Lacrima

 aggiungi ai PREFERITI

Il Lacrima è un vitigno italiano a bacca nera diffuso anticamente in Campania, Umbria, Puglia e Marche. E’ un’uva molto profumata, aromatica e dolce e proprio per queste regioni era anche un’uva da tavola e non solo da vino.

Attualmente è presente soprattutto nelle Marche ed in particolare nella provincia di Ancona dove è conosciuto come Lacrima di Morro d’Alba – dal paese appunto di “Morro d’Alba” ritenuto sua culla naturale.
Generalmente lo si coniuga al femminile e si dice appunto “LA Lacrima di Morro d’Alba”. Noi di Winepoint preferiamo coniugarla al femminile come fanno i nostri amici vignaioli marchigiani.
In passato il nome Lacrima si è prestato a diversi casi di omonimia, generando parecchia confusione. Si è arrivati ad avere le idee più chiare solo recentemente grazie alle ricerche genetiche che attribuiscono alla Lacrima uno stretto legame con il vitigno Aleatico e una probabile discendenza da questo.
Bisogna inoltre prestare attenzione e non fare confusione con il vino Lacryma Christi del Vesuvio. Quest’ultimo è infatti una DOC campana, prodotta con altre varietà di uve.

Perché si chiama “Lacrima”? Origine del nome
Suggestiva è l’origine del nome: nel momento della maturazione, la spessa buccia (che ha colore blu scuro ed è abbastanza pruinosa) si rompe con facilità, lasciando fuoriuscire piccole goccioline di succo simili al pianto. La buccia è infatti spessa ma comunque delicata e si presta a formare delle spaccature proprio durante la fase finale della maturazione poco prima della vendemmia che di solito avviene a partire dalla seconda metà di Settembre.
La Lacrima prodotta in provincia di Ancona ed in particolare nella zona del paesino di Morro d’Alba si fregia della denominazione “Lacrima di Morro d’Alba DOC”. Morro d’alba è un bellissimo paesino con un centro fortificato che si erge poco più a nord di Ancona.

Come mai si chiama Morro d’Alba?
Sembra che il nome Morro derivi da una parola pre latina “Morr” o Moor” che significa altura. Effettivamente Morro d’Alba si trova proprio sulla cima di un’altura che permette di scrutare il mare ed anche tutte le colline a Nord. ”Alba” deriverebbe dal fatto che questa altura si trova a Est e vede sorgere il sole dal mare. Per questa ragione si chiama quindi “Morro d’Alba”

Storia del Vitigno Lacrima
Il vitigno Lacrima è iscritto al Registro Nazionale delle Varietà di Vite dal 1971 ed è coltivato principalmente nelle Marche, in provincia di Ancona, dove abbiamo visto che gode dell’apposita DOC Lacrima di Morro d’Alba, in cui è obbligatoria una sua presenza per almeno l’85%, ma più comunemente è utilizzato senza aggiunta di altre uve. Sono presenti pochi ettari dedicati alla Lacrima anche in Emilia, Toscana e Puglia. In queste regioni non viene però vinificata da sola ma insieme ad altre uve e di solito per dare maggiore ricchezza di colore e di aromi ad altri vini rossi.
La Lacrima è stata in passato molto diffusa in tutto il Centro e Sud Italia ed era presenta anche in Campania, Emilia Romagna, Umbria e Puglia. Ha però rischiato l‘estinzione su finire degli anni 70 in quanto furono molti i viticoltori che preferirono sostituire le viti di Lacrima con altri vitigni internazionali più resistenti e più produttivi anche se qualitativamente inferiori. La Lacrima infatti tende a fiorire abbastanza presto e questo la espone al rischio delle gelate estive che possono seccare le gemme appena schiuse ed impedire quindi la formazione del frutto. Alla fine degli anni ’70 erano rimasti appena 7 ettari di Lacrima presenti nella zona di Morro d’Alba. Per nostra fortuna ci furono alcuni vignaioli particolarmente attenti al territorio ed alle tradizioni che vollero salvare il vitigno e continuarono a curarlo. Nel frattempo lavorarono per ottenere la DOC Lacrima di Morro d’Alba a garanzia di tutela. Fu quindi dal 1985, con l’ottenimento della DOC, che il vitigno conobbe un nuovo momento di crescita e di meritata fama. Oggi nelle Marche sono quasi 300 gli ettari dedicati alla Lacrima.

