Panettone Fiasconaro. Natale in Sicilia


Rossese

 aggiungi ai PREFERITI

Il Rossese ha origini molto antiche, probabilmente francesi, e
oggi si trova unicamente in Liguria, in provincia di Imperia,
soprattutto nei comuni della Valle Nervia e della Valle Crosia.
Sappiamo che l'Ammiraglio Andrea Doria (1466-1560) elesse il
Rossese quale vino per i giorni festivi della sua flotta. Anche
Napoleone, ebbe il piacere di assaggiare il Rossese quando fu
ospite della Marchesa Doria verso la fine del '700. Ne fece
inviare alcune botti a Parigi mentre altre le tenne con se
durante la permanenza in Italia.
E' un vitigno piuttosto rustico e che ben si adatta a condizioni di
coltivazione differenti, dando vita a un vino che, come
suggerisce il nome, si presenta con una bella colorazione
purpurea, con riflessi aranciati nell'invecchiamento.

I suoi profumi sono dominati dal frutto e dalle note speziate, mentre al palato colpisce il corpo armonioso e sostenuto dalla fresca acidità. Rientra nelle DOC Rossese di Dolceacqua e Riviera Ligure di Ponente DOC


Vini con uve del vitigno Rossese