Il vino elisir di giovinezza

Il vino elisir di giovinezza

Il resveratrolo è un fenolo dalle spiccate proprietà antiossidanti ed è definito una vera fonte di giovinezza. E’ presente in molte specie vegetali ed in particolare nella buccia dell’uva e nel vino, in misura maggiore nel vino rosso. Il contenuto di resveratrolo nel vino dipende non solo dal colore ma anche dal tipo di uva, dalla locazione del vigneto, dalle tecniche di coltura e di lavorazione della vite. E’ presente infatti in misura maggiore nelle uve coltivate in regime biologico o biodinamico e nei vini rossi in quanto il mosto viene fatto fermentare insieme alle bucce. Sembra inoltre che il vitigno con la maggiore concentrazione di resveratrolo sia il Cannonau.

Il resveratrolo oltre a proteggere il nostro organismo da patologie cardiovascolari e tumorali potrebbe essere anche un elisir di bellezza: stimola la produzione di collagene, protegge dai raggi solari, combatte alcuni radicali liberi e regola la pigmentazione della cute e i cambiamenti ormonali.

Sembra quindi che un’assunzione moderata di vino (2 bicchieri al giorno per gli uomini e un po’ meno per le donne) possa far bene alla salute e prevenire l’invecchiamento della pelle.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carica un nuovo codice
Inserisci il codice che leggi qui sopra: