BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Giuliemi

 aggiungi ai PREFERITI

Giuliemi è un’azienda di produzione vitivinicola siciliana, fondata da 5 amici di Catania; l’obiettivo dei fondatori fu da subito quello di dare vita ad un’azienda con una mission caratterizzata da un’innovativa, quanto singolare filosofia produttiva: i princìpi che stanno alla base della produzione di Cantina Giuliemi, si basano infatti sulle teorie della fisica quantistica, ed in particolare sulle teorie formulate da Max Planck. Quest’ultimo è un famoso scienziato che ha ottenuto il Premio Nobel per la Fisica, all’inizio dello scorso secolo, nel 1918. Secondo le teorie del fisico Max Planck, l’universo è costituito da materia ed energie, realtà che si manifestano con l’ausilio di particelle, definite dallo scienziato “quanti”; dalla definizione di queste particelle, nasce così l’omonima teoria dei quanti. Le onde magnetiche sarebbero determinanti, secondo la teoria dei quanti, per lo sviluppo degli essere viventi; secondo Michelangelo Catalano, inventore dell’agricoltura e della vinificazione quantica, l’azione delle onde magnetiche, sarebbe determinante anche nella produzione vitivinicola e in generale nell’agricoltura. La scommessa di Cantina Giuliemi fu dunque quella di produrre vini sul prestigioso territorio vitivinicolo dell’Etna, misurando e gestendo con attenzione i campi elettromagnetici, con l’ausilio del sistema informatico Theos. La produzione di Cantina Giuliemi avviene inoltre senza l’utilizzo di sostanze chimiche, sia nelle coltivazioni in vigna che nelle lavorazioni in cantina. Le viti vengono coltivate senza l’impiego di concimi chimici, diserbi o altri trattamenti; inoltre nel corso delle fasi di vinificazione, non si ricorre ad alcun additivo aggiunto. La gestione corretta ed attenta dei campi magnetici che interessano il territorio di produzione, sarebbe fondamentale per assecondare il perfetto svolgersi dei processi naturali, per dare luogo alla produzione di vini autentici e di alto profilo qualitativo; la produzione non prevede assolutamente l’impiego di solfiti o di altre tipologie di additivi enologici. Le fasi di vinificazione e di affinamento di Etna bianco e dei vini a bacca rossa, si svolgono in vasche d’acciaio, con macerazione sulle bucce e sosta sulle fecce fini. Le idee innovative che stanno alla base della filosofia produttiva di Cantina Giuliemi, stanno influenzando ed interessando un numero sempre maggiore di appassionati e sostenitori; le teorie produttive di Cantina Giuliemi hanno inoltre suscitato l’interessamento della Facoltà di Agronomia dell’Università di Pisa: il prestigioso Ateneo sta studiando l’effetto dei quanti sulla produzione vitivinicola. Ad oggi la produzione vitivinicola con l’applicazione quantica, non ha ovviamente ancora raggiunto un protocollo scientifico, ma l’assaggio dei vini prodotti con questa tecnica, sembrerebbe dare ragione ai proprietari di Cantina Giuliemi.


Cantina Giuliemi


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point