Colorino

 aggiungi ai PREFERITI

Raverusto, Lambrusco, Colore e Abrusco: questi sono solo alcuni dei nomi con cui viene indicato il Colorino, un vitigno autoctono toscano che vanta origini antichissime. Forte e passionale, questa uva ha conquistato finalmente un posto d'onore tra i rossi italiani, dopo anni di oblio e trascuratezza.

 

Le origini del vitigno Colorino

Nel 1937 il celebre enologo Giuseppe de Astis ipotizzò che il Colorino fosse il discendente diretto di quella vite spontanea presente in Toscana addirittura prima del periodo etrusco. Era una vegetazione che cresceva nei boschi o lungo i margini delle strade, arrampicandosi intorno agli alberi per raggiungere la luce del sole. Gli Etruschi chiamavano questo comportamento della vite "àitason", secoli più tardi gli studiosi gli diedero il nome di vite maritata.

Spesso indicata con il nome di "Abrusca",
la Vitis vinifera silvestris si divideva in
due tipi. Il primo consisteva in un gruppo
di viti che generava fiori maschili
profumatissimi dai quali però non nasceva
nessun frutto. Il secondo invece
produceva un'uva abbastanza acidula,
piccola e rossiccia
chiamata Colore.
Eccola l'origine del nostro Colorino, così
chiamato perché la buccia del
suo acino regalava al vino un rosso
forte, intenso e passionale
. Ed ecco
anche il destino avverso che per secoli lo
ha costretto a sopravvivere quale
mera uva da taglio, chiamata a
rinforzare semplicemente il colore di
fratelli ben più blasonati come
il Sangiovese o il Lambrusco.

Il Colorino del Valdarno deve la sua rinascita a una serie di viticoltori che hanno creduto fermamente nelle sue potenzialità e nella sua capacità di rappresentare il tessuto storico e sociale di una regione che da sempre ci regala vini eccellenti e preziosi.

 

Le aree di coltivazione del Colorino

Il Colorino del Valdarno, da non confondersi con il Colorino Nero, è diffuso in tutta la regione e in particolar modo nelle province di Firenze, Arezzo, Pistoia e Siena. Il suo successo gli ha permesso di oltrepassare i confini toscani per essere allevato in piccole aree delle Marche, del Lazio e dell'Umbria. In queste zone spesso non viene indicato come Colorino ma Raverusto o Abrostino.

 

Caratteristiche del territorio

Il Colorino cresce bene in Toscana perché ha trovato quella che, per dirla secondo i dettami della scala Rocchi, si presenta come una zona intermedia. Gli inverni sono freddi e temperati, mediamente piovosi e ventilati. In estate arriva il clima mediterraneo e non potrebbe farlo in un periodo migliore perché il caldo e le temperature sostenute aiutano la vite in una fase molto importante del ciclo vitale, quando i grappoli si preparano all'ultimo stadio della maturazione. Per quanto riguarda il terreno, il Colorino non ama i suoli eccessivamente ricchi ma predilige quelli poveri, sassosi ma ben drenati.

 

Caratteristiche ampelografiche dell'uva

Il Colorino mantiene le caratteristiche tipiche di un'uva spontanea. Le foglie sono piccole, trilobate o pentalobate, verdi e talvolta con leggere sfumature violacee. I grappoli sono compatti, alati e leggermente conici. Le bacche non sono grandi, hanno una forma sferica e sono caratterizzate da una buccia spessa e ricoperta di pruina, la sostanza di consistenza cerosa che non solo li protegge dall'azione dannosa dei raggi ultravioletti ma ne impedisce anche l'eccessiva disidratazione. Il Colorino è un'uva abbastanza resistente alle malattie anche se teme l'infezione derivante dall'oidio, una malattia trofica causata dal fungo Ascomycota.

 

Vinificazione del Colorino

Il Colorino del Valdarno non è molto vigoroso ma è capace di compensare questa sua caratteristica con rese abbondanti e molto valide dal punto di vista qualitativo. La vendemmia avviene generalmente durante la prima metà di settembre e i grappoli, accuratamente selezionati, vengono portati in cantina dove affrontano una pressatura soffice e una macerazione leggera, condotta in modo tale da non rovinare la delicatezza del mosto. Successivamente il Colorino riposa in barrique di rovere, dove affina aromi e sentori terziari grazie all'abbraccio caldo del legno. In seguito il vino viene imbottigliato e lasciato riposare soltanto per un breve periodo perché è un rosso che va bevuto giovane e che a volte non sopporta il lungo invecchiamento.

