BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Podere Fortuna

 aggiungi ai PREFERITI

Podere Fortuna è situato nel cuore della Regione Toscana, a circa 25 chilometri dal Capoluogo di Regione, nella zona delle suggestive colline del Mugello: il territorio di produzione è caratterizzato da un enorme anfiteatro naturale, collocato ai piedi del versante Sud dell’Appennino Tosco Emiliano. I poderi aziendali si estendono per 31 ettari ed occupano una particolare collocazione geografica, compresa tra il fondo del fiume Sieve e le prime pendici, ad un altitudine di circa 250 metri sopra il livello del mare; l’esposizione dei vigneti è Sud-Est, Sud-Ovest e il clima è caratterizzato da una particolare freschezza, rispetto ad altre zone vitivinicole situate nella Regione Toscana.. In particolare questo territorio è interessato da un ritardo vegetativo di circa 15 giorni, rispetto al territorio del Chianti; le escursioni termiche estive, spesso e volentieri raggiungono i 20 gradi centigradi. Questo particolare micro clima presenta certamente numerosi vantaggi: questi ultimi hanno certamente contribuito a fare di Podere Fortuna, una consolidata realtà di produzione vitivinicola, che può vantare una produzione annuale di 250.000 bottiglie, principalmente di Pinot Nero in purezza, con uve coltivate su circa 6 ettari di vigneto. La produzione vitivinicola della cantina, è documentata agli Archivi Medicei di Firenze, fin dal lontano 1465, quando i poderi aziendali erano di proprietà del leggendario Lorenzo Il Magnifico. Podere Fortuna è un’azienda che può vantare una storia prestigiosa, e un percorso produttivo che persiste ormai da 500 anni. Nonostante l’importante storia aziendale, i vigneti aziendali negli ultimi 50 anni sono stati dapprima abbandonati e successivamente espiantati per fare posto alle coltivazioni estive, necessarie per gli allevamenti zootecnici. L’attuale proprietà di Podere Fortuna, ha acquistato i poderi nell’anno 1998 e ha da quel momento deciso di riprendere la grande tradizione vitivinicola del territorio; dopo aver studiato con il massimo scrupolo le condizioni ambientali del territorio, con il grande aiuto e supporto di Andrea Poletti, importante enologo ed agronomo, i nuovi proprietari decisero di impiantare sui poderi, principalmente vigne di Pinot Nero: si tratta del vitigno dei grandi vini rossi del prestigioso territorio vitivinicolo transalpino della Borgogna. I reimpianti hanno avuto inizio nell’anno 2001. Oggi Podere Fortuna può vantare la presenza di 31.500 piante di Pinot Nero e 1.500 piante di Chardonnay, insediate rispettivamente in due vigneti, Fortuni e Coldaia. Le piante sono state insediate ad oltre 7000 ceppi l’ettaro: l’obiettivo della proprietà, è stato fin da subito quello di ricercare la massima qualità, con barbatelle scelte e selezionate da Andrea Paoletti e Pierre Marie Guillaime, quest’ultimo il più noto vivaista di Borgogna.


Cantina Podere Fortuna


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point