BLOG  

Elenco di tutti le Cantine

Bruno Rocca

 aggiungi ai PREFERITI

Bruno Rocca

Erano gli anni '50 quando Francesco Rocca, mezzadro, acquisto un vigneto in Località Rabajà, subito fuori Barbaresco. Erano anni duri, difficili, ma era alle porte quello straordinario fenomeno di rinascita e di orgoglio nazionale che qualche anno più tardi passerà alla storia come boom economico, un fenomeno che proprio al coraggio di persone come Francesco deve molto. Il giovane Bruno non fatica a seguire le orme paterne, cresciuto, com’è tra le vigne, ed ancora più semplice, forse, è la scelta di Francesco e Luisa, la nuova generazione, di proseguire nell'opera del padre e del nonno. Oggi Bruno Rocca-Rabajà, pur rimanendo un'azienda strettamente familiare anche nelle dimensioni, è divenuta un punto di riferimento per la zona, non da ultimo grazie all'attenzione rivolta nella vinificazione dei migliori Cru. Sono ovviamente i Nebbiolo a guidare la batteria dei vini Bruno Rocca: quattro Barbaresco caratterizzati da uno stile moderno ma in costante evoluzione. Il base e il Coparossa maturano esclusivamente in barrique, per il Rabajà e il Maria Adelaide si utilizzano anche botti grandi durante il secondo anno di affinamento.
Il cuore pulsante della produzione di Cantina Bruno Rocca, ruota attorno ai vigneti della zona di Barbaresco; la produzione del Barbaresco è consentita solamente in quattro Comuni del territorio piemontese, a Sud della Regione: detti comuni sono per l’appunto Barbaresco, Treiso, Neive e infine San Rocco Seno d’Elvio, una piccola frazione di Alba. La superficie della produzione delle tenute di Cantina Bruno Rocca si articola in 682 ettari, sui quali vengono coltivate uve Nebbiolo da Barbaresco; la produzione aziendale risulta limitata e rappresenta una piccola realtà: quest’ultima è quantificabile infatti in poco più di 50 mila quintali. La produzione di Cantina Bruno Rocca rappresenta nonostante la sua limitatezza, un capolavoro riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, del quale proprietari e non solo, sono assolutamente innamorati. In tutto il processo della filiera produttiva, i proprietari infondono il loro grande amore, finalizzato ad uno sforzo qualitativo che conferisce ai propri prodotti il loro grande carattere. In particolare, il Barbaresco è una dei primi prodotti che assieme al Barolo, ottenne nell’anno 1966 la Denominazione di Origine Controllata; Successivamente, nell’anno 1980 il Barbaresco ottenne la Denominazione di Origine Controllata e Garantita; questo vino fu il primo prodotto vitivinicolo a disporre delle Menzioni Geografiche Aggiuntive (MeGa): la divisione ufficiale dei 66 Cru del Barbaresco, è stata identificata per esaltare e conoscere tutte le peculiarità e le caratteristiche di questo prodotto pregiato.


Cantina Bruno Rocca


  • Barbaresco 2015 Bruno Rocca
    Barbaresco 2015 Bruno Rocca  aggiungi ai PREFERITI

    Il Barbaresco di Bruno Rocca è un vino rosso di grande eleganze e con un sorso di lunga persistenza. Molto elegante il bouquet...

    Regione: Italia - Piemonte, Cantina: Bruno Rocca, Vitigno: Nebbiolo, Tipologia: Vino rosso

    € 38,50
    Q.tà  
     
  • Barbaresco Rabajà 2014 Bruno Rocca
    Barbaresco Rabajà 2014 Bruno Rocca  aggiungi ai PREFERITI

    Il “Rabajà” di Bruno Rocca è un Barbaresco potente ed elegante affinato in barrique per 24 mesi. Tra il rubino e il granato, molto...

    Regione: Italia - Piemonte, Cantina: Bruno Rocca, Vitigno: Nebbiolo, Tipologia: Vino rosso

    € 82,50

    Avvisami quando disponibile

  • Nebbiolo "Fralù" 2016 Bruno Rocca
    Nebbiolo "Fralù" 2016 Bruno Rocca  aggiungi ai PREFERITI

    Il Nebbiolo “Fralù” di Bruno Rocca è un vino rosso piemontese fresco, elegante e di ottima trama tannica. Rosso rubino con ampi...

    Regione: Italia - Piemonte, Cantina: Bruno Rocca, Vitigno: Nebbiolo, Tipologia: Vino rosso

    € 17,50 € 14,90

    Avvisami quando disponibile


Vai all'elenco di tutte le Cantine disponibili su Wine Point