Carignano del Sulcis 'Rocca Rubia' Santadi 2018

€ 16,50
Salva nei preferiti
Quantità
Codice
P8423
Disponibilità
Prodotto disponibile
Spedizione
Spedizione entro 1-2 giorni dalla data di ricezione del pagamento
costi di spedizione
Gratis oltre € 45. Altrimenti € 10,00
Premi e riconoscimenti

Descrizione

Il "Rocca Rubia" della Cantina Santadi è un grande vino rosso sardo dal colore rubino compatto. I profumi sono intensi ed espressivi, con note di frutti di bosco, mirtilli, vaniglia e spezie scure. Il sorso è elegante e sfoggia un ottimo equilibrio tra un tannino perfettamente concepito ed una sapidità caratterizzante. Matura 10 mesi in barrique.


Classificazione: Carignano del Sulcis DOC
Uve:
100% Carignano
Produttore: Santadi
Contenuto: 75,0 cl
Regione: Sardegna
Zona di produzione: basso Sulcis
Vendemmia: seconda metà di Settembre
Vinificazione: Dopo la vendemmia, l’uva è sottoposta a pressatura soffice immediata a freddo. La successiva vinificazione avviene in contenitori d’acciaio a temperatura controllata (25°-28° C). 
Affinamento: in barrique per 10-12 mesi. Segue ulteriore affinamento in bottiglia di 6 mesi
Gradazione alcolica: 13,5% vol.


Dal colore rosso rubino, denso e quasi impenetrabile, il Rocca Rubia è una delle eccellenze della cantina Santadi. Intenso e deciso all'olfatto, è seguito da spiccate note fruttate di more, mirtilli, vaniglia e liquirizia. Delicato come il velluto, è un vino molto strutturato che riempie il palato.
Questo vino rosso è ottenuto da uve provenienti da uno dei vitigni più importanti dell'isola Sarda, il Carignano. E' particolarmente diffuso nel sulcitano, una delle zone più ricche di reperti archeologici dell'intera Sardegna. Questa zona abbraccia completamente la cultura sarda, regalando spettacoli mozzafiato tra scogliere e colline. Peculiarità di quest'area è il clima: arido ma ventoso, grazie alla vicinanza con il mare, dona all'uva caratteristiche di mineralità e salinità uniche in tutto il mediterraneo. Molto caratteristico è inoltre il tipo di allevamento della vite, così detto ad Alberello a piede franco. Tipico delle regioni del meridione e delle isole, è molto utilizzato negli spazi ridotti. Questo antico tipo di coltivazione prevede che ogni singola pianta sia sorretta da un proprio sostegno di legno, un palo, conficcato nel terreno. Il fusto cresce attorno al proprio palo, a mo' di rampicante, e forma una sorta di piccolo albero.
Il Rocca Rubia può essere accompagnato con piatti ben strutturati, principalmente di carne quali: cinghiale, maialetto arrosto. Gradevole anche abbinato ad un pecorino sardo ben stagionato, come giusto che sia.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto

Dalla stessa cantina
Ti suggeriamo
Guarda anche