Vini 3 Bicchieri Gambero Rosso


Nerello Cappuccio

 aggiungi ai PREFERITI

Nerello Cappuccio. Vino, Vitigno, Storia e Caratteristiche Organolettiche

A volte la caparbietà di alcuni viticoltori non solo salva una vite ma le regala un successo e una fama incredibili. È il caso del Nerello Cappuccio, vitigno autoctono a bacca rossa che ha rischiato l'estinzione fino a qualche decennio fa. Oggi è un'uva molto apprezzata anche a livello nazionale. Il suo segreto? La capacità di racchiudere in un acino tutta la potenza, la passione e l'audacia dell'Etna.

 

La storia del vitigno Nerello Cappuccio

 

L'Etna regala e toglie vita in un gioco a volte spietato. Distrugge ciò che l'uomo ha creato ma dona anche terreni ricchi e fertili. Il Nerello Cappuccio sembra quasi aver capito la natura ambivalente del vulcano. Il suo nome, così particolare, deriva dalla spettacolare conformazione delle sue foglie che crescendo ricoprono i grappoli quasi a volerli proteggere con un cappuccio dalla furia del vulcano e da una calura che a volte può diventare insopportabile.
L'origine del Nerello Cappuccio affonda le sue radici in epoche lontanissime. Pare che il suo arrivo sia dovuto ai primi coloni greci che nel VII secolo a.C. arrivarono in queste zone portando con sè non solo alcune talee di viti ma anche il culto e la passione per i riti dionisiaci. Naxos, Zancle e Catania furono le città dalle quali partì la coltivazione di specie come il Cappuccio o il Nerello Mascalese. In seguito i vigneti arrivarono fin lungo le pendici del vulcano trovando proprio in questi luoghi un terroir perfetto.
Nel corso dei secoli la storia di questo vitigno ha percorso sentieri laterali, conoscendo a volte la gloria del successo, altre lo sconforto dell'oblio fino a rischiare l'estinzione. La sua fama odierna è figlia di una rinascita globale della viticoltura etnea e della riscoperta delle infinite potenzialità dei vitigni autoctoni. In questa ottica è stato insostituibile (e lo è ancora) l'operato dei viticoltori etnei che hanno speso negli ultimi decenni fatica e fondi per modernizzare nel rispetto della tradizione vitigni unici e irripetibili.

 

Le aree di coltivazione del Nerello Cappuccio

 

Il Nerello Cappuccio viene coltivato soprattutto sulle pendici dell'Etna, nelle provincie di Messina e Catania, in quei luoghi dove trova le condizioni perfette per la sua maturazione tardiva. Qualche sporadico vigneto si trova anche nelle zone dell'Ennese, ad Agrigento e nel Ragusano. Al di fuori della Sicilia, viene allevato con successo nelle provincie di Reggio Calabria e Catanzaro.

 

Caratteristiche del territorio dove è allevato il Nerello Capuccio

 

Il terreno sul quale il Nerello Cappuccio poggia le sue radici ha una chiara matrice vulcanica. Nel corso dei secoli, eruzione dopo eruzione, le colate di lava si sono sgretolate, creando così suoli ricchi di lapilli, ceneri, sabbia e importanti microelementi come ferro e rame. Questo terreno composito, oltre a essere molto fertile, si è rivelato ricco di "ripiddu" ovvero una pietra pomice di piccole dimensioni caratterizzata da un'alta capacità drenante.

Il clima, soprattutto sulle alture dove cresce questa uva, è molto diverso rispetto al resto dell'isola. Le temperature sono più basse e, soprattutto durante l'inverno e a inizio primavera, scendono spesso sotto lo zero. Le escursioni termiche sono elevate e la piovosità, più accentuata rispetto alle altre zone, non crea problemi al terreno grazie alla notevole capacità drenante regalata dalla sua natura vulcanica.

 

Caratteristiche ampelografiche dell'uva Nerello Cappuccio

 

Il Nerello Cappuccio ha una foglia medio grande e un grappolo piccolo, compatto, caratterizzato da una forma che ricorda una pigna. L'acino ha una forma regolare, è piccolo e presenta un colore nero-blu e una buccia spessa ricoperta di pruina. La polpa è succosa, mediamente dolce con qualche punta acidula. Questo vitigno ha una buona vigoria e resiste con tenacia sia alle condizioni atmosferiche avverse sia alle infezioni parassitarie che possono compromettere lo stato di salute dell'intera pianta.

