BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

La Cascina del Colle

 aggiungi ai PREFERITI

La Cascina del Colle

La Cascina del Colle: cantina abruzzese a conduzione biologica

La Cascina del Colle si trova inserita in un contesto speciale come pochi in Italia. Il territorio su cui sorgono i vigneti, infatti, è compreso tra mare e montagna. Le caratteristiche del terroir, di conseguenza, sono uniche. In pochi posti si riesce infatti ad usufruire di ottimali condizioni pedoclimatiche come in Abruzzo. La cantina si trova a Villamagna in provincia di Chieti. I vigneti sono localizzati ad un'altitudine di 300 metri e le uve maturano perfettamente grazie all'influenza del mare e all'avvicendarsi delle stagioni. Inverni rigidi ed estati calde, con forte escursione termica tra giorno e notte, favoriscono la formazione di acini carichi di zuccheri e polifenoli che poi sono la base di grandi e strutturati vini abruzzesi. La tradizione si perde lontano nel tempo sessant'anni fa quando il padre degli attuali proprietari iniziò la storia della cantina. Egli è riuscito a trasmettere la passione per la viticoltura ai suoi discendenti al punto che ognuno di essi guarda e cura la vite sempre con la stessa emozione. Anno dopo anno si perpetua il rito della tradizione dalla prima gemma ai grappoli maturi per la produzione di vini d'Abruzzo.
La Cascina del Colle, in virtù, della sua lunga esperienza e passione omaggia il consumatore con un elemento molto particolare: le bottiglie vengono numerate una ad una. Prima di lasciare la cantina, ogni singola bottiglia viene controllata e identificata sul fondo. Viene poi posto sul collo il certificato di possesso. Rappresenta un tassello dell'iter per certificare vini abruzzesi di grande qualità. L'artigianalità trapela attraverso l'apertura di una bottiglia che non è mai uguale alle altre. Il numero impresso su di essa parla di una dedica della cantina al consumatore.
I vitigni utilizzati dalla Cascina del Colle per la produzione dei vini abruzzesi sono autoctoni. Durante la visita in cantina è possibile ammirare lunghi filari di Trebbiano, Passerina, Pecorino, Falanghina e Montepulciano. L'allevamento di queste varietà avviene in totale rispetto ambientale. Il microclima ideale consente di sviluppare perfettamente la biodiversità in un contesto unico. La ricerca della qualità è da sempre il pilastro portante dell'attività di quest’azienda abruzzese.
Il Montepulciano d'Abruzzo è il vitigno per eccellenza che esprime il meglio di sé nell'etichetta 'Negus'. La bassa resa per ettaro e il passaggio in barrique lo elevano sia all'esame visivo che gustativo. Lo stesso vale per il 'Mammut' che a differenza del primo non fa affinamento in botte e presenta un gusto più fresco. Il curioso nome è attribuito all'episodio del ritrovamento archeologico di una zanna di Mammut proprio nel terreno su cui sorgono i vigneti. Infine, 'Aimé' è espressione massima del Pecorino d'Abruzzo. I vini sono rigorosamente 'BIO' ed i nomi sono tutti originali ed indimenticabili: “Duca Minimo”, “Kukukaya”, “Invasione” e “Aimé”


Cantina La Cascina del Colle


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point