Barbera d'Asti Superiore 'la Mandorla' Luigi Spertino 2019

€ 60,00
Salva nei preferiti
Quantità
Codice
P13138
Disponibilità
Prodotto disponibile
Spedizione
Spedizione entro 1-2 giorni dalla data di ricezione del pagamento
costi di spedizione
spedizione gratuita
Premi e riconoscimenti

Descrizione

La Barbera d'Asti Superiore "la Mandorla" della Cantina Luigi Spertino è un vino rosso intenso ed avvolgente dal colore porpora intenso. Lo spettro olfattivo è dominato dalle componenti fruttate, seguito da note speziate di vaniglia e pepe e sentori balsamici di menta e legno di cedro. Il sorso è pieno, potente e completato da una freschezza che conferisce un equilibrio perfetto. I tannini sono vellutati ed accompagnano un finale lungo e di buona sapidità. Prodotto con uve raccolte in leggera surmaturazione. Matura 18 mesi in botti grandi di rovere

Denominazione: Barbera d'Asti Superiore DOCG
Uve: 100% Barbera
Produttore: Luigi Spertino
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Piemonte
Altitudine media:
400 metri s.l.m.
Esposizione vigneto: Sud – Sud Est
Terreno: Medio impasto
Vendemmia: le uve vengono raccolte in leggere surmaturazione. Vengono quindi fatte appassire leggermente e naturalmente sulla pianta
Vinificazione: diraspatura e pigiatura sono eseguite manualmente. Ciascun acino viene selezionato a mano, e spremuto manualmente facendo uscire con le dita la polpa dalla buccia. Segue fermentazione alcolica spontanea per mezzo di lieviti indigeni a temperatura controllata con rimontaggi quotidiani in vasche di acciaio. Segue svinatura ed il travaso in botti di rovere da 500 litri.
Affinamento: 18 mesi in botti di rovere.
Gradazione alcolica: 13.0 % vol.


Il Barbera d’Asti Superiore "La Mandorla" di Luigi Spertino è un vino rosso regale ed emozionante, dal sapore fruttato color porpora. Le sue caratteristiche sono date dalle uve che vengono raccolte molto mature, coltivate sull’omonima collina "la Mandorla", a circa 230 metri di altitudine nel cuore della regione Piemonte. Al naso il vino emana profumi intensi con delle note di frutta rossa matura, fiori e spezie. È un vino rosso piemontese che al palato risulta potente, seppur con una vena fresca che conferisce un perfetto equilibro al gusto intenso. L'uva del vitigno del Barbera viene vinificata in modo tradizionale. La gradazione del vino è di 16 gradi e deve essere servito ad una temperatura tra i 18 e 20 gradi. È molto indicato per stufati, brasati, cibi a base di cacciagione e formaggi stagionati. 
La collina la Mandorla ha un microclima particolare sulla quale i mandorli fiorivano un mese prima. Oggi i mandorli sono stati sostituiti dai vigneti a partire dalla fine del 1800, e i primi imbottigliamenti sono stati effettuati circa mezzo secolo fa.
Il vino nasce da una macerazione sulle bucce di quaranta giorni e ha un affinamento di diciotto mesi in grandi botti. 
Nei vigneti del Barbera non vengono utilizzati prodotti chimici e neppure diserbanti. Anche l’erba che cresce nelle vigne viene falciata a mano. La particolarità di questo vino è che una volta effettuato il raccolto, l’uva viene pigiata e spremuta manualmente acino per acino. L’uva viene raccolta in leggera surmaturazione e pertanto ha pochi liquidi nella polpa. Viene pertanto diraspata acino per acini manualmente e pressata leggermente con le dita in modo da far uscire la polpa dalla buccia. Dopo questa morbida pressatura manuale acino per acino, si procede alla macerazione e fermentazione a temperatura controllata in tini di acciaio. 
Il vino non viene chiarificato e filtrato per mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche. Queste caratteristiche del vino e il modo in cui viene trattato durante la fase di coltura e imbottigliamento hanno fatto sì che il vino sia diventato di una qualità superiore e molto riconosciuto sul mercato dei vini italiani. Il suo sapore unico posiziona il Barbera Luigi Spertino tra i migliori vini rossi prodotti da uve Barbera.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto

Dalla stessa cantina
Ti suggeriamo
Guarda anche