 

Caratteristiche organolettiche del vino Colorino

Il Colorino ammalia la vista con un manto rosso rubino che riveste il calice e lo percorre con intensi riflessi violacei. All'olfatto regala inedite e stuzzicanti note che richiamano il sottobosco e piccoli frutti rossi maturi. Nel finale il bouquet rivela il passaggio nelle barrique arricchendosi di piacevoli sfumature speziate e di lievi sentori di erbe mediterranee.

La vera sorpresa è il gusto. Il palato viene rivestito da un tannino forte ma vellutato e da una trama possente, calda ed equilibrata. Il finale è mediamente persistente e lievemente fruttato. Il Colorino del Valdarno è il rosso che anima le serate tra gli amici e le tavolate dove la protagonista indiscussa è la carne rossa, cucinata alla griglia o in umido. È perfetto con primi piatti robusti e con taglieri di salumi e formaggi mediamente stagionati.

 

Curiosità

Il Colorino del Valdarno, come abbiamo già sottolineato, veniva utilizzato per dare più colore al Chianti. Oggi questo uso è venuto meno grazie all'aumentata qualità dei cloni del Sangiovese e all'utilizzo, nei vari uvaggi, di uve nobili quali il Merlot, il Syrah e il Cabernet Sauvignon.

 


Vini con uve del vitigno Colorino

  • Chianti Classico Bibbiano 2017
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Veronelli: 88/100
    James Suckling: 91/100
    Luca Maroni: 86/100
    € 13,30
  • Riserva 'Il Campitello' Monteraponi 2015 Chianti Classico DOCG
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Slowine: Vino Slow
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    James Suckling: 96/100
    Robert Parker: 94/100
    € 57,00 € 44,50
  • Nobile di Montepulciano Riserva "Vallocaia" Bindella 2015
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Wine Spectator: 92/100
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Veronelli: 91/100
    James Suckling: 93/100
    Robert Parker: 90/100
    € 35,70 € 22,40
  • 'Baron Ugo' Monteraponi 2013 Toscana IGT
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    James Suckling: 94/100
    Robert Parker: 93/100
    € 71,20 € 54,70
  • Chianti Classico Bibbiano 2015
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Veronelli: 88/100
    James Suckling: 91/100
    € 13,30 € 12,50
  • Chianti Classico DOCG Istine 2017
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Wine Spectator: 87/100
    Espresso: Espresso Espresso Espresso Espresso
    € 15,00 € 14,48
  • Sangiovese "Il Badilante" 2017 Podere 414 Toscana IGT
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Veronelli: 90/100
    € 9,90 € 8,50

    Avvisami quando disponibile

  • Chianti Classico Riserva "Montornello" Bibbiano 2014
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Wine Spectator: 91/100
    Veronelli: 91/100
    James Suckling: 92/100
    Luca Maroni: 88/100
    Wine Enthusiast: 89/100
    € 21,00 € 14,60

    Avvisami quando disponibile

  • Chianti Classico DOCG Dievole 2017
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Spectator: 90/100
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    James Suckling: 90/100
    Robert Parker: 90/100
    € 15,50 € 14,90

    Avvisami quando disponibile

  • Chianti Classico Riserva 'Novecento' Dievole 2016
    Gambero Rosso: 3 bicchieri
    Wine Spectator: 92/100
    James Suckling: 91/100
    € 29,00 € 28,00

    Avvisami quando disponibile

  • Chianti Classico Gran Selezione "Vigna del Capannino" Bibbiano 2015
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Wine Spectator: 89/100
    Bibenda : Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda Guida Bibenda
    Robert Parker: 93/100
    Luca Maroni: 88/100
    € 34,50 € 22,00

    Avvisami quando disponibile

  • Morellino di Scansano DOCG 2017 Podere 414
    Gambero Rosso: 2 bicchieri
    Vitae AIS: Vitae AIS Vitae AIS Vitae AIS
    Veronelli: 87/100
    € 14,20 € 13,00

    Avvisami quando disponibile