Caratteristiche organolettiche del Vino Lacrima

L’uva Lacrima è vinificata prevalentemente in acciaio per meglio conservare gli intensi aromi fruttati e floreali. E’ un vino molto particolare e noi lo definiamo talvolta con “il Gewurztraminer dei vini rossi” per sottolineare la ricchezza di profumi che si accompagnano ad un sorso fresco e bello secco. Spesso alcuni vignaioli prima della fermentazione a temperatura controllata eseguono anche una macerazione carbonica al fine di mantenere integra e non perdere in nessun modo la pregiata carica aromatica. Esiste anche una versione superiore di Lacrima di Morro d’Alba che ha un affinamento più lungo di almeno 12 mesi che viene spesso svolto in parte in botti grandi di legno al fine di dare maggiore rotondità al vino senza far perdere le caratteristiche aromatiche.
E’ un vino dagli intensi profumi di petali di rosa e viola; al palato ha tannicità moderata, corpo medio e un pieno ritorno delle percezioni aromatiche, che lo rendono piacevole e godibile. Per chi lo assaggia per la prima volta, è sempre una piacevole sorpresa in quanto l’esuberanza degli aromi fa pensare ad un vino dolce passito. Si tratta invece di un vino secco dotato di grande freschezza e godibilità.


Vini con uve del vitigno Lacrima

  • Lacrima di Morro d'Alba Superiore 'Querciantica' Velenosi 2016
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 88/100
    Luca Maroni: 99/100
    € 15,00 € 7,66
  • "Barbarossa" Tenuta di Tavignano 2016 Lacrima di Morro d'Alba DOC
    Wine Spectator: 86/100
    € 10,50
  • Lacrima di Morro d'Alba "Querciantica" Velenosi 2018
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Veronelli: 87/100
    Luca Maroni: 94/100
    € 9,20 € 7,90
  • Lacrima di Morro d'Alba Superiore DOC Vicari 2017
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    € 26,60
  • Rosso Piceno DOC Vicari 2018
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    € 18,60 € 15,00
  • "Barbarossa" Tenuta di Tavignano 2018 Lacrima di Morro d'Alba DOC
    Wine Spectator: 86/100
    € 14,80
  • Lacrima di Morro d'Alba Ciù Ciù 2017
    € 9,70 € 7,60

    Avvisami quando disponibile

  • "Essenza" Vicari 2017 Lacrima di Morro d'Alba DOC
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    € 13,10 € 12,20

    Avvisami quando disponibile

  • "Console Castino" Rocca di Castiglioni 2018 Rosso Piceno DOP - Biologico
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    € 9,80 € 8,20

    Avvisami quando disponibile

  • Lacrima di Morro d'Alba Superiore 'Querciantica' Velenosi 2018
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 88/100
    Luca Maroni: 99/100
    € 14,50 € 10,88

    Avvisami quando disponibile

  • Lacrima Morro d'Alba Superiore "Querciantica" Velenosi 2017
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 88/100
    Luca Maroni: 99/100
    € 14,50 € 10,90

    Avvisami quando disponibile

  • Passito di Lacrima di Morro d'Alba "Amaranto" Vicari 2016
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    € 21,40

    Avvisami quando disponibile

  • "Dasempre" Vicari 2018 Lacrima di Morro d'Alba DOC
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 85/100
    € 11,20 € 10,70

    Avvisami quando disponibile