Selezione di Ottobre. Un viaggio in Italia con 10 vini eccezionali. € 106 invece di € 171,80. Risparmi € 65,80 (-39%)

Elenco di tutte le Cantine

Tenute Pietro Caciorgna

 aggiungi ai PREFERITI

Tenute Pietro Caciorgna

Altissima qualità nel pieno rispetto dell’ambiente e della materia prima: questa la filosofia produttiva che guida le Tenute Pietro Caciorgna. Creata da Giovanni e Fulvia Caciorgna nel 1953 a Casole d’Elsa, in provincia di Siena, nella splendida Toscana, l’azienda propone vini intensi ed eleganti, nati dall’amore per il territorio e la vigna.

Attualmente l’azienda agricola, con annesso agriturismo, dispone complessivamente di circa 20 ettari, di cui circa 2,3 vitati a sangiovese, coltivati con pazienza e pratiche dolci, grazie ad una riuscita miscela di conoscenza e tecnologia. Oltre a cereali e altre colture, la famiglia produce anche verdure e ovviamente uva per la vinificazione. L’idea primaria è quella di offrire prodotti sani e genuini, senza utilizzo di pesticidi e fertilizzanti chimici, ricorrendo eventualmente solo a rame e zolfo per prevenire le malattie delle piante. Fino al 2004 le uve venivano conferite o vinificate esclusivamente per il consumo famigliare, ma in questa data comincia la produzione “ufficiale”, a cui seguirà la costruzione della cantina vera e propria. Questo passaggio è fondamentale per la famiglia, per seguire ogni fase della vinificazione, dalla vendemmia alla messa in bottiglia.
Ma la storia delle Tenute Pietro Caciorgna non è finita qui. Attorno al 2005 infatti Pietro si innamora della Sicilia e del suo nerello mascalese, acquistando un piccolo vigneto prefilossera, di circa mezzo ettaro, proprio sulle pendici dell’Etna. A questo ne seguiranno altri 2, tutti in posizioni strategiche tra i 700 e gli 800 metri di altitudine sul livello del mare, tra Randazzo e Castiglione di Sicilia, dove risiede anche la piccola cantina.

L’Azienda Agricola Pietro Caciorgna possiede quindi due tenute, complete di vigneti e cantina, ma la filosofia che le guida è una sola: quella di una produzione di alta qualità, grazie a lavorazioni rispettose della materia prima e del territorio.
Per la gamma siciliana il re indiscusso è il Nerello Mascalese “N*Anticchia”, primo vino prodotto dai 3 vigneti sull’Etna, vinificato in acciaio e maturato per 18 mesi in barriques di rovere francese. Si tratta di un rosso da invecchiamento elegante, sapido e fruttato. Seguono il “Guardoilvento” e il “Ciaurìa”, entrambi a base di uve nerello mascalese vinificate in acciaio, a cui segue una maturazione in barrique.
La gamma toscana vede invece come principale attore il Sangiovese “Le Macchie”, ottenuto da uve selezionate provenienti dal vigneto di Casole d’Elsa. Rosso toscano dalla beva molto piacevole e dal profilo rotondo e fruttato, perfetto da bere subito ma dotato di ottima longevità.

 


Cantina Tenute Pietro Caciorgna

  • Etna Rosso 'Guardo il vento' Caciorgna 2016
    James Suckling: 95/100
    € 34,90 € 24,00
  • Etna Rosso 'N'anticchia' Caciorgna 2016
    James Suckling: 93/100
    Falstaff Magazin: 92/100
    € 69,90 € 48,93

    Avvisami quando disponibile

  • Etna Rosso 'Ciauria' Caciorgna 2018
    James Suckling: 94/100
    € 29,20 € 18,98

    Avvisami quando disponibile


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point