poggio della dogana

Poggio della Dogana è una giovane realtà, che ha costruito il suo successo sulla produzione di vini di grande qualità, capaci d’esprimere l’eccellenza del Sangiovese di Romagna.
La tenuta si trova in un luogo storico del territorio della regione, che nei secoli passati faceva parte del Granducato di Toscana.
Nel 1564, Cosimo I de’ Medici fondò la città fortezza di Terra del Sole sul poggio che segnava il confine con la Romagna pontificia.
È proprio in questo luogo, ricco di antiche suggestioni, che da pochi anni è sorta la cantina Poggio alla Dogana.
L’idea è nata da tre amici, i fratelli Aldo e Paolo Rametta e Cristiano Vitali, che hanno deciso di mettere le loro energie in un progetto di valorizzazione del territorio e dei suoi vini storici. Si tratta di una Romagna insolita e sorprendente, più appenninica che marittima.
La tenuta si estende complessivamente su una ventina di ettari, che si trovano nella zona collinare tra Brisighella e Castrocaro, nell’entroterra di Faenza e Forlì.
Il clima mite, fresco e ventilato e i terreni vocati, si sono rivelati particolarmente adatti al Sangiovese, ma non mancano vigne dedicate alle varietà a bacca bianca storicamente presenti nel territorio, come l’albana, il Trebbiano, il Bombino Bianco e l’internazionale Sauvignon Blanc.
La conduzione delle vigne avviene in regine di agricoltura biologica certificata da Suolo e Salute, nel massimo rispetto della natura e della ricca biodiversità ambientale.
L’intento e di produrre uve di alta qualità, sane e genuine, che vengono vinificate delicatamente con un minimo intervento enologico, in modo da preservare le note varietali e l’impronta del territorio.
Grazie a un’attenta zonazione, che ha permesso di identificare le diverse caratteristiche delle singole vigne, Poggio alla Dogana è oggi in grado di proporre tre diverse versioni di Sangiovese di Romagna di eccellente qualità, caratterizzate da un profilo fresco ed elegante, intenso e fruttato.
Ai tre rossi si affiancano i due bianchi, un’Albana in versione secca e un assemblaggio di Trebbiano, Bombino, Sauvignon Blanc.
Tutte le etichette si distinguono per qualità e autenticità, vere interpreti della terra di Romagna. Acquistale online su WinePoint.

Leggi di più
Leggi di meno
I vini di poggio della dogana

Rosso di buona struttura e ben eseguito, dai sentori fruttati e dal corpo solido. Vinifica in acciaio e si abbina bene con secondi di carne rossa e bianca, primi al sugo di carne e salumi.

Sangiovese ricco e generoso al palato, ottimo per accompagnare carne rossa alla griglia, pollame e pasta ripiena.

Da bere tutti i giorni Più venduti
Ve
90/100