BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Poggio Bonelli

 aggiungi ai PREFERITI

Poggio Bonelli

La Cantina Poggio Bonelli custodisce e porta avanti nel lavoro di ogni giorno la tradizione della sua terra: una simbiosi perfetta fra territorio e uomo, una storia che si prolunga nei secoli, sino ad arrivare ai giorni nostri.
Ubicata nel cuore del Chianti Classico, in Toscana, la tenuta si estende per circa 810 ettari. La tradizione vinicola, risalente al Cinquecento, si mantiene viva e vigorosa grazie agli 83 ettari di vigneto coltivati da cui nascono i prestigiosi vini della gamma Poggio Bonelli.
Tra i rilievi chiantigiani e le pianure delle Crete Senesi, la posizione di Castelnuovo Berardenga, con il tipico clima mediterraneo, regala alle sue vigne un’ottima circolazione d’aria e la costante presenza di brezze che limitano il rischio di ristagni di umidità. Qui i terreni sono molto particolari, tanto da giustificare la grande eterogeneità di espressioni della stessa varietà d’uva su appezzamenti relativamente vicini: terre “di transizione” fra tratti argillosi o sabbiosi (fondali marini sollevati in epoca pliocenica) e terreni alloctoni chiantigiani (originati dal disfacimento delle rocce e per questo assai calcarei).
Per la maggior parte, i vitigni impiantati sono:
Sangiovese, principe della Toscana, è la matrice dalla quale si sviluppano tutte le più note denominazioni regionali. Vitigno dal carattere assai difficile, è la varietà maggiormente selezionata per smorzare i caratteri di rusticità originari, per regalare prodotti di grandissima eleganza e finezza.
Merlot, generalmente la varietà di più precoce maturazione, è alla base di vini eleganti, di grande morbidezza.
Cabernet, sia nella versione Franc che Sauvignon, regala prodotti di grande struttura tannica e personalità varietale.


Cantina Poggio Bonelli


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point