 

Vinificazione del Nerello Cappuccio

 

L'uva giunge a maturazione agli inizi di settembre. La vendemmia si svolge quindi dalla prima decade di questo mese fino alla fine e ogni singolo grappolo viene raccolto spesso a mano, quale garanzia di una qualità ineccepibile del futuro vino. In cantina il Nerello Cappuccio viene utilizzato in assemblaggio quale base per produrre l'Etna Rosso DOC, oppure è vinificato in purezza. Qualunque sia il suo percorso, l'uva dopo la diraspatura e la pigiatura soffice, matura sulle bucce in serbatoi di acciaio e la maggior parte delle volte affina in barriques di rovere per un periodo non inferiore ai 6 mesi. Il legno le permette di sviluppare una gamma inedita di aromi e profumi terziari molto interessanti.

 

Caratteristiche organolettiche del vino

 

Il Nerello Cappuccio nel calice si presta con un rosso rubino scuro animato da sottili sfumature granato. Il bouquet fruttato è composto da un caleidoscopio di frutti di bosco resi stuzzicanti dalla presenza dell'aroma della ciliegia e delle erbe mediterranee. Il palato è avvolto da un sorso che apre la scena con una sottile sfumatura balsamica che lascia il posto a un tannino maturo, avvolgente e vellutato. Il finale è lungo e persistente. Il Nerello Cappuccio, secondo gli estimatori, è un rosso destinato agli appassionati del genere, ai veri intenditori. Perfetto con i primi robusti e saporiti, è ideale da servire in abbinamento con taglieri di salumi e formaggi mediamente stagionati.
Tutte le migliori cantine siciliane (come Planeta, Donnafugata, Firriato, Palari, Milazzo …) vinificano con grande successo il Nerello Cappuccio. I vini delle grandi cantine dei piccoli artigiani vignaioli sono presenti nella nostra enoteca online con sconti ed offerte periodiche che ti permettono di acquistare dei grandi vini a prezzi bassi.

 

Curiosità sul Nerello Cappuccio

 

Il Nerello Cappuccio è conosciuto localmente con una varietà incredibili di nomignoli. Tra i più famosi ricordiamo Nerello Mantellato, Niuru Cappucciu, Niureddu Cappuccio e Mantiddatu Niuru.

 


Vini con uve del vitigno Nerello Cappuccio

  • Etna Rosso DOC Murgo 2017
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Spectator: 88/100
    Vinous Antonio Galloni: 91/100
    € 12,60 € 12,00
  • 'Rosso di Nera' Milazzo 2018 Sicilia DOC - Vino rosso frizzante
    € 13,00 € 12,70
  • Nerello Mascalese "Eruzione 1614" Planeta 2016 Sicilia DOC
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Spectator: 91/100
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 89/100
    James Suckling: 92/100
    Robert Parker: 91/100
    Jancis Robinson: 17/20
    Wine Enthusiast: 92/100
    € 22,50 € 20,60

    Avvisami quando disponibile

  • Rosso "Gaio Gaio" Calabretta 2016 - Senza solfiti aggiunti - Triple A
    € 13,90 € 13,00

    Avvisami quando disponibile

  • Etna Rosso 'Feudo di Mezzo' Graci 2014
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 95/100
    James Suckling: 93/100
    € 35,90 € 35,50

    Avvisami quando disponibile

  • "Cavanera Rovo delle Coturnie" Firriato 2013 Etna DOC
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Spectator: 89/100
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 95/100
    James Suckling: 91/100
    Robert Parker: 90/100
    € 25,00 € 20,30

    Avvisami quando disponibile

  • Rossodiverzella Etna Rosso Benanti 2015
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Spectator: 84/100
    Robert Parker: 88/100
    € 17,40 € 14,50

    Avvisami quando disponibile

  • Rosso "Mofete" Palmento Costanzo 2014 Etna DOC
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 87/100
    Luca Maroni: 90/100
    Guida Decanter: 94/100
    € 14,50 € 13,00

    Avvisami quando disponibile

  • "Nero di Sei" Palmento Costanzo 2013 Etna DOC
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 88/100
    Robert Parker: 89/100
    € 26,50 € 23,00

    Avvisami quando disponibile

  • Rosso "GB" Odoardi 2014 Calabria IGT
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Wine Spectator: 92/100
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 95/100
    Luca Maroni: 98/100
    € 32,00 € 28,00

    Avvisami quando disponibile

  • "Carusu" Terrazze dell'Etna 2015 Etna DOC
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 92/100
    Robert Parker: 90/100
    € 14,50 € 12,90

    Avvisami quando disponibile

  • Nerello Cappuccio Benanti 2017 Sicilia IGT
    Robert Parker: 92/100
    € 32,00 € 19,00

    Avvisami quando disponibile