BLOG  

Sagrantino

 aggiungi ai PREFERITI


Il Sagrantino è tipico della zona di Montefalco in provincia di
Perugia
ed è il vitigno che rappresenta più di altri l'animo "rosso"
dell'Umbria, terra dove sembra abbia trovato dimora sin dal Medioevo
grazie all'opera degli ordini religiosi. A rafforzare questa teoria ci sarebbe
anche il nome stesso del vitigno, che si rifà chiaramente al
termine "sacrestia""sacrificio" e ne indicherebbe l'utilizzo effettuato
durante le cerimonie religiose. La sua propensione ad accumulare
zuccheri aveva indotto i viticoltori ad utilizzarlo per produrre un vino
passito dolce, tanto che persino la nascita della DOC, avvenuta nel 1977,
ne prevedeva solo questa versione, e bisognerà aspettare qualche anno
per veder comparire nel disciplinare la versione secca. Dà vita a vini
dalla veste compatta, seguita da profumi fruttati e speziati, mentre al
palato mette in luce potenza, concentrazione ed una fitta trama tannica.
La DOCG dedicata è il Sagrantino di Montefalco (o Montefalco
Sagrantino
)

 


Vini con uve del vitigno Sagrantino