BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Gulfi

 aggiungi ai PREFERITI

Gulfi

Quando una visione diventa realtà. Quando l’amore spassionato per i vini di qualità riesce a tramutarsi in creazione di materia, fine, pura, eccelsa.

Così Vito Catania poco più di 20 anni fa ha iniziato a creare quello che oggi è un vero e proprio punto di riferimento ormai consolidato nel contesto enologico italiano e non solo.

Produttori di vino tra i più affermati, apprezzati e maggiormente riconosciuti al mondo. Stiamo parlando dell’azienda agricola Gulfi. Ed è già a partire dal nome che scopriamo che non siamo davanti ad un nome di fantasia né al cognome di un essere umano, ma ad una parola che è geografia, identificazione di un territorio, ovvero Chiaramonte Gulfi. Ci troviamo in provincia di Ragusa, nell’estrema punta sudorientale dell’isola più grande del Mar Mediterraneo e forse una delle regioni più belle e -sicuramente- uniche al mondo.

Storia, culture, passioni, tradizioni, contraddizioni ed eccessi, tutto questo e altro ancora troviamo in questo micro-mondo chiamato Sicilia.

Una regione che nella millenaria storia del vino non ha mai brillato per eccellenze ed esempi da seguire, anzi. Una terra spesso nominata e conosciuta dai più per la quantità, la potenza, ma raramente per la sua qualità.

In questo terreno, in questo difficile contesto, forte della sua ventennale esperienza francese, Vito Catania semina il suo sogno. Partendo da quel territorio patria e patrimonio universale di bellezza barocca, acquista e comincia ad investire nei terreni del ragusano e in quelli situati nel cuore di Pachino, particolarmente vocati ad un vitigno sino ad allora poco riconosciuto dai più come uva di alta qualità (anzi), ovvero il Nero d’Avola.

Con l’ausilio di uno dei più grandi personaggi (e uomini) al mondo nel settore enologico, Salvo Foti, il Signore della Vite Etnea e non solo, insieme sposano dal primo istante la filosofia della sostenibilità, del biologico, prima ancora che la burocrazia e le amministrazioni comincino a normare e legiferare in materia.

Valori umani prima che commerciali. Rispetto per la terra, per l’uomo, per la natura tutta. E lasciatemi aggiungere, per il consumatore.

Uno degli allevamenti più duri e impegnativi diventa il leit motiv di questa cantina, l’alberello. Piccole piante di viti affiancate una accanto all’altra, alte circa 1 metro, che consentono alla vite di respirare, di essere baciate dal sole e dalle brezze in modo omogeneo e libere pertanto dai rischi di molte delle tipiche malattie della pianta. A questo aggiungiamo che Gulfi non irriga. I terreni ricchi di materie prime fondamentali per donare grande sapidità ai nostri amati vini vengono accarezzati dalle radici assetate che scavano in profondità e trovano calcare, argilla, pietra vulcanica e altre sostanze di cui questi siculi suoli sono ricchi.

Dall’uva al vino, attraverso la sapienza di Salvo e di tutto lo staff, capaci di evitare l’invasività del legno e garantirci un prodotto pulito, sempre fresco, ricco di sali minerali, il giusto tannino per i rossi e la lunghissima persistenza per ciascuno dei nettari concepiti e ideati.

Dai 4 “cru” di Nero d’Avola in Pachino, cuore del sogno realizzato da Vito, nascono il NeròBaronj, il NeroMaccarj, il NeroBufaleffj, e il NeroSanLorè, coltivato sulla sabbia a pochi metri di distanza dal mare e dalla splendida spiaggia bianca di Marzamemi.

Da Pachino ci spostiamo dove ha sede la cantina, Chiaramonte Gulfi, dove vengono prodotti 2 bianchi (ottimo il Carricantj, uva autoctona originaria dell’Etna), 1 rosato (uve Nero d’Avola), altri 2 rossi a base nero d’Avola, oltre ai 2 Cerasuolo di Vittoria DOCG e il Classico.

Ci innalziamo infine a 800 metri sul livello del mare, in una frazione di Randazzo (CT) esposta a Nord, in cima all’Etna. Qui vengono prodotte le punte di diamante nate dalla nera terra lavica, il Reseca (Nerello Mascalese) e lo strepitoso Pinò (Pinot Nero).

Sempre a Chiaramonte Gulfi è anche possibile alloggiare e gustare i piatti tipici della località presso l’omonima Locanda.

Per finire, se dovessi sintetizzare in 4 parole Gulfi eccole: Finezza e Persistenza, Potenza ed Eleganza.

 


Cantina Gulfi


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point