovane e leggero), rimarcando la sua personalità ed eleganza, punto di forza che lo contraddistingue sempre più in Italia e nel mondo."

Daniele Sottile

Articoli suggeriti


Iscriviti alla newsletter

Nome:
E-mail:
Informativa sul trattamento