Cesconi

I Vini della Cantina Cesconi, in particolar modo la Nosiola, sono tra i più affascinanti che caratterizzano il territorio, per il loro equilibrio organolettico e progettuale.

Non sono molti in Trentino a vantare pienezza di sorso e complessità conservando integro il filo conduttore con il vitigno ed il territorio. Tutto é frutto di un lavoro in vigna, teso a diminuire drasticamente le rese per ettaro, e ad ottimizzare le pratiche di cantina che mirano alla "concentrazione" e alla morbidezza, potendo contare su una grande attenzione finalizzata a mantenere un vino che sia perfettamente naturale e piena espressione del territorio.

La produzione è realizzata infatti all'insegna dell’ecosostenibilità: in cantina ed in vigna si mettono in pratica con scrupolo, i princìpi della biodinamica. Dietro a tale scelta vi è la consapevolezza che una vite forte e naturalmente sana, con radici che affondano in profondità in un terreno "vivo", svilupperà un frutto che sarà la migliore espressione del territorio e dell'annata. Compito del vignaiolo è dunque quello di permettere all'uva di trasformarsi in vino nel modo più naturale possibile.

 

Le vigne di Cantina Cesconi sono localizzate in due territori profondamente differenti della Regione Trentino: le differenze si esprimono conseguentemente anche nei vini che nascono da detti territori differenti, dando luogo in entrambi i casi ad una complessa diversità.

I vigneti situati sulla collina di Pressano, sono caratterizzati da un’altezza di circa 300 metri sopra il livello del mare; in queste condizioni, il clima continentale è in grado di offrire discrete escursioni termiche tra il giorno e la notte. I terreni di questa vigna hanno avuto origine dalla disgregazione di una roccia che è nata centinaia di milioni di anni fa; si tratta di suoli profondi e fertili, caratterizzati da una notevole presenza minerale.

La vigna delle colline di Pressano predilige la coltivazione delle uve a bacca bianca per la produzione della Nosiola, del Traminer Aromatico, del Pinot bianco e del Pinot grigio, dello Chardonnay, del Sauvignon e del Lagrein.

Non lontano dal Lago di Garda, sono poi localizzati i vigneti di Pivier e Pravi. Il vigneto di Pravi ospita la coltivazione di uve Manzoni Bianco e Riesling; la notevole presenza di argilla nel territorio del vigneto di Pivier, si rivela l’ingrediente fondamentale per la produzione di vini a bacca rossa, quali il Merlot e il Cabernet Franc: l’argilla è infatti un elemento fondamentale, sia per la presenza di un’alta concentrazione di minerali, sia per la capacità di ritenzione dell’acqua.

I vini BIO della Cantina Cesconi è possibile acquistarli online su WinePoint.

I vini di Cesconi
Nosiola Cesconi 2019
Cesconi Nosiola Cesconi 2019

La Nosiola della Cantina Cesconi è un vino bianco biologico. Ha colore paglierino ed al naso esprime sentori di pompelmo e fiori di sambuco. Al palato è sapido e fresco.

Lagrein 'Pletter' Cesconi 2016 - Biologico
Cesconi Lagrein 'Pletter' Cesconi 2016 - Biologico

Vino fermo di colore rubino prodotto da uve Lagrein in purezza. Al naso affiorano sentori fruttati e speziati dolci. Il sorso è equilibrato dalla piacevole acidità. Affinamento in barrique di terzo e quarto passaggio.

Manzoni Bianco Cesconi 2019 - Biologico - Tappo a vite
Cesconi Manzoni Bianco Cesconi 2019 - Biologico - Tappo a vite

Manzoni Bianco intenso e carnoso, di notevole precisione e pienezza gustativa. Vinifica in solo legno offrendo un sorso dallo stile contemporaneo. Biologioco e Biodinamico.