Gewurztraminer Ritterhof: caratteristiche e produzione

Gewurztraminer Ritterhof: caratteristiche e produzione

Una delle massime espressioni del terroir dell'area di Caldaro, in Alto Adige il Gewurztraminer Ritterhof è un vino bianco dall’intenso giallo paglierino molto apprezzato per corposità e profumo di frutta tropicale, agrumi, ma anche sambuco, aneto, salvia e rose. Sono proprio l’aromaticità e la sapidità a valorizzarne la persistenza fruttata ed a renderlo una specialità davvero unica nel panorama della produzione altoatesina.

Territorio e produzione Gewurztraminer Ritterhof

L'area di Caldaro è una delle zone di maggior interesse vitivinicolo dell'Alto Adige, grazie alle strategiche congiunture del clima mitigato dalla presenza dell'omonimo lago e dal vento freddo proveniente dalle catene montuose a nord. Questa è una caratteristica unica dei vini della Cantina Ritterhof, ottenuti da vigneti di oltre 25 anni di età, con uve di alta qualità, dal variegato ed inconfondibile colore rosa, che sviluppano livelli alcolici superiori a quasi tutti i vini bianchi con un grado di acidità abbastanza bassa. Il risultato? Il Gewurztraminer Ritterhof è un vino corposo ed aromatico, che seduce ogni palato con il gusto morbido e speziato al tempo stesso. Un tuffo nel passato, in quanto la varietà originale, il Traminer, era già diffusa nella zona del Trentino intorno al 1.000 d. C. Assume la denominazione Gewurztraminer nell'Ottocento in seguito alla mutazione Musqué a bacca rosa scuro.

Caratteristiche, colore e profumo

Caratterizzato da buccia rosata dalla foglia piccola e tondeggiante, grappolo compatto e tarchiato, acino medio ed un poco allungato, il vitigno Gewurztraminer, particolarmente esigente, è discretamente produttivo, predilige i terreni marno - calcarei, argillo - sabbiosi e granitici e delle esposizioni riparate per garantirne la qualità. Oltre al marcato giallo paglierino, emergono riflessi dorati che esaltano le note fruttate del suo superbo profumo, delicato, ma molto aromatico. Sorseggiando si possono distinguere sicuramente frutti esotici, ma anche fiori, agrumi e spezie come ananas, mango, maracuya, menta piperita, pepe, chiodo di garofano e panpepato. E nel retrogusto? Con un poco di attenzione ed un sorso in più, bevuto responsabilmente, si individuano tracce di liquirizia.

Abbinamenti

Il Gewurztraminer Ritterhof è un vino a tutto tondo, si abbina egregiamente in qualsiasi occasione, a cominciare dall'aperitivo preparato con verdure, formaggi saporiti e stuzzichini vari, oppure con primi e secondi di pesce, prediligendo in particolar modo gamberi, scampi ed aragoste, con piatti piccanti e saporiti e con il paté di fegato d'oca. Un abbinamento insolito e sorprendente? Quello, da provare assolutamente, con i cibi asiatici. Va servito ad una temperatura che si aggira tra gli 11 ed i 13 gradi.

Articoli suggeriti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carica un nuovo codice
Inserisci il codice che leggi qui sopra: