BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Simart Moreau

 aggiungi ai PREFERITI

Simart Moreau

Pinot Nero, Metodo Classico e passione: gli ingredienti dello champagne Simart Moreau
La Francia ha acquisito una fama mondiale nel settore vitivinicolo anche e soprattutto grazie al suo pregiato ed apprezzato Champagne AOC. A renderla celebre sono stati i grandi marchi, ma a determinarne la fortuna sono stati i piccoli coltivatori di champagne, che per secoli hanno abilmente coltivato vitigni come Pinot Nero e Chardonnay, trasformando queste uve in un prodotto d'eccellenza.
Le bollicine Metodo Classico delle grandi marche, infatti, si basano da sempre sulle produzioni dei piccoli vigneron. Ad oggi, una legge di recente introduzione in Francia, obbliga i piccoli produttori, i Recoltant Manipulant, a indicare che essi producono vino esclusivamente grazie a uve di proprietà.

Bollicine di un certo spessore: la produzione di Simart Moreau
Il vino più famoso di questo produttore è certamente lo Champagne Extra Brut Reserve Grand Cru Simart Moreau, che rappresenta un’altissima espressione della perizia spumantistica francese. Al bicchiere risalta per il suo color giallo paglierino dai toni brillanti. Il suo perlage risulta di estrema finezza, con bollicine a grana fine ed estremamente persistenti. La spuma in sé riveste un ruolo importante al momento dell’assaggio, in quanto avvolge il palato con la sua abbondanza ed è estremamente cremosa.
La complessità di questo meraviglioso vino si ritrova anche al naso, dove il bouquet sprigiona note molte intense di frutti gialli, come pesca e albicocca, con una decisa punta minerale avvertibile sul finale. All’assaggio il vino si presenta fresco, con una persistenza che lascia al palato una forte e molto piacevole sensazione di mineralità.
Un'altra punta di diamante della produzione "effervescente" della cantina francese è lo Champagne Brut Sélection Gran Cru Simart Moreau. Entrambi i vini presentano nel retro etichetta la dicitura RM che, come abbiamo visto nel paragrafo precedente, vuole indicare che il vino è stato realizzato da un Recoltant Manipulant, ossia da un produttore che utilizza esclusivamente uve di proprietà per il proprio vino.
Entrambi i due vini firmati da Simart Moreau, ricavati esclusivamente dalla sapiente trasformazione del vitigno Chardonnay, sono ideali quando accompagnati ai momenti di festa più importanti, per rendere indimenticabile una celebrazione o per aprire le danze prima di un'occasione importante.
Ecco che lo champagne di Simart Moreau è perfetto come aperitivo, accompagnato da stuzzichini che contengano una componente grassa, nei confronti della quale la delicata freschezza dello champagne presta un perfetto contraltare. La loro versatilità li rende ideali anche per accompagnare primi piatti come risotti raffinati, possibilmente a base di pesce o di erbe aromatiche.


Cantina Simart Moreau



Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point