BLOG  

Bonarda

 aggiungi ai PREFERITI

La bonarda ha molto probabilmente origine nelle terre
piemontesi, dove rimane abbastanza diffusa nelle zone di
confine con l'Emilia e sulle colline torinesi. I vini ottenuti
hanno un'espressione aromatica di buona
intensità
legata ai frutti rossi, mentre al palato
risultano morbidi e rotondi, in virtù dello scarso apporto
tannico delle uve. Una errata identificazione avvenuta
secoli fa ha indotto una notevola confusione tra
la bonarda piemontese (vitigno) e lacroatina e l'uva
rara
, base queste ultime della Bonarda (vino)
dell'Oltrepo Pavese. Le denominazioni più importanti
sono: Piemonte DOCColli Piacentini DOCColli di
Parma

 


Vini con uve del vitigno Bonarda