BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Louis Nicaise

 aggiungi ai PREFERITI

Louis Nicaise

Luis Nicaise: champagne di e per tradizione

Il Metodo Classico è una vera e propria religione in Francia ed i migliori predicatori si trovano proprio nella zona della Champagne, che ha dato origine al mito francese per le bollicine. In questa regione, dove si produce lo champagne AOC troviamo fianco a fianco sia le marche più famose, che vendono le proprie bottiglie a partire dai centocinquanta euro a salire, sia i piccoli coltivatori di champagne.
Un attento studio dei metodi di produzione e un amore incontrastato per le uve tipiche dello Champagne, come Chardonnay e Pinot Nero: questi gli ingredienti della produzione dei Recoltant Manipulant (generalmente abbreviati nel retro etichetta con la sigla RM), ossia produttori di champagne che commercializzano bottiglie prodotte esclusivamente da uve di proprietà.
Bollicine metodo classico a km 0 si potrebbero dunque definire quelle dei RM, di cui fa parte anche Luis Nicaise, un produttore storico della zona dello Champagne.
Louis Nicaise è un produttore di vino che da generazioni firma la sua produzione improntata al raggiungimento dell’eccellenza nel campo dello champagne. Lo Champagne Brut Reserve Premiere Cru della cantina rappresenta forse una delle migliori espressioni della complessità che uno champagne può sprigionare e trasmette al palato. Prima che il nostrano Prosecco ne erodesse significative quote di mercato negli ultimi anni, dietro alla ragione per cui lo champagne è divenuto il vino spumantizzato sinonimo indiscusso di eccellenza si cela proprio la complessità intrinseca che riesce a scatenare. Questo vino provoca sensazioni intense e contrastanti e l’espressione di Louis Nicaise non è certo un’eccezione.
Lo Champagne Brut Reserve Premiere Cru è di un giallo paglierino con marcati riflessi verdognoli, che ne lasciano presagire una freschezza ancora intatta. Sempre all’esame visivo, è possibile notare come il perlage di questo champagne sia formato da una spuma molto persistente, che avvolge il palato come fosse una sorta di crema estremamente vellutata. Al naso esplodono sensazioni olfattive del tutto inaspettate, come ad esempio caramello e menta, accompagnate da sentori di frutta tropicale, più tradizionali e in linea con le aspettative sul prodotto.
Lo Champagne Brut Reserve Premiere Cru viene realizzato con i tre vitigni classici che troviamo nella zona dello Champagne, ossia Pinot Noir, Chardonnay e Pinot Meunier, quest'ultimo in percentuali nettamente ridotte rispetto alla predominanza delle altre due uve. La scelta di questi tre vitigni risulta perfettamente in linea con la tradizione della zona dello Champagne, che da sempre valorizza queste uve che ben si sposano tra loro in un incastro di sapori che dà origine a quel prodotto che tutti noi apprezziamo: lo champagne.

 


Cantina Louis Nicaise